Under My Skin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Under My Skin
Artista Avril Lavigne
Tipo album Studio
Pubblicazione 21 maggio 2004
Durata 43 min : 34 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Alternative rock[1]
Teen pop[1]
Etichetta Arista Records, RCA Records, Sony BMG
Produttore Don Gilmore, Butch Walker e Raine Maida
Registrazione 4 agosto 2003 - 27 febbraio 2004
Note Alcune versioni hanno una traccia in più (dipende dal paese in cui vengono pubblicate)
Certificazioni
Dischi d'argento Portogallo Portogallo[2]
(Vendite: 10.000+)
Dischi d'oro Belgio Belgio[3]
(Vendite: 25.000+)
Francia Francia[4]
(Vendite: 100.000+)
Germania Germania[5]
(Vendite: 100.000+)
Grecia Grecia[6]
(Vendite: 10.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[7]
(Vendite: 7.500+)
Spagna Spagna[8]
(Vendite: 50.000+)
Dischi di platino Italia Italia[9]
(Vendite: 300.000+)
Australia Australia[10]
(Vendite: 70.000+)
Austria Austria[11]
(Vendite: 20.000+)
Brasile Brasile (2)[12]
(Vendite: 190.000+)
Canada Canada (5)[13]
(Vendite: 500.000+)
Europa Europa[14]
(Vendite: 1.000.000+)
Messico Messico (2)[15]
(Vendite: 200.000+)
Regno Unito Regno Unito[16]
(Vendite: 300.000+)
Russia Russia[17]
(Vendite: 20.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[18]
(Vendite: 3.100.000+)
Svizzera Svizzera[19]
(Vendite: 40.000+)
Dischi di diamante Giappone Giappone[20]
(Vendite: 1.000.000+)
Avril Lavigne - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2007)
Singoli
  1. Don't Tell Me
    Pubblicato: 1º marzo 2004
  2. My Happy Ending
    Pubblicato: 17 settembre 2004
  3. Nobody's Home
    Pubblicato: 4 novembre 2004
  4. He Wasn't
    Pubblicato: 28 marzo 2005

Under My Skin è il secondo album della cantautrice canadese Avril Lavigne, prodotto da Don Gilmore, Raine Maida e Butch Walker. Il disco ha venduto 381.000 copie solo nella prima settimana dalla pubblicazione ed ha successivamente ottenuto tre dischi di platino (luglio 2004, novembre 2004, gennaio 2006); l'album ha venduto più di 12 milioni di copie in tutto il mondo.[21]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un disco profondamente diverso dal precedente Let Go e dal futuro The Best Damn Thing in quanto Avril si discosta molto dalle sonorità pop-punk per arrivare ad un sound molto più Rock e meno commerciale. Under My Skin, come detto più volte dalla stessa Avril, è un album che scaturisce dall'esperienza personale che ha dato vita a testi molto profondi. Lo stile dell'album, a partire dal booklet del cd e dalla cover, è molto cupo, quasi dark: sia i testi, che la musica e le immagini sono attraversati da una vena malinconica e triste. Molti critici hanno considerato questo album come quello della svolta e della maturità artistica di Avril.

Non desiderando collaborare con produttori o cantautori professionali, Avril Lavigne scrisse gran parte dell'album con la cantautrice canadese Chantal Kreviazuk con la quale aveva maturato un'amicizia nell'estate 2003, realizzò, inoltre, Nobody's Home a quattro mani con Ben Moody, in precedenza membro degli Evanescence, e le tracce restanti con Evan Taubenfeld. Kreviazuk, il cui marito Raine Maida degli Our Lady Peace aveva aperto i concerti europei di Avril Lavigne, si era presentata ad un concerto di beneficenza per il SARS tenuto a Toronto nel giugno 2003. La maggior parte dell'album è stato prodotto a Malibu (California, USA), negli studi Maida, che appartengono al marito di Chantal Kreviazuk, mentre il resto è stato registrato nelle vicinanze.

L'ultima canzone dell'album, Slipped Away, è una ballad triste e malinconica che Avril ha dedicato al nonno scomparso, a cui era molto affezionata.[22]

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

David Browne da Entertainment Weekly ha affermato che nell'album "Avril Lavigne è diventata molto, molto più complicata", ribattendo che "sembra anche più affranta".[23]

Sal Cinquemani da Slant Magazine ha affermato che le sonorità di Avril Lavigne erano divenute più penetranti e oscure e l'ha paragonata a Amy Lee degli Evanescence.[23]

Carly Carioli dalla rivista Blender ha affermato che Avril "ha reso le sue sonorità più profonde e cupe senza sacrificare le sue melodie rivestite di platino".[24]

Kelefa Sanneh dal Rolling Stone ha esaltato le qualità canore di Avril Lavigne, "la vacuità è la caratteristica che rende i suoi pezzi più belli irresistibili." La sonorità del disco è stata paragonata a "quelle chitarre punk schricchiolanti che suonano corde estramemante vigorose, tutto mescolato allo stesso brio perfetto che ha caratterizzato il pop-punk dal momento in cui i Green Day hanno lanciato Dookie", afferma PopMatters.[25]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Take Me Away – 2:57 (Avril Lavigne, Evan Taubenfeld)
  2. Together – 3:14 (Avril Lavigne, Chantal Kreviazuk)
  3. Don't Tell Me – 3:21 (Avril Lavigne, Evan Taubenfeld)
  4. He Wasn't – 2:59 (Avril Lavigne, Chantal Kreviazuk)
  5. How Does It Feel – 3:44 (Avril Lavigne, Chantal Kreviazuk)
  6. My Happy Ending – 4:02 (Avril Lavigne, Butch Walker)
  7. Nobody's Home – 3:32 (Avril Lavigne, Ben Moody)
  8. Forgotten – 3:16 (Avril Lavigne, Chantal Kreviazuk)
  9. Who Knows – 3:30 (Avril Lavigne, Chantal Kreviazuk)
  10. Fall to Pieces – 3:28 (Avril Lavigne, Raine Maida)
  11. Freak Out – 3:13 (Avril Lavigne, Matt Brann, Evan Taubenfeld)
  12. Slipped Away – 3:33 (Avril Lavigne, Chantal Kreviazuk)
UK Edition bonus track
  1. I Always Get What I Want – 2:33 (Avril Lavigne, Clif Magness)
Japanese Edition bonus tracks
  1. I Always Get What I Want – 2:33
  2. Nobody's Home (Live Acoustic) – 3:38
Special Edition bonus tracks
  1. Nobody's Home (live) – 3:22
  2. Take Me Away (live) – 2:56
  3. He Wasn't (live) – 3:14
  4. Tomorrow (live) – 3:34
Special Edition DVD
  1. Under My Skin Diary – 22:00
  2. Bonez Tour Documentary – 22:00
  3. Don't Tell Me (video)
  4. My Happy Ending (video)
  5. Nobody's Home (video)
  6. He Wasn't (video)
DualDisc Edition DVD side
  1. Entire album in enhanced stereo
  2. Behind the scenes (include i video di Don't Tell Me, My Happy Ending e Nobody's Home)
  3. Photogallery

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2007) Posizione
massima
Australia[26] 1
Austria[26] 1
Belgio (Fiandre)[26] 5
Belgio (Vallonia)[26] 6
Canada[27] 1
Danimarca[26] 24
Finlandia[26] 14
Francia[26] 4
Germania[28] 1
Giappone[29] 1
Grecia[30] 1
Irlanda[28] 1
Italia[26] 3
Messico[26] 1
Norvegia[26] 11
Nuova Zelanda[26] 7
Paesi Bassi[26] 13
Polonia[28] 13
Portogallo[28] 3
Regno Unito[28] 1
Stati Uniti[27] 1
Svezia[26] 14
Svizzera[26] 2

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone Who Knows è stata cantata alle olimpiadi invernali di Torino del 2006.
  • La canzone "Fall To Pieces" è stata estratta come quinto è ultimo singolo dall'album esclusivamente per il mercato americano; era previsto che fosse girato un video musicale, ma alla fine non è mai stato girato per ragioni sconosciute.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Under My Skin in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ http://www.artistas-espectaculos.com/topafp/pt/200422.htm
  3. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  4. ^ Disque en France
  5. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  6. ^ Ελληνικό Chart
  7. ^ RIANZ
  8. ^ http://promusicae.es/files/listassemanales/albumes/historial/TOP%20100%20ALBUMES%2004_41.pdf
  9. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana - Benvenuto!
  10. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2004 Albums
  11. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  12. ^ ABPD | Associação Brasileira de Produtores de Disco
  13. ^ Gold and Platinum Search
  14. ^ IFPI Platinum Europe Awards - 2004
  15. ^ Certificaciones
  16. ^ http://www.bpi.co.uk/certifiedawards/search.aspx
  17. ^ Lenta.ru: Музыка: Лепс и Ляпис
  18. ^ Under My Skin 3 dischi di platino in America
  19. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  20. ^ 一般社団法人 日本レコード協会|各種統計
  21. ^ Decade Album Chart. January 2000 - December 2009.
  22. ^ Avril Lavigne Trivia & Quotes - TV.com
  23. ^ a b Under My Skin Review | Music Reviews and News | EW.com
  24. ^ WebCite query result
  25. ^ WebCite query result
  26. ^ a b c d e f g h i j k l m n Avril Lavigne - Under My Skin - austriancharts.at
  27. ^ a b Lavigne's New 'Thing' Debuts Atop Billboard 200 | Billboard.com
  28. ^ a b c d e Avril Lavigne - Under My Skin - Music Charts
  29. ^ CDアルバム 週間ランキング-ORICON STYLE ランキング
  30. ^ Ελληνικό Chart

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock