Università di Namur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università di Namur
Foto logo universita namur su entrata principale.jpeg
Stato Belgio Belgio
Città Namur
Fondazione 1º maggio 1831
Fondatore Herman Meganck
Tipo Università privata
Dipartimenti 23
Rettore Yves Poullet
Studenti 6 381 studenti (settembre 2 013)
Colori Verde e grigio (da settembre 2012, precedentemente: bianco e blu)
Sito web www.unamur.be
 

L'Università di Namur (UNamur, precedentemente chiamata "Facultés Universitaires Notre-Dame de la Paix" ossia "Facoltà Universitarie Nostra Signora della Pace", abbreviata a FUNDP) è un'università situata a Namur, capoluogo della regione belga Vallonia, ed è stata fondata dalla Compagnia di Gesù nel 1831 negli stabilimenti della abbazia benedettina "Paix-Notre-Dame".

L'università è nata come scuola superiore gesuita, nella quale venne istituita una facoltà di "Filosofia speculativa e Lettere", il cui numero di studenti non superava i nove elementi nel 1832. Progressivamente, la funzione di scuola superiore venne abbandonata a favore dello sviluppo della formazione universitaria.

Oggi l'Università di Namur comprende più di 6 200 studenti. Malgrado le sue dimensioni modeste, il numero di iscritti è in costate aumento, grazie alla buona reputazione della quale gode fra i giovani.

L'UNamur comprende sei facoltà[1]:

  1. Facoltà di Lettere e Filosofia
  2. Facoltà di Diritto[2]
  3. Facoltà di Scienze economiche, Sociali e di Ingegneria gestionale
  4. Facotà d'Informatica
  5. Facoltà di Scienze e Medicina Veterinaria
  6. Facoltà di Medicina

Storia dell'università[modifica | modifica wikitesto]

Le FUNDP sono state fondate nel 1831 dalla Compagnia di Gesù, e più precisamente dal prete fiammingo Herman Meganck (Nevele, 20 novembre 1792 - Lovanio, 24 agosto 1853). Abilitate nel 1926 a rilasciare diplomi di laurea a loro nome, le facoltà, a causa del numero ridotto dei loro studenti (meno di 500 alunni), non usufruirono di finanziamenti pubblici.

Nel 1948, le Facoltà divennero una associazione senza scopo di lucro, e ricevettero qualche sovvenzione statale: poterono iniziare, nel 1960, dei grandi lavori di ampliamento. Fra la fine degli anni sessanta e l'inizio degli anni settanta, il numero degli studenti aumenta rapidamente: dai 500 nel 1960, si superano i duemila nel 1975[3].

Il 29 giugno 2004, le FUNDP diventano membri dell'Accademia di Lovanio, una rete universitaria allora composta dalle quattro università cattoliche francofone belghe:

  1. le FUCaM (Facoltà Universitarie Cattoliche di Mons),
  2. le FUNDP,
  3. le FUSL (Facoltà Universitarie San Luigi, oggi Università San Luigi - Bruxelles)
  4. l'UCL (Università Cattolica di Lovanio).

Il 17 dicembre 2010, per rifiuto delle FUNDP, le negoziazioni iniziate il 12 marzo 2007 per fondere gli stabilimenti precedentemente citati in un'unica università vengono interrotte[4][5]. Solo le FUCaM, nel 2012, diverranno parte integrante dell'UCL, con il nome di UCL-Mons[6].

Dal 2010, il rettore non è più un membro della comunità gesuita, ma un professore laico. L'università non è più cattolica ufficialmente, solo tradizionalmente. Questo è uno degli eventi che spiega il perché, durante il mese di settembre del 2012, le Facultés Universitaires Notre-Dame de la Paix siano diventate Université de Namur (UNamur)[7].

Infrastrutture[modifica | modifica wikitesto]

L'ingresso principale dell'università, che da accesso al settore amministrativo

Aule[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alle aule proprie ad ogni facoltà, l'UNamur dispone di vari aule principali (per grandezza):

  • L'aula Pedro Arrupe, un locale messo a disposizione di tutte le facoltà, ma utilizzato principalmente dalla facoltà di Medicina e di Scienze. Comprende 600 posti, più altri 270 aggiunti durante un'operazione di ampliamento, per un totale di circa 870 posti a sedere.
  • L'Adam Smith (620 posti), della facoltà di Scienze Economiche, Sociali e di Gestione, è il secondo per grandezza.
  • L'Aula Maior (380 posti), situata nella facoltà di Lettere e Filosofia.
  • L'aula Pierre Maon (310 posti), della facoltà di Diritto (Legge).

Biblioteche Universitarie[modifica | modifica wikitesto]

Le biblioteche universitarie principali sono tre:

  • La Moretus Plantin (BUMP), che contiene oltre 260 000 volumi direttamente accessibili e 800 000 volumi in magazzino
  • La biblioteca del Centro di Documentazione e di Ricerche Religiose (CDRR), situata nella facoltà di Lettere e Filosofia, che è stata fusa con la BUMP
  • La biblioteca della facoltà di diritto, nella quale sono conservati essenzialmente i volumi di legge, ma che rimane accessibile a tutti gli studenti dell'università

Ristorante universitario: l'Arsenal[modifica | modifica wikitesto]

Il ristorante universitario, chiamato Arsenal, è uno stabilimento costruito durante l'occupazione francese di Luigi XIV, e serviva come deposito d'armi. Alla fine degli anni ottanta, diventa proprietà dell'università: da allora, una grossa parte degli studenti lo frequentano.

Alloggi per studenti[modifica | modifica wikitesto]

L'UNamur dispone di numerosi alloggi messi a disposizione dei suoi studenti. I due principali sono:

  1. La RUE (Résidence Universitaire pour Etudiants, ossia Residenza Universitaria per Studenti)
  2. La RUEE (Résidence Universitaire pour Etudiantes, ossia Residenza Universitaria per Studentesse).

Si tratta di due grandi stabilimenti: il primo è situato nello stesso stabile del settore amministrativo dell'università e della facoltà di Lettere e Filosofia, il secondo è un'immobile costruito specificatamente nella vicina zona di Salzinnes.

Oltre a questi due immobili, che comprendono qualche centinaio di camere, vi sono altri due stabilimenti:

  1. La Maison Communautaire, situata al civico 75 di Rue de Bruxelles. Si tratta di un alloggio di ventidue camere divise su cinque piani, riservato principalmente agli studenti stranieri.
  2. L'Espace Universitaire de Jambes, che conta qualche decina di camere, situato a Jambes, è messo a disposizione degli studenti.

Gli affitti variano da un minimo di circa 230 euro al mese a un massimo di 350.

Circoli studenteschi[modifica | modifica wikitesto]

In molti paesi, fra cui il Belgio, le università dispongono di alcuni locali messi a disposizione dei Circoli Studenteschi. Si tratta essenzialmente di locali di media grandezza nel quale si riuniscono i membri di una stessa facoltà.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

In alcune filiari (specialmente quella di Medicina e quella di Lettere e Filosofia), l'università insegna solamente i primi tre anni di licenza: gli studenti volendo proseguire gli studi altri due anni per il così detto "master" (che, dopo il Processo di Bologna, è il nome dato agli ultimi due anni che portano al diploma di laurea) devono aderire ad un'altra università.

Seguendo lo schema del 3-2-3 (ossia lo schema che fissa la durata dei tre cicli universitari: tre anni per la licenza, due anni per il master e ancora tre anni per il dottorato), l'UNamur, pur non organizzando il secondo ciclo (ossia il master) in tutte le sue facoltà, organizza in tutti i dipartimenti il dottorato.

Attenzione: tutti i termini ripresi qui sopra sono la traduzione alla lettera di quelli usati in Belgio e altri paesi francofoni per definire determinati tipi di studio. In Italia, alcuni termini non hanno lo stesso significato (ad esempio, il "master" si effettua dopo il diploma, e non ne è la fase finale).

Formazione per facoltà[modifica | modifica wikitesto]

Nota: il "master" ha una durata di due anni. Dopo il diploma di master, si può effettuare un master breve di un anno. Si tratta del cosiddetto master complementare.

Facoltà di Lettere e Filosofia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta della prima facoltà dell'università, ed è l'unica nella quale non è organizzato nessun tipo di master.

Licenza in:

  1. Filosofia
    L'ingresso della facolta di Lettere e Filosofia dell' UNamur
  2. Storia
  3. Storia dell'arte e archeologia
  4. Lingue e letterature classiche
  5. Lingue e letterature germaniche

Facoltà di Diritto[modifica | modifica wikitesto]

Licenza in:

  1. Diritto

Master in:

  1. Diritto dell'Uomo (durata: 1 anno)
  2. Diritto delle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (durata: 1 anno)

Facoltà di Scienze economiche, sociali e di ingegneria gestionale[modifica | modifica wikitesto]

Licenza in:

  1. Scienze economiche
  2. Scienze gestionali
  3. Ingegneria gestionale
  4. Scienze politiche
  5. Comunicazione

Master in:

  1. Scienze economiche (durata: 1 o 2 anni)
  2. Scienze gestionali (durata: 1 o 2 anni)
  3. Ingegneria gestionale (durata: 2 anni)
  4. Economia internazionale (durata: 1 anno)

Facoltà di Scienze e Medicina veterinaria[modifica | modifica wikitesto]

Licenza in:

  1. Matematica
  2. Fisica
  3. Chimica
  4. Biologia
  5. Geologia
  6. Geografia
  7. Medicina veterinaria

Master in:

  1. Matematica (durata: 1 o 2 anni)
  2. Fisica (durata: 1 o 2 anni)
  3. Chimica (durata: 1 o 2 anni)
  4. Biologia (durata: 2 anni)
  5. Biochimica e biologia molecolare e cellulare (durata: 2 anni)
  6. Biologia degli organismi ed ecologia (durata: 2 anni)
  7. Gestione dei trasporti (durata: 1 anno)
  8. Acquacultura (durata: 1 anno)

Facoltà di Informatica[modifica | modifica wikitesto]

Licenza in:

  1. Informatica

Master in:

  1. Informatica (durata: 1 o 2 anni)

Facoltà di Medicina[modifica | modifica wikitesto]

Licenza in:

  1. Medicina
  2. Scienze biomedicali
  3. Scienze farmaceutiche

Master in:

  1. Scienze biomedicali e bioterapia (durata: 2 anni)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi http://www.unamur.be
  2. ^ In Belgio, il termine "diritto" viene associato agli studi di legge e di giurisprudenza, mentre in altri paesi francofoni sarebbe più indicato usare il termine "legge".
  3. ^ Vedi http://www.unamur.be/universite/historique
  4. ^ Vedi http://www.uclouvain.be/56903.html
  5. ^ Vedi http://www.lesoir.be/archives?url=/actualite/belgique/2010-12-17/l-uclouvain-tombe-a-l-eau-namur-dit-non-a-la-fusion-809427.php
  6. ^ Vedi http://www.uclouvain.be/mons.html
  7. ^ Vedi http://www.levif.be/info/belga-generique/les-facultes-universitaires-notre-dame-de-la-paix-deviennent-l-universite-de-namur/article-4000177494588.htm#
università Portale Università: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di università