Università per stranieri "Dante Alighieri" di Reggio Calabria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università per stranieri
Dante Alighieri di Reggio Calabria
Logo
Stato Italia Italia
Città Reggio Calabria
Motto Un ponte per la storia e la cultura del Mediterraneo
Fondazione 1984
Tipo non statale legalmente riconosciuta
Rettore Salvatore Berlingò
Studenti 820
Sito web www.unistrada.it

L'Università per Stranieri "Dante Alighieri" (UNISTRADA) è un'università non statale legalmente riconosciuta di Reggio Calabria, istituita nel 2007 con Decreto del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della ricerca n°504 del 17 ottobre 2007[1].

I titoli accademici, ivi comprese le lauree e i titoli post-laurea del "Dipartimento di Scienze della società e della formazione d’area mediterranea" hanno pieno valore legale a livello universitario.

Ai Corsi possono accedere sia studenti italiani che stranieri.

Storia dell'ateneo[modifica | modifica wikitesto]

L'ateneo nasce da iniziativa del Comitato locale della Società "Dante Alighieri" e del Consorzio per l'Università per Stranieri di Reggio Calabria i quali vennero fondati, nella città, nel 1984 con l'intento di contribuire non solo alla conoscenza della lingua e della cultura italiana, ma anche dell'affermazione, attraverso l'incontro ed il confronto di esperienze di diverse latitudini, e nel reciproco rispetto della più antica comprensione tra i popoli. Nel 2007 il comitato scientifico - culturale si evolve e diviene un'università legalmente riconosciuta.

Il 22 maggio 2007, il Comitato Nazionale Universitario ha approvato il Regolamento didattico con cui, all'interno dell'Università sono istituite:

  • Facoltà di Scienze della Formazione d'Area Mediterranea;
  • Scuola superiore di orientamento e alta formazione in lingua e cultura italiana per stranieri.

Come si legge nel Decreto istitutivo, la sua «attivazione, considerata anche la posizione geografica della stessa, potrebbe rivelarsi fattore strategico di sviluppo delle relazioni culturali con i Paesi del Sud del Mediterraneo e del Medio Oriente» e «l'offerta formativa della stessa è relativa, tra l'altro, a un settore (quello delle lingue non tradizionali e della multiculturalità) non presente in Calabria», e di raro riscontro in tutta Italia.

Didattica[modifica | modifica wikitesto]

L'ateneo eroga la propria didattica oltre con lezioni in presenza anche con la piattaforma telematica, l’e-learning (didattica a distanza) grazie alla quale gli studenti possono seguire le lezioni utilizzando modalità innovative.

L’Università per Stranieri “Dante Alighieri” presenta la seguente offerta formativa:

CORSI DI LAUREA:

  • Corso di laurea TRIENNALE per "Operatori pluridisciplinari e interculturalità d'area mediterranea" (classe L-39 Servizio sociale);
  • Corso di laurea MAGISTRALE in "Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociale d'area mediterranea" (classe LM-87 Servizio sociale e politiche sociali);
  • Corso di laurea MAGISTRALE in "Interpretariato e Mediazione Interculturale" (classe LM-94 in Traduzione specialistica e interpretariato).

MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO ED AGGIORNAMENTO:

L’Università per stranieri “Dante Alighieri “ organizza: Master, Corsi di perfezionamento ed aggiornamento post-diploma e post-laurea, Corsi di lingua italiana a stranieri e corsi specifici (di linguaggio enogastronomico, di lingua e cultura cinematografica italiana, con laboratori di lettura e recitazione, seminari integrativi pluridisciplinari sempre per stranieri); istituisce, altresì, dottorati di ricerca.

Rettori[modifica | modifica wikitesto]

Sede[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio San Gaetano Catanoso che ospita l'ateneo è un palazzo storico, uno dei palazzi più antichi e belli della città, appena ristruttuato che sorge alle spalle del Teatro Cilea in pieno centro storico situato in Via del Torrione, 95.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] istituita, con decreto ministeriale del 17 ottobre 2007 (Supplemento ordinario G.U. n.265 del 14 novembre 2007)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]