Unbreakable Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Unbreakable Tour
Tour di Backstreet Boys
Album Unbreakable
Inizio 16 febbraio 2008
Fine 13 marzo 2009
Spettacoli 112
Cronologia dei tour di Backstreet Boys
The Never Gone Tour
(2005/2006)
This Is Us Tour
(2009-2010)

L'Unbreakable Tour è una serie di concerti tenutisi tra il 2008 e il 2009 della band statunitense dei Backstreet Boys. È stato il primo tour senza il membro Kevin Richardson, anche se ha fatto una breve apparizione in una delle date finali del tour a Los Angeles.

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Pre-concerto[modifica | modifica wikitesto]

Girlicious (Prima parte del tour dell'America settentrionale)
Donnie Klang (Seconda parte del tour dell'America settentrionale)
Divine Brown (Seconda parte del tour del Canada)

Date del tour[modifica | modifica wikitesto]

L'Unbreakable Tour è iniziato il 16 febbraio 2008 ed è terminato il 17 marzo 2009. Nella prima parte del viaggio i Backstreet Boys si sono dedicati all'Asia (16 febbraio 2008 - 10 marzo 2008), nella seconda all'Europa, (2 aprile 2008 - 22 maggio 2008), toccando tra l'altro anche l'Italia per ben tre date, la terza all'Africa (13 - 17 giugno 2008) e la quarta ed ultima parte all'America (29 luglio 2008 - 17 marzo 2009).

Asia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giappone 16 febbraio: Tokyo, Giappone (Tokyo Dome)
  • Giappone 17 febbraio: Tokyo, Giappone (Tokyo Dome)
  • Australia 20 febbraio: Brisbane, Australia
  • Australia 22 febbraio: Sydney, Australia (Acer Arena)
  • Australia 23 febbraio: Melbourne, Australia (Rod Laver Arena)
  • Indonesia 25 febbraio: Jakarta, Indonesia
  • Malesia 27 febbraio: Kuala Lumpur, Malaysia
  • Hong Kong 29 febbraio: Hong Kong, Hong Kong
  • Taiwan 2 marzo: Taipei, Taiwan
  • Cina 4 marzo: Nanjing, Cina
  • Cina 6 marzo: Hangzhou, China
  • Corea del Sud 8 marzo: Seoul, Corea del Sud
  • Singapore 10 marzo: Singapore, Singapore

Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Germania 2 aprile: Stuttgart, Germania
  • Germania 3 aprile: Munchen, Germania
  • Germania 4 aprile: Leipzig, Germania
  • Paesi Bassi 6 aprile: Rotterdam, Paesi Bassi "Ahoy"
  • Germania 8 aprile: Berlin, Germania
  • Germania 9 aprile: Hamburg, Germania
  • Danimarca 11 aprile: Ballerup, Danimarca
  • Norvegia 12 aprile: Oslo, Norvegia
  • Svezia 14 aprile: Stoccolma, Svezia
  • Finlandia 16 aprile: Helsinki, Finlandia
  • Svizzera 19 aprile: Zurigo, Svizzera
  • Italia 20 aprile: Padova, Italia
  • Germania 21 aprile: Francoforte, Germania
  • Spagna 23 aprile: Madrid, Spagna (Palacio de los deportes)
  • Portogallo 25 aprile: Lisbona, Portogallo (Pavilhão Atlântico)
  • Spagna 27 aprile: Barcellona, Spagna (Pavelló Olimpic Badalona)
  • Italia 29 aprile: Milano, Italia
  • Italia 30 aprile: Roma, Italia (Palalottomatica)
  • Germania 2 maggio: Oberhausen, Germania
  • Lussemburgo 3 maggio: Lussemburgo (Sospesa)
  • Belgio 4 maggio: Bruxelles, Belgio
  • Regno Unito 7 maggio: Liverpool, Regno Unito
  • Regno Unito 8 maggio: Birmingham, Regno Unito
  • Scozia 11 maggio: Glasgow, Scozia
  • Irlanda 12 maggio: Belfast, Irlanda del Nord
  • Regno Unito 14 maggio: Londra, Inghilterra (O2 arena)
  • Lettonia 17 maggio: Riga, Lettonia (Arena Riga)
  • Estonia 19 maggio: Tallinn, Estonia (Saku Suurhall Arena)
  • Lituania 20 maggio: Vilnius, Lituania (Siemens Arena)
  • Russia 21 maggio: Mosca, Russia (Olympic Stadium)
  • Russia 22 maggio: San Pietroburgo (Ice Palace)

Africa[modifica | modifica wikitesto]

  • Sudafrica 13 giugno: Sun City, Sudafrica
  • Sudafrica 14 giugno: Sun City, Sudafrica
  • Sudafrica 15 giugno: Sun City, Sudafrica
  • Sudafrica 17 giugno: Città del capo, Sudafrica

America[modifica | modifica wikitesto]

America settentrionale[modifica | modifica wikitesto]

  • Canada 29 luglio: St. John's, Newfoundland, Canada (Mile One Stadium)
  • Canada 30 luglio: St. John's, Newfoundland, Canada (Mile One Stadium)
  • Canada 1º agosto: Moncton, New-Brunswick, Canada (Moncton Coliseum)
  • Canada 2 agosto: Halifax, Nova Scotia, Canada (Metro Centre)
  • Canada 4 agosto: Ottawa, Ontario, Canada (Scotiabank Place)
  • Canada 5 agosto: Montreal, Quebec, Canada (Bell Centre)
  • Canada 7 agosto: Toronto, Ontario, Canada (Molson Amphitheatre)
  • Stati Uniti 8 agosto: Detroit, MI, USA (DTE Energy Music Theatre)
  • Stati Uniti 9 agosto: Dayton, OH, USA (Fraze Pavilion)
  • Stati Uniti 10 agosto: Indianapolis, IN, USA (Indiana State Fair)
  • Stati Uniti 12 agosto: Louisville, KY, USA (Caeser's Indiana Casino)
  • Stati Uniti 13 agosto: Atlantic City, NJ, USA (House of Blues)
  • Stati Uniti 14 agosto: Uncasville, CT, USA (Mohegan Sun Arena)
  • Stati Uniti 15 agosto: Atlantic City, NJ, USA (House of Blues)
  • Stati Uniti 16 agosto: Gilford, NH, USA (Meadowbrook US Cellular Pavilion)
  • Stati Uniti 18 agosto: Vienna, VA, USA (Wolf Trap Filene Center)
  • Stati Uniti 20 agosto: Atlanta, GA, USA (Chastain Park Amphitheater)
  • Stati Uniti 22 agosto: Bloomington, IL, USA (US Cellular Coliseum)
  • Stati Uniti 23 agosto: St Paul, MN, USA (Minnesota State Fair)
  • Stati Uniti 25 agosto: Highland Park, IL, USA (Ravinia)
  • Canada 26 agosto: Sudbury, Ontario, Canada (Sudbury Arena)
  • Canada 27 agosto: Sault Ste. Marie, Ontario, Canada (Essar Centre)
  • Canada 30 agosto: Regina, Saskatchewan, Canada (Brandt Centre)
  • Canada 31 agosto: Edmonton, Alberta, Canada (Rexall Place)
  • Canada 2 settembre: Calgary, Alberta, Canada (Pengrowth Saddledome)
  • Canada 4 settembre: Vancouver, British Columbia, Canada (GM Place)
  • Canada 5 settembre: Victoria, British Columbia, Canada (Save On Foods Memorial Centre)
  • Stati Uniti 6 settembre: Seattle, WA, USA (Marymoor Park)
  • Stati Uniti 30 ottobre: Reading, PA (Sovereign Center)
  • Stati Uniti 31 ottobre: Montclair, NJ (Wellmont Theatre)
  • Stati Uniti 1º novembre: Wilkes Barre, PA (Wachovia Arena)
  • Stati Uniti 2 novembre: Wallingford, CT (Cheverolet Theatre)
  • Canada 4 novembre: Quebec City , QC (Pavilion De La Jeunesse)
  • Canada 5 novembre: Chicoutimi, QC (Centre-Georges-Vezina)
  • Canada 6 novembre: Sherbooke, QC (Palais Des Sports)
  • Canada 8 novembre: London, ON (John Labatt Center)
  • Canada 9 novembre: Hamilton, ON (Copps Coliseum)
  • Canada 12 novembre: Winnipeg, MB (MTS Centre)
  • Canada 13 novembre: Saskatoon, SK (Saskatoon Credit Union Centre)
  • Canada 15 novembre: Grand Prairie, AB (Grand Prairie Canada Games Arena)
  • Canada 16 novembre: Prince George, BC (CN Center)
  • Canada 17 novembre: Kamloops, (BC Kamloops Interior Savings Centre)
  • Stati Uniti 19 novembre: Nampa, ID (The Idaho Center) - (Cancellato)[1]
  • Stati Uniti 21 novembre: Phoenix, AZ (Dodge Theatre) - (Cancellato)
  • Stati Uniti 22 novembre: Las Vegas, NV (The Palms)
  • Stati Uniti 23 novembre: Los Angeles, CA (Hollywood Palladium)

America Latina[modifica | modifica wikitesto]

  • Porto Rico 21 febbraio 2009: San Juan, PR (Coliseo De Puerto Rico)
  • Perù 25 febbraio 2009: Lima, Perù (Explanada Estadio Monumental)
  • Venezuela 27 febbraio 2009: Caracas, Venezuela (Estacionamiento del C.C.C.T)
  • Cile 1º marzo 2009: Santiago, Cile (Movistar Arena)
  • Argentina 3 marzo 2009: Buenos Aires, Argentina (Luna Park)
  • Brasile 5 marzo 2009: São Paulo, Brasile (Brazil Estacionamento do Credicard Hall)
  • Brasile 7 marzo 2009: Rio de Janeiro, Brasile (Brazil Citibank Hall)
  • Messico 12 marzo 2009: Monterrey, Messico
  • Messico 14 marzo 2009: Puebla, Messico
  • Messico 15 marzo 2009: Guadalajara, Messico
  • Messico 17 marzo 2009: Città del Messico, Messico

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Durante la tappa londinese dello show, è stato registrato un DVD live. [senza fonte]. Lo show è stato poi trasmesso su VH1 il 31 ottobre 2008, ma durante la trasmissione sono stati rimossi tutti gli assoli eseguiti dai quattro Backstreet Boys.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Backstreet Boys aren't back in Nampa | News | KBOI 2 - Boise News, Weather, Sports and Breaking News

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]