United States Army Africa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Army Africa
Logo della SETAF (come era precedentemente chiamata l'USARAF)
Logo della SETAF (come era precedentemente chiamata l'USARAF)
Descrizione generale
Attivo 9 dicembre 2008 - oggi
(in precedenza come SETAF dal 25 ottobre 1955)
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Sede Caserma Ederle, Vicenza Italia Italia
Motto A team like no other
Sito internet in [1]
Comandanti
Comandate Generale Maggior Generale
Patrick J. Donahue II
Comandante di guarnigione Colonnello
Robert L. Menist Jr.

http://www.usaraf.army.mil/ http://www.usag.vicenza.army.mil/sites/local/

Voci su gendarmerie presenti su Wikipedia
Emblema dell'United States Army Africa

L'United States Army Africa (USARAF), ex Southern European Task Force (SETAF), è la componente dell'esercito statunitense posta alle dipendenze dell'United States Africa Command. Ha la sua sede a Vicenza, presso la Caserma Ederle.


Ebbero origine in seguito al ritiro delle truppe statunitensi dall'Austria. Nel 1951, USA e Italia, firmarono un accordo che permetteva all'esercito statunitense di operare in Italia, dislocando le proprie attività a Pisa, presso Camp Darby.

Il 25 ottobre 1955 fu costituita la Forza Tattica dell'Esercito degli Stati Uniti nel Sud Europa (USA SETAF). Mentre il comando era dislocato a Livorno, la gran parte delle truppe erano a Vicenza.

Un secondo accordo Italia-USA, permise il trasferimento del comando a Verona ed una dislocazione di truppe di circa 10.000 unità.

Nel 1959 un terzo accordo ridusse le truppe della metà. Tutto il materiale bellico dismesso veniva consegnato all'Italia. Personale militare italiano fu assegnato alla SETAF con compiti di collegamento.

Il Comando di artiglieria del 559° USA AG fu affidato alla SETAF nel 1964.

Nel 1965 il comando fu trasferito a Vicenza, presso la Caserma Carlo Ederle, con una ulteriore riduzione di truppe, arrivate a 2.500 unità. Il porto di Livorno fu riconsegnato al controllo italiano.

Nel 1972 assunse il controllo dei Comandi di artiglieria del 558° (in Grecia) e del 528° (in Turchia) USA AG. Un anno dopo le venne assegnato il 1º Battaglione, 509º Reggimento Fanteria Paracadutisti (PIR). Il 1º Battaglione 508º Fanteria fu dislocato a Vicenza nel 1996.

Nel giugno del 2000 la brigata di fanteria viene ricostruita come 173ª Brigata Aviotrasportata.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]