Urmuz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Urmuz - disegno di Marcel Iancu

Demetru Demetrescu-Buzău, meglio noto con lo pseudonimo di Urmuz (Curtea de Argeș, 1883Bucarest, 23 novembre 1923), è stato un magistrato e scrittore rumeno di racconti assurdi e bizzarri, considerato un precursore della letteratura Dada europea.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi laureato in Legge diviene giudice nei distretti di Argeș, Tulcea e Târgoviște. Inizia a scrivere racconti che mostra solo ad alcuni amici. Muore suicida e i suoi scritti vengono pubblicati postumi in varie riviste rumene e francesi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Pagine bizzarre[modifica | modifica wikitesto]

  • Pâlnia și Stamate (Roman în patru părți)
  • Ismail și Turnavitu
  • Emil Gayk
  • Plecarea în străinătate
  • Cotadi și Dragomir
  • Algazy & Grummer
  • După furtună

Pagine postume[modifica | modifica wikitesto]

  • Cronicari
  • Fuchsiada
  • Puțină metafizică și astronomie (Poema eroico-erotico e musicale, în prosa)

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 36930625 LCCN: n84186320

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie