Università Nazionale della Colombia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Università Nazionale della Colombia
Escudo UN Colombia.png
Stato Colombia Colombia
Città Bogotà
Soprannome La Nacho
Motto Inter-Aulas-Academiæ-Quære-Verum
Fondazione 1867
Tipo pubblica
Rettore Moisés Wasserman Lérner
Studenti 43 341
Dipendenti 2 862
Sito web www.unal.edu.co
 
L'Università Nazionale della Colombia a Bogotà

L'Università Nazionale della Colombia (in spagnolo Universidad Nacional de Colombia) è l'università più grande e più importante della Repubblica della Colombia. Centro di studi accademici in tutte le aree del sapere, è cuore della formazione universitaria nel paese.

L'Università Nazionale della Colombia - U.N.- è un'istituzione di educazione superiore autonoma. Pur godendo di un regime speciale, dipende dal Ministero dell'Educazione Nazionale ed è definita Università Nazionale, Pubblica e dello Stato. Il suo obiettivo è lo sviluppo dell'educazione superiore e la ricerca. Nei suoi istituti si svolge quasi il 90% dell'attività di ricerca colombiana, un'attività comunque sottodimensionata rispetto alle reali esigenze del paese.

L'U.N. è la principale università della Colombia, con una popolazione studentesca attuale vicina ai 43.341 alunni, dei quali 39.382 fanno corsi di laurea e 3.959 ne fanno post-laurea. La sede principale è a Bogotà, le sedi secondarie si trovano a Medellín, Manizales, Palmira, Leticia, Arauca e nel dipartimento di San Andrés, Providencia e Santa Catalina. Al suo interno si incrociano scuole di pensiero, voci contraddittorie e forme di espressione che ne fanno un ritratto fedele della nazione colombiana.

L'università offre 98 corsi di laurea in tutti gli ambiti della conoscenza e 276 corsi postlaurea (tra specializzazioni, master, dottorati e postdottorati).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne fondata il 22 settembre 1867 con sei corsi di laurea. Tra il 1903 ed il 1940 vennero aggiunti ulteriori 20 indirizzi. Nel 1967 cominciò l'offerta di corsi postlaurea; nel 1986 vennero assegnati i primi titoli di Dottore di ricerca.

Facoltà a Bogotà[modifica | modifica wikitesto]

Biblioteca dell'edificio di dottorati e posdottorati, Bogotà

Istituti interfacoltà:[1]

  • Istituto di biotecnologia
  • Istituto di scienza e di tecnologia dell'alimentazione - ICTA
  • Istituto degli studi ambientali - IDEA
  • Istituto degli studi nella comunicazione - IECO
  • Istituto internazionale degli studi e dei rapporti politici - IEPRI
  • Istituto della genetica
  • Istituto pedagogico "Arturo Ramírez Montúfar" - IPARM

Facoltà a Medellín[modifica | modifica wikitesto]

L'Università Nazionale della Colombia a Medellín

Altre Facoltà[modifica | modifica wikitesto]

  • Facoltà a Manizales: ingegneria, architettura, scienze esatte e naturali, scienze dell'amministrazione.
  • Facoltà a Palmira: scienze agrarie, ingegneria e amministrazione.
  • Facoltà ad Arauca (sede Orinoquia): scienze infermieristiche, ingegneria ambientale. Vi ha sede l'Istituto di studi sull'Orinoco.
  • A Leticia (Sede Amazonia) ha sede l'Istituto Amazzonico di Ricerca (interfacoltà).
  • a San Andrés (Sede Caribe) ha sede l'Istituto di studi caraibici ed il Giardino Botanico.

Musei[modifica | modifica wikitesto]

Museo di Architettura Leopoldo Rother a Bogotà

Musei nella città universitaria di Bogotá:

  • Museo de Arte Universidad Nacional de Colombia (museo di arte dell'università nazionale)
  • Museo de Arquitectura Leopoldo Rother (museo di architettura Leopoldo Rother)
  • Museo de Historia Natural (museo di storia naturale)
  • Museo de la Ciencia y el Juego (museo della scienza e del gioco)
  • Museo Centro de Historia de la Medicina (centro di storia di medicina)
  • Museo Entomológico (museo entomologico)
  • Museo Organológico Musical (museo musicale organologico)
  • Observatorio Astronómico Nacional (osservatorio astronomico nazionale)

Musei nella città universitaria di Medellín:

  • Museo entomologico
  • Museo di micologia
  • Museo de Geociencias (museo mineralogico)
  • Erbario "Gabriel Gutiérrez"
  • Xiloteca

Ex studenti celebri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Institutos y Centros de la UN

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]