Università della Svizzera italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università della Svizzera italiana
Stato Svizzera Svizzera
Città Lugano-coat of arms.svg Lugano
Altre sedi Mendrisio-coat of arms.svg Mendrisio
Soprannome USI
Fondazione 1996
Tipo Pubblica
Facoltà Architettura

Informatica

Scienze della comunicazione

Scienze economiche

Rettore Piero Martinoli
Studenti 3 015
Affiliazioni http://www.swissuniversity.ch
Sito web www.usi.ch
 

L'Università della Svizzera italiana (USI) nasce nel 1996, con sedi a Lugano e Mendrisio (ambedue nel Canton Ticino), al fine di dotare la popolazione italofona della Svizzera di un punto di riferimento accademico. È infatti l'unica università in lingua italiana della Svizzera ed accoglie ogni anno circa 3 000 studenti. Comprende le facoltà di Scienze della comunicazione, Scienze economiche e Scienze informatiche (con sede a Lugano) e l'Accademia di architettura (con sede a Mendrisio). Con oltre il 60% di studenti stranieri (e più di 100 nazioni rappresentate) è l'università più internazionale in Svizzera. Dal 2010 l'Istituto di Ricerca in Biomedicina (IRB, Bellinzona) è affiliato all’USI.

Percorsi accademici[modifica | modifica wikitesto]

L'USI adotta il sistema di studi derivanti dalla riforma di Bologna e prevede dunque lauree triennali (Portale Bachelor) e master di specializzazione di 2 anni (Portale Master). Offre inoltre programmi di dottorato e di master executive.

Le facoltà[modifica | modifica wikitesto]

Nel campus universitario di Lugano ha sede anche la Facoltà di teologia, la quale però non fa parte dell'USI ed ha una sua propria struttura direzionale.

Laboratori di ricerca[modifica | modifica wikitesto]

Istituto di Scienze Computazionali[modifica | modifica wikitesto]

L'Istituto di Scienze computazionali (ICS) è un istituto di ricerca, parte della facoltà di informatica, specializzato in Modellistica Matematica, Simulazioni Numeriche e High Performance Computing. L'ICS è stato fondato nel 2008 dal Prof. Rolf Krause, suo attuale direttore. L'istituto nasce con lo scopo di creare un nuovo polo educativo e di ricerca nelle Scienze Computazionali in Svizzera. Attualmente l'ICS ospita sette gruppi i cui argomenti di ricerca sono: Calcolo Avanzato per le Scienze Computazionali, Metodi Efficienti per le Simulazioni Numeriche per le scienze naturali, medicina e ingegneria, Analisi numerica di serie storiche, Computational Shape Analysis, modelli multiscala e multifisica in biologia computazione, modelli computazioni di elettrofisiologia cardiaca e simulazione di sistemi biologici e fisici.

L'ICS offre anche un Master of Science (Laurea Specialistica) in Matematica Applicata e Scienze Computazionali in un contesto educativo orientato verso le applicazioni. Lo scopo del Master è di fornire una formazione avanzata nella modellistica matematico-fisica e nei più moderni metodi di discretizzazione e di simulazione. Il piano formativo comprende anche gli indispensabili aspetti informatici e implementativi, in particolare quelli legati ai moderni paradigmi dell'Ingegneria del Software.

Docenti noti[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]