Unificazione Silla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Questa voce è parte della serie
Korea unified vertical.svgStoria della Corea

Preistoria

Periodo Jeulmun
Periodo Mumun

Gojoseon ?-108 a.C.

Stato di Jin

Proto-Tre Regni: 108-57 a.C.

Buyeo, Okjeo, Dongye
Samhan: Ma, Byeon, Jin

Tre Regni: 57 a.C. - 668 d.C.

Goguryeo 37 a.C. - 668 d.C.
Baekje 18 a.C. - 660 d.C.
Silla 57 a.C. - 935 d.C.
Gaya 42-562

Stati del Nord e del Sud: 698-935

Unificazione Silla 668-935
Balhae 698-926

Tre Regni Posteriori 892-935

Goguryeo Posteriore, Baekje Posteriore, Silla

Goryeo 918-1392
Joseon 1392-1897
Impero coreano 1897–1910
Dominio giapponese 1910–1945

Governo provvisorio 1919-1948

Divisione della Corea 1945–1948
Corea del Nord, Corea del Sud 1948–oggi

Insurrezione di Jeju 1948-1949
Guerra di Corea 1950–1953

L'Unificazione Silla (668 - 935) è il nome applicato al regno di Silla, uno dei tre regni di Corea, quando conquistò Baekje nel 660 e Goguryeo nel 668. Nel 660, conquistando Baekje unificò la parte meridionale della penisola coreana, concludendo la campagna nel 668 con la conquista di Goguryeo. L'ultimo re, che governò solo nominalmente sul suo regno, si sottomise all'emergente potenza del regno di Goryeo nel 935, portando così a termine la sua dinastia.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome "unificazione Silla" è un termine risalente a dopo la divisione della Corea nel 1945, e per certi versi riflette il periodo storico e le visioni politiche nel quale venne coniato. A causa di ciò diversi storici suggeriscono di definire questo periodo con una nuova denominazione, ovvero periodo degli stati nord e sud (南北國時代), termine che meglio rifletterebbe il fatto che Silla non unificò tutti i Tre Regni della Corea. Gran parte del territorio appartenente al precedente regno di Goguryeo, infatti, rimasero fuori del controllo del regno di Silla e divennero parte integrante della nuova realtà politica di Balhae.

Unified Silla

Unificazione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Regno di Silla.

Nel 660, Re Munmu il Grande ordinò alle proprie armate di attaccare Baekje. Il generale Kim Yu-shin, aiutato dalle forze Tang,sconfisse il generale Gyebaek e conquistò Baekje. Nel 661, mosse contro Goguryeo ma venne respinto. Re Munmu fu il primo signore della penisola coreana meridionale come unica entità politica dopo la caduta di Gojoseon. Per questo, dopo il 668 il Regno di Silla è chiamato Unificazione Silla, che durò per 267 anni finché, sotto Re Gyeongsun, esso cadde in mano a Goryeo nel 935.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

La capitale del regno, Kyŏngju, situata nella parte sud-occidentale della penisola coreana, rivaleggiava per sontuosità e splendore con la città cinese di Chang’an, ovvero l'odierna città cinese di Xi'an, nella provincia di Shaanxi. Molti tesori architettonici ed artistici della cultura coreana risalgono a questo periodo, come il Tempio di Bulguksa e il Tempio sotterraneo di Seokguram, considerati entrambi Patrimonio dell'umanità.

L'arte di questo periodo si sviluppò soprattutto nella metallurgia, raggiungendo livelli sia nella tecnica che nella realizzazione davvero elevati, e specializzandosi nella creazione di campane sacre destinate ai templi buddhisti.

Buddhismo[modifica | modifica wikitesto]

Immagine di Vairocana Buddha

L'Unificazione Silla e la dinastia Tang mantennero solidi legami. Ne è prova di ciò l'influenza continua che ebbe la cultura cinese sulla cultura locale. Diversi monaci coreani si recarono in Cina per imparare i riti e le dottrine del Buddhismo. Il monaco Hyech'o andò fino in India per apprendere il Buddhismo e ne lasciò un resoconto. [1]. Durante l'VIII e il IX secolo vennero importati diversi beni di lusso, libri ed opere d'arte, in gran parte con temi religiosi buddhisti, tutti provenienti dalla Cina.

Confucianesimo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 682 venne costruito il primo collegio nazionale confuciano e nel 750 esso venne ribattezzato Università Nazionale Confuciana [2], questa istituzione però era riservata esclusivamente all'aristocrazia e alle classi d'elite.

Stampa con matrici in legno[modifica | modifica wikitesto]

Per diffondere la religione buddhista e quella confuciana e le opere ad esse connesse, venne utilizzata la stampa con matrici in legno. Durante il restauro di un antico sutra buddhista dal titolo La Pagoda senza Ombre venne scoperto un più antico sutra buddhista risalente al 751 a.C. che rappresenta il più antico documento a stampa del mondo. [3].

Argomenti correlati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Adams Edward B., Korea's Golden Age: Cultural Spirit of Silla in Kyongju. Seoul: Seoul International Publishing House, 1991.
  • Banaschak Peter, Worthy Ancestors and Succession to the Throne: On the Office Ranks of the King's Ancestors in Early Silla Society. Munster: LIT-Verlag, 1997.
  • Han Chae-gyong, In Central Asia: Feats of Arms of a Korean General. in Korea Journal 7:3 (Marzo 1967), 16-17.
  • Lee, Ki-baik, Confucian Political Ideology in the Silla Unification and Early Koryo Periods. in Journal of Social Sciences and Humanities n.42 (Dicembre 1975), 1-23.