Unione dei comuni del Marghine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Unione dei Comuni del Marghine)
Unione dei comuni del Marghine
unione di comuni
Unione di comuni Marghine
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Nuoro-Stemma.png Nuoro
Amministrazione
Capoluogo Macomer
Presidente Francesco Scanu
Data di istituzione 21 novembre 2007
Territorio
Coordinate
del capoluogo
40°16′00″N 8°47′00″E / 40.266667°N 8.783333°E40.266667; 8.783333 (Unione dei comuni del Marghine)Coordinate: 40°16′00″N 8°47′00″E / 40.266667°N 8.783333°E40.266667; 8.783333 (Unione dei comuni del Marghine)
Superficie 510,28[1] km²
Abitanti 24 342[2] (31/12/2001)
Densità 47,7 ab./km²
Comuni Birori, Bolotana, Borore, Bortigali, Lei, Macomer, Noragugume, Silanus, Sindia
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Targa NU
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Macomer
Unione dei comuni del Marghine – Mappa
Sito istituzionale

L'Unione di comuni del Marghine è stata costituita nel 2007, in seguito all'abolizione delle comunità montane della Sardegna, e nello specifico della Comunità montana del Marghine-Planargia. Riunisce attualmente 9 comuni della provincia di Nuoro: Birori, Bolotana, Borore, Bortigali, Lei, Macomer, Noragugume, Silanus, Sindia[3]. Il decimo comune della regione storica del Marghine, Dualchi, ha chiesto l'adesione all'Unione di comuni nel corso del 2011[4].

Scopo dell'Unione di comuni del Marghine è quello di promuovere, favorire e coordinare le iniziative rivolte allo sviluppo economico, sociale e culturale, nonché alla valorizzazione del territorio del Marghine e all’esercizio associato delle funzioni comunali[5].

Nel 2008 l'Unione di comuni del Marghine ha avviato il processo di costituzione del partenariato che ha dato vita, nel 2009, al gruppo di azione locale GAL Marghine[6][7].

I servizi gestiti attualmente in forma associata sono cinque[8]:

  • servizio informatico
  • servizio polizia locale
  • servizio biblioteche
  • servizio formazione personale dipendente degli enti locali
  • servizio nucleo di valutazione del personale dipendente

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Unione di Comuni Marghine - Territorio. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  2. ^ Unione di Comuni Marghine - Territorio. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  3. ^ Statuto dell'Unione dei Comuni Marghine - Articolo 1, Costituzione e denominazione. URL consultato il 12 febbraio 2011.
  4. ^ Delibera dell'Assemblea n. 10 del 20/10/2011 - Assenso preliminare all'ammissione del Comune di Dualchi all'Unione dei Comuni Marghine. URL consultato il 12 febbraio 2011.
  5. ^ Statuto dell'Unione dei Comuni Marghine - Articolo 7, Finalità e attività dell’Unione dei Comuni. URL consultato il 12 febbraio 2011.
  6. ^ GAL Marghine - Chi siamo. URL consultato il 12 febbraio 2012.
  7. ^ PSR 2007-2013 - Protocollo d'intesa Gruppo di Azione Locale Marghine. URL consultato il 12 febbraio 2012.
  8. ^ I servizi comunali associati. URL consultato il 12 febbraio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna