Ursus arctos syriacus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orso bruno siriano
Ursus arctos syriacus.jpg
Ursus arctos syriacus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Ursidae
Genere Ursus
Specie U. arctos
Sottospecie U. a. syriacus
Nomenclatura trinomiale
Ursus arctos syriacus
Hemprich & Ehrenberg, 1828

L'orso bruno siriano (Ursus arctos syriacus) è la più piccola sottospecie di orso bruno.

È onnivoro, nutrendosi quasi di ogni sorta di cibo, compresa carne, erba e frutta.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie occupa una vasta area dell'Asia occidentale, ma la sua popolazione sta declinando, a causa della distruzione dell'habitat, del bracconaggio e della frammentazione delle popolazioni.

Gli orsi bruni siriani in tempi storici si trovavano in Anatolia (Turchia), Siria, Libano, Israele, Iraq, Iran e in parte dell'Afghanistan. Nel Caucaso questa specie è rimpiazzata dall'orso bruno comune (orso bruno eurasiatico), in Pakistan e nell'Afghanistan meridionale dall'orso bruno himalayano e nell'Iran meridionale e sudorientale dall'orso nero asiatico.

In letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Si sostiene che questa specie di orso sia quella che venne inviata da Yahweh a sbranare i 42 bambini che insultarono Eliseo nel Secondo Libro dei Re della Bibbia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi