Università degli Studi di Cagliari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università degli Studi di Cagliari
STEMMA UNIVERSITA'.jpg
Stato Italia Italia
Città Cagliari
Altre sedi Monserrato, Iglesias, Nuoro, Oristano
Nome latino Universitas Studiorum Caralitana
Fondazione 1626
Tipo Statale
Facoltà
Rettore Giovanni Melis
Studenti 28 037 (a.a. 2012/13[1])
Sport CUS Cagliari
Sito web www.unica.it
 

L'Università degli Studi di Cagliari è il più grande ateneo della Sardegna, iniziata nel 1607 ed entrata ufficialmente in funzione nel 1626. È stata confermata al 4º posto nella classifica dei grandi atenei statali italiani stilata da Censis/La Repubblica per l'Anno Accademico 2013-2014[2].

Palazzo dell'Università
Aula Magna

Storia[modifica | modifica sorgente]

Da tempo il parlamento sardo chiedeva l'istituzione di un ateneo nella capitale, per aumentare il tasso d'istruzione ed evitare ai regnicoli i disagi di costose trasferte nelle università del continente, soprattutto in quelle di Pisa, Bologna e Salamanca.

Finalmente, grazie all'azione dei tre stamenti ed in particolare dell'arcivescovo di Cagliari monsignor Francisco d'Esquivel, papa Paolo V nel 1607 istituì uno Studium Generale nella città sarda, ponendola sotto la protezione della Madonna e dei santi sardi Ilario, papa, e Lucifero ed Eusebio, vescovi. Per questo motivo nell'emblema dell'ateneo figurano le mitre degli ultimi due e la tiara del primo, intervallate da due pastorali e ciascuna accostata o soprastante all'iniziale del nome del santo cui si riferisce, insieme con la raffigurazione della Madonna e degli stemmi del Regno e della città. L'Universitas Studiorum Caralitana iniziò ufficialmente la propria attività nel 1626, dopo la costituzione effettiva da parte di Filippo III.

L'Università di Cagliari oggi[modifica | modifica sorgente]

Organizzazione[modifica | modifica sorgente]

L'ateneo cagliaritano offre un ampio panorama di corsi di laurea (di primo livello e specialistici/magistrali), master di primo e secondo livello, dottorati di ricerca e altre attività didattiche e formative, organizzati con il nuovo statuto del 2012[3] in 6 facoltà[4] e 17 dipartimenti[5][6]. All'Università fanno capo 26 biblioteche. All'interno dell'Università esiste inoltre Unica Radio (web radio d'Ateneo gestita dagli studenti universitari).

Elenco delle facoltà e dei dipartimenti afferenti:

  • Facoltà di Studi Umanistici con tre dipartimenti:
  1. Pedagogia, psicologia, filosofia
  2. Filologia, letteratura, linguistica
  3. Storia, beni culturali e territorio
  • Facoltà di Ingegneria e Architettura con tre dipartimenti:
  1. Ingegneria civile, ambientale e architettura
  2. Ingegneria elettrica ed elettronica
  3. Ingegneria meccanica, chimica e dei materiali
  • Facoltà di Scienze con tre dipartimenti:
  1. Fisica
  2. Scienze chimiche e geologiche
  3. Matematica ed informatica
  • Facoltà di Biologia e Farmacia con due dipartimenti:
  1. Scienze biomediche (interfacoltà)
  2. Scienze della vita e dell'ambiente
  • Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche con tre dipartimenti:
  1. Giurisprudenza
  2. Scienze economiche ed aziendali
  3. Scienze sociali e delle istituzioni
  • Facoltà di Medicina e Chirurgia con quattro dipartimenti:
  1. Sanità pubblica, medicina clinica e molecolare
  2. Scienze chirurgiche
  3. Scienze mediche
  4. Scienze biomediche (interfacoltà)

Musei[modifica | modifica sorgente]

L'Università degli Studi di Cagliari gestisce i seguenti musei e collezioni:

  • Museo di Cere AnatomicheClemente Susini” (Dipartimento di Citomorfologia) presso la Cittadella dei Musei
  • Archivio Storico (Dipartimento di Studi Geografici ed Artistici)
  • Collezione “Luigi Piloni”
  • Collezione Archeologica “Evan Gorga” (Dipartimento di Scienze Archeologiche e Storico-artistiche)
  • Museo sardo di Antropologia ed Etnografia (Dipartimento di Biologia Sperimentale) presso la Cittadella Universitaria di Monserrato
  • Museo di Fisica (Dipartimento di Fisica) presso la Cittadella Universitaria di Monserrato
  • Collezione degli Strumenti e Apparecchi di Chimica (Dipartimento di Scienze Chimiche) presso la Cittadella Universitaria di Monserrato
  • Museo di Zoologia (Dipartimento di Biologia Animale ed Ecologia)
  • Herbarium e Museo Etno-botanico (Dipartimento di Scienze Botaniche) presso l'Orto Botanico
  • Museo sardo di Geologia e Paleontologia “Domenico Lovisato
  • Museo di Mineralogia “Leonardo de Prunner“ (Dipartimento di Scienze della Terra)

Rettorato[modifica | modifica sorgente]

La carica di Rettore dell'Università degli Studi di Cagliari è ricoperta dal 2009 dal Prof. Giovanni Melis, Ordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche[7]. La scadenza del mandato è prevista per il 2015.

Serie cronologica dei Rettori[modifica | modifica sorgente]

N. Rettore Istituto di provenienza In carica da - al
I Cosma Excarcioni Vicario generale della Diocesi di Cagliari 1626 - 1627
II Ambrogio Machin Arcivescovo di Cagliari 1627 - 1640
III Giovanni Cao Vicario generale della Diocesi di Cagliari 1640 - 1642
IV Bernardo de la Cabra Arcivescovo di Cagliari 1642 - 1644
V Gerolamo Cao Canonico della Cattedrale di Cagliari 1644 - 1647
VI Antioco Soler Canonico della Cattedrale di Cagliari 1650 - 1653
VII Giorgio Carcassona Canonico della Cattedrale di Cagliari 1653 - 1655
VIII Francesco Gallo Canonico della Cattedrale di Cagliari 1661 - 1664
IX Serafino Esquirro Canonico della Cattedrale di Cagliari 1664 - 1667
X Pietro Sanna Canonico della Cattedrale di Cagliari 1686 - 1697
XI Ilario Galcerin Canonico della Cattedrale di Cagliari 1697 - 1700
XII Gavino Aquena Canonico della Cattedrale di Cagliari 1700 - 1703
XIII Emanuele Asquer Canonico della Cattedrale di Cagliari 1703 - 1704
XIV Saturnino Carta Canonico della Cattedrale di Cagliari 1704 - 1713
XV Giovanni Leonardo Sanna Canonico della Cattedrale di Cagliari 1713 - 1720
XVI Gerolamo Valonca Canonico della Cattedrale di Cagliari 1720 - 1721
XVII Antonio Carcassona Canonico della Cattedrale di Cagliari 1721 - 1728
XVIII Salvatore Angelo Cadello Canonico della Cattedrale di Cagliari 1728 - 1734
XIX Edoardo Sanna Canonico della Cattedrale di Cagliari 1734 - 1737
XX Angelo Maria Carta Canonico della Cattedrale di Cagliari 1737 - 1754
XXI Francesco Ignazio Detory Pinna Canonico della Cattedrale di Cagliari 1754 - 1757
XXII Francesco Ignazio Guiso Canonico della Cattedrale di Cagliari 1757 - 1764
XXIII Giovanni Borgna Giurisprudenza 1843 - 1848
XXIV Rafaele Furcas Giurisprudenza 1849 - 1852
XXV Giovanni Meloni Baille Filosofia e Lettere 1852 - 1856
XXVI Francesco Ortu Teologia 1856 - 1857
XXVII Giovanni Spano Teologia 1857 - 1868
XXVIII Antioco Loru Giurisprudenza 1868 - 1872
XXIX Patrizio Gennari Scienze MM. FF. NN. 1872 - 1875
XXX Pasquale Umana Medicina e Chirurgia 1875 - 1876
XXXI Gaetano Loy Giurisprudenza 1876 - 1882
XXXII Gavino Scano Giurisprudenza 1882 - 1883
XXXIII Luigi Zanda Medicina e Chirurgia 1883 - 1885
XXXIV Antioco Loru Giurisprudenza 1885 - 1886
XXXV Luigi Zanda Medicina e Chirurgia 1886 - 1888
XXXVI Giuseppe Todde Giurisprudenza 1888 - 1890
XXXVII Giuseppe Missaghi Scienze MM. FF. NN. 1890 - 1891
XXXVIII Enrico Gandolfo Giurisprudenza 1891 - 1892
XXXIX Ignazio Fenoglio Medicina e Chirurgia 1892 - 1896
XL Giuseppe Missaghi Scienze MM. FF. NN. 1896 - 1897
XLI Antonio Fais Scienze MM. FF. NN. 1897 - 1898
XLII Gaetano Orrù Giurisprudenza 1898 - 1900
XLIII Ignazio Fenoglio Medicina e Chirurgia 1901 - 1906
XLIV Roberto De Ruggiero Giurisprudenza 1907 - 1910
XLV Pio Colombini Medicina e Chirurgia 1910 - 1911
XLVI Cesare Sacerdoti Medicina e Chirurgia 1912 - 1913
XLVII Oddo Casagrandi Medicina e Chirurgia 1913 - 1915
XLVIII Roberto Binaghi Medicina e Chirurgia 1915 - 1931
XLIX Alberto Serra Medicina e Chirurgia 1931 - 1932
L Mario Aresu Medicina e Chirurgia 1932 - 1935
Giovanni Cao di San Marco Regio Commissario 1935 - 1936
LI Giuseppe Brotzu Medicina e Chirurgia 1936 - 1945
LII Ernesto Puxeddu Scienze MM. FF. NN. 1945 - 1947
LIII Antonino D'Angelo Giurisprudenza 1947 - 1955
LIV Giuseppe Peretti Medicina e Chirurgia 1955 - 1970
LV Alberto Boscolo Lettere e Filosofia 1970 - 1974
LVI Giuseppe Aymerich Scienze MM. FF. NN. 1974 - 1979
LVII Duilio Casula Medicina e Chirurgia 1979 - 1991
LVIII Pasquale Mistretta Ingegneria 1991 - 2009
LIX Giovanni Melis Economia 2009 -

Docenti illustri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Anagrafe Nazionale Studenti
  2. ^ [Grande Guida Università 2013-2014 CENSIS-LaRepubblica]
  3. ^ Nuovo Statuto dell’Università di Cagliari Gazzetta Ufficiale n° 89 di lunedì 16 aprile 2012
  4. ^ Testo del nuovo Statuto dell’Università di Cagliari Art. 60 (Facoltà e Dipartimenti), pag. 30
  5. ^ Elenco dei 6 Presidenti di facoltà e dei 17 Direttori di dipartimento dell’Università di Cagliari
  6. ^ Recapiti dei 17 dipartimenti dell’Università degli Studi di Cagliari
  7. ^ Scheda del Rettore Giovanni Melis

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]