Uretrografia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

L'uretrografia è un esame radiologico che si effettua utilizzando un mezzo di contrasto grazie al quale diviene possibile la visualizzazione e lo studio del canale uretrale.

Si divide in 2 tipi di studio: anterograda e retrograda.

Uretrografia anterograda[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi cistografia.

Con la cisto-uretrografia minzionale è possibile visualizzare la vescica e l’uretra, grazie alla opacizzazione della vescica per via retrograda, cioè dopo aver inserito del mezzo di contrasto nella vescica ricorrendo ad un catetere vescicale[1][2]. La vescica viene infatti cateterizzata rispettando una assoluta sterilità. Del mezzo di contrasto poco diluito (30% circa) viene introdotto in vescica fino a scatenare lo stimolo della minzione (generalmente sono sufficienti da 200 a 400 ml di mezzo di contrasto). Il catetere viene velocemente rimosso e con il paziente in piedi vengono eseguiti una serie di radiogrammi nel corso della minzione.
Al termine della minzione viene scattato l'ultimo radiogramma. Il ricorso alla tecnica della fluoroscopia, associata ad un sistema di registrazione di immagini, permette l'esecuzione di riprese filmate che possono essere riviste e studiate in modo approfondito. L'esame permette una buona valutazione dell’uretra posteriore, del collo vescicale e dell'uretra prostatica, nonché lo studio della funzione dell'uretra e della minzione[3][4].

Uretrografia retrograda ascendente[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi uretrografia retrograda.

Viene eseguita posizionando, a livello della fossa navicolare dell’uretra (la parte di uretra subito al di dietro del meato uretrale in corrispondenza del glande), un catetere attraverso il quale si somministra, per via retrograda, il mezzo di contrasto. Anche in questo caso si somministrano una serie di radiogrammi. In genere il mezzo di contrasto opacizza bene l’uretra anteriore ma non altrettanto la porzione posteriore. Questo esame è quindi spesso associato alla cisto-uretrografia minzionale, cosicché si possa ottenere una buona visualizzazione sia dell’uretra anteriore che di quella posteriore[5]. L'associazione dei due esami permette in particolare una adeguata visualizzazione dell’uretra membranosa[6][7][8]. Non è necessaria una particolare preparazione, ma l'esame richiede una stretta collaborazione del paziente che, per qualche momento, deve sopportare il fastidio del catetere nel pene e la sensazione di dover mingere a causa del mezzo di contrasto che scorre in uretra.

Avvertenze[modifica | modifica sorgente]

I pazienti con storia di pregressa allergia ai mezzi di contrasto iodati devono avvertire preventivamente il medico. Se l'esame risulta fondamentale per una corretta diagnosi è possibile valutare il ricorso a mezzi di contrasto diversi oppure si può ricorrere ad un trattamento antiallergico preventivo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Montanari E, Deiana G, Cogni M, Guarneri A, Tzoumas S, Trinchieri A, Gelosa M, Austoni E. Validity of superficial echography in the study of urethral pathology. Arch Ital Urol Androl. 1994 Sep;66(4 Suppl):113-7. PMID: 7889044
  2. ^ Ducou-Le-Pointe H. [Retrograd cystography and its alternatives]. [Article in French] Arch Pediatr. 2010 Jun;17(6):831-2.
  3. ^ Ingram MD, Watson SG, Skippage PL, Patel U. Urethral injuries after pelvic trauma: evaluation with urethrography. Radiographics. 2008 Oct;28(6):1631-43. Review. PMID: 18936026
  4. ^ Parekh DJ, Pope JC 4th, Adams MC, Brock JW 3rd. The use of radiography, urodynamic studies and cystoscopy in the evaluation of voiding dysfunction. J Urol 2001 Jan; 165 (1) :215-8. PMID: 11125409
  5. ^ Thoumas D, Opsomer RJ. Uroradiology. Ann Urol (Paris). 1993;27(5):271-5. Review. Article in French. PMID: 8304747
  6. ^ Sandler CM, Corriere JN Jr. Urethrography in the diagnosis of acute urethral injuries. Urol Clin North Am. 1989 May;16(2):283-9. Review. PMID: 2652856
  7. ^ Ohe H, Sugimoto K, Iwata T. Image diagnosis of benign prostatic hypertrophy--ultrasonic diagnosis and retrograde urethrography. Nihon Rinsho. 2002 Dec;60 Suppl 11:333-7. Review. Article in Japanese.PMID: 12599595
  8. ^ Uehara DT, Eisner RF. Indications for retrograde cystourethrography in trauma. Ann Emerg Med. 1986 Mar;15(3):270-2. Review. PMID: 3511789
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina