Union des artistes modernes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Union des Artistes Modernes)

L'Union des artistes modernes (UAM) è stato un movimento di artisti e decoratori fondato in Francia nel 1928 da Robert Mallet-Stevens e attivo fino al 1958.

Il movimento, che confluì nel movimento moderno internazionale, si proponeva di superare il decorativismo dell'Art Nouveau proponendo un'architettura di pure forme e linee, funzionale e priva di decorazioni in quanto tali. Grande attenzione fu riservata alle nuove tecniche e ai nuovi materiali (come il cemento armato).

Membri[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Arlette Barré-Despond, UAM: Union des artistes modernes, Paris, éd. du Regard, coll. « Artistes méconnus à reconnaître », 1986, ISBN 2-903370-25-7
  • Chantal Bizot, Yvonne Brunhammer et Suzanne Tise, Les Années UAM : 1929-1958, Paris, Union des arts décoratifs, 1988, ISBN 2-901422-11-X