Unione economica e monetaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando Unione economica e monetaria europea - UEM, vedi Unione economica e monetaria dell'Unione europea.

Un'unione economica e monetaria è un insieme di Stati nel quale vige un mercato unico con una moneta comune in seguito ad un accordo commerciale, rappresentando il quinto stadio dell'integrazione economica; si distingue dalla mera unione monetaria (ad esempio l'Unione monetaria latina nel XIX secolo) la quale non prevede l'obiettivo del mercato unico.

Elenco delle unioni economiche e monetarie[modifica | modifica wikitesto]

Esistenti[modifica | modifica wikitesto]

  • La maggiore unione economica e monetaria a livello mondiale è l'eurozona, che è formata dai paesi membri dell'Unione europea che hanno completato il terzo stadio dell'UEM adottando l'euro.

Proposte[modifica | modifica wikitesto]

Estinte[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Назарбаев: Проект Евразийского экономического союза будет готов к середине 2014 года. Новости Казахстана. Tengrinews.kz

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]