Under Construction

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Under Construction

Artista Missy Elliott
Tipo album Studio
Pubblicazione 12 novembre 2002Stati Uniti
Durata 56 min : 41 s
Dischi 1
Tracce 14
Genere Rhythm and blues
Rap
Etichetta Goldmind, Elektra
Produttore Missy Elliott
Craig Brockman
Erroll "Poppi" McCalla
Nisan Stewart
Timbaland
Registrazione 2002
Note ristampato nel 2003
Certificazioni
Dischi di platino 2
Missy Elliott - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2003)

Under Construction è il quarto studio album della rapper statunitense Missy Elliott pubblicato negli USA il 12 novembre 2002, dalla The Goldmind Inc. e dalla Elektra Records.

Il Disco[modifica | modifica sorgente]

L'album è stato principalmente prodotto da Timbaland. Altri produttori sono stati Craig Brockman, Errol "Poppi" McCalla e la stessa Missy Elliott.

Under Construction si è piazzato alla posizione numero 3 nella Billboard 200 vendendo più di 2,1 milioni di copie. Nel 2003 ha ricevuto la nomination ai Grammy Awards nella categoria "Miglior album Rap" e "Miglior album dell'anno". È l'album che ha venduto di più dell'artista con 2,2 milioni di copie.

Nel 2003 è uscita, per il mercato inglese, una nuova edizione dell'album con due remix bonus[1]. Il duo rap Timbaland & Magoo ha realizzato un "sequel" dell'album intitolato Under Construction, Part II, pubblicato nel 2003.

Singoli estratti[modifica | modifica sorgente]

  • Work It - pubblicato il 22 ottobre 2002
  • Gossip Folks - pubblicato il 7 gennaio 2003
  • Back in the Day - pubblicato nella metà del 2003
  • Pussycat - pubblicato nella metà del 2003

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Intro/Go to the Floor - 5:06
  2. Bring the Pain (featuring Method Man) - 2:59
  3. Gossip Folks (featuring Ludacris) - 3:54
  4. Work It - 4:58
  5. Back in the Day (featuring Jay-Z) - 4:55
  6. Funky Fresh Dressed (featuring Ms. Jade) - 3:56
  7. Pussycat - 4:32
  8. Nothing Out There for Me (featuring Beyoncé) - 3:05
  9. Slide - 3:43
  10. Play That Beat - 3:02
  11. Ain't That Funny - 2:48
  12. Hot - 4:09
  13. Can You Hear Me (featuring Chilli e T-Boz dei TLC) - 4:29
  14. Work It (Remix) (featuring 50 Cent) - 5:04
  15. Drop The Bomb (traccia bonus nel Giappone) - 3:32
  16. Gossip Folks (Fatboy Slim Remix) (featuring Ludacris) (traccia bonus nel Regno Unito) - 6:44[2]
  17. Gossip Folks (Mousse T's Pogo Remix) (featuring Ludacris e Inaya Day) (traccia bonus nel Regno Unito)[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ pagina di Missy Elliott su Warnermusic.it
  2. ^ a b (EN) hmv.com