Università Nazionale Autonoma del Messico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Universidad Nacional Autónoma de México
Escudo-UNAM-escalable.svg
Stato Messico Messico
Città Città del Messico
Motto Por mi raza hablará el espíritu
Fondazione 1551
Tipo Università pubblica
Facoltà
  • Architettura
  • Filosofia e Lettere
  • Scienze Economia
  • Giurisprudenza
  • Ingegneria
  • Chimica
  • Medicina
  • Medicina Veterinaria e Zoologia
  • Odontoiatria
Rettore José Narro Robles
Studenti 30,5969 (2009)
Dipendenti 34,835
Sito web www.unam.mx
 

L'Università Nazionale Autonoma del Messico (in spagnolo: Universidad Nacional Autónoma de México, conosciuta anche coll'acronimo UNAM) è stata fondata il 21 settembre 1551 con il nome di Reale e Pontificia Università del Messico dall'Arcivescovo Juan de Zumarrága e dal viceré Antonio de Mendoza, è la più grande e la seconda più antica università delle Americhe dopo la Universidad Nacional Mayor de San Marcos di Lima (Perù). Ha sede a Città del Messico e il suo campus principale, costruito verso la fine degli anni '40, è situato nella zona sud della città nel Pedregal de San Angel nella cosiddetta C.U. (città universitaria).

Il Campus dell'UNAM è stato concepito e decorato dai più importanti architetti e artisti messicani del XX Secolo, uno fra tutti il muralista Diego Rivera. Nel 1968 lo Stadio Olimpico Universitario ospitò le principali manifestazioni della XIX Olimpiade di Città del Messico, facendo dell'UNAM l'unica università al mondo ad aver ospitato questa importante manifestazione.

Una divisione dell'Università è il Centro de Estudios Latinoamericanos della Facoltà di Scienze Politiche e Sociali.

L'UNAM, pur essendo un'università pubblica, ha un elevato standard qualitativo ed è da molti considerata la migliore università del Messico. Le tasse di iscrizione e di frequenza sono molto basse, ragion per la quale c'è una forte selezione all'ingresso degli studenti nelle varie facoltà.

lo Stadio Olimpico e la torre dell'amministrazione

Studenti illustri[modifica | modifica wikitesto]

Scrittori e umanisti[modifica | modifica wikitesto]

Biblioteca centrale.

Artisti[modifica | modifica wikitesto]

Architetti[modifica | modifica wikitesto]

Politici[modifica | modifica wikitesto]

Altri famosi laureati[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Premio Principe delle Asturie per la comunicazione e l'umanistica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Premio Principe delle Asturie per la comunicazione e l'umanistica (Spagna)
— 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]