Università di Palencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Università di Palencia, istituita da Alfonso VIII su richiesta del vescovo Tello Téllez de Meneses, è la prima università fondata in Spagna. Essa ha poi ispirato l'Università di Salamanca.

Tra gli studiosi formatisi in questa università, troviamo Domenico di Guzmán, Pedro Gonzalez e Giuliano di Cuenca.

L'università è stata fondata ne 1212 circa, poco dopo la vittoria nella battaglia di Las Navas de Tolosa, quando il re chiamò dalla Francia e dall'Italia insegnanti di varie arti e delle scienze, mantenendoli a Palencia con stipendi elevati.

Tuttavia, la mancanza di sostegno finanziario e la vicinanza dell'Università di Salamanca hanno fatto sì che l'Università di Palencia chiudesse poco prima della fine del XIII secolo, probabilmente nel 1264, momento in cui l'università è stata definitivamente trasferita a Valladolid.