Università di Sungkyunkwan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Università di Sungkyunkwan (SKKU, 성균관대학교) è fra le più note università in Corea del Sud, e la più antica del mondo coreano, risalendo al 1398. L'ateneo ha la sede principale in quartiere centrale Jonro di Seoul, cioè il centro storico di Seoul. Durante il periodo d'annessione giapponese fu tenuto ad essere degradata e poi chiusa dall'impero giapponese per le università imperiali.

Dopo la caduta dell'impero, per la modernizzazione della università, è stata ricoperta dagli studiosi tradizionalmente insigni e da ogni livello di scuole locali tradizionalmente collegate allo spirito del Sungkyunkwan(成均館, La scuola per il pieno apprendimento di principi umani sulla bilancia fondamentale del mondo, tramite 仁 Benevolenza, 義 Giustizia, 禮 Etica, 知 Saggeza)

L'Università venne fondata, secondo la tradizione del confucianesimo coreano, nel 1398 quando la dinastia Joseon venne affermata alla politica stabilmente dal re Tegio di Joseon Yi Seong-gye alla ricerca di insegnamento di confucianesimo coreano sulla dimensione accademicamente superiore agli altri istituti riconosciuti.

Dal 1996 l'Università di Sungkyunkwan è gestita di nuovo dalla Samsung.

Per laurearsi, ogni studente deve passare tutti gli esami con tesi e in particolare anche 3 qualità autentiche(三品制, Test internazionale di Lingue straniere, Test professionale di Scienze Informazione e un'altra qualità etico-sociale tramite il corso Confucianesmo. I livelli condizionati di qualità per la laurea sono varianti da ogni corso o ogni facoltà)

Per gli studenti stranieri, SKKU offre il semestre estivo internationale(ISS: International Summer Semester) e in 2013, particolarmente il più numero di 1,727 studenti stranieri(da 34 paesi e da 84 diverse università) tra ISS della Corea del sud è iscritto.

Personaggi famosi[modifica | modifica sorgente]

  • Sejong il Grande, il fondatore della lingua coreana
  • Jeong Inji, il primo commentatore del Hangul
  • Chŏng Ch'ŏl, il poeta ed in suo onore è stato battezzato il cratere Chŏng Ch'ŏl, sulla superficie di Mercurio.
  • Jeong Yakyong, il giurista e l'ingegnere e l'autore dei libri principali di Silhak, 목민심서(牧民心書), 경세유표(經世遺表).
  • Re Jeongjo, il re della dinastia Joseon ed in suo ordine è stata costruita la fortezza di Hwaseong.
  • Jeong Hongwon, il primo ministro della repubblica di Corea.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]