Unakite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unakite
Unakit - tumble polished stone.jpg
Categoria roccia metamorfica
Minerali principali epidoto e feldspato potassico[1]
Colore verde con chiazze rosse[1]
Affioramento Unaka Range (Stati Uniti)[1]
Scultura in unakite.

Scoperta per primo sui Monti Unakas negli Stati Uniti, l'unakite è un granito alterato, composto da ortoclasio rosa, epidoto e quarzo.
Si può rinvenire in diverse tonalità di rosa e verde; è considerata come gemma e viene utilizzata in gioielleria e per realizzare piccoli oggetti.

L'unakite può essere ritrovata in ciottoli nei depositi glaciali sulle coste del Lago Superiore e sulle Blue Mountains.

Caratteristiche chimico fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Origine[modifica | modifica wikitesto]

L'unakite è un tipo di granito in cui il plagioclasio viene sostituito con l'epidoto a causa di alterazioni idrotermali causati dalla circolazione di masse liquide nella medesima matrice rocciosa.[1]

Il taglio[modifica | modifica wikitesto]

A sfere per collane, in piccole lastre per pendenti, in piccoli oggetti ornamentali scolpiti, o, più frequentemente, a cabochon.[1]

Imitazioni[modifica | modifica wikitesto]

Sono varie le rocce simili alla unakite, tra cui sono da annoverare[1]:

  • varie rocce metamorfiche e vulcaniche dai colori rosa e verde;
  • varie rocce provengono dallo Zimbabwe, dall'Irlanda e nel Quebec ove affiorano vari graniti con epidoto simili all'unakite;
  • pietre similari ma con tinte più vivaci e una grana più grossolana provengono dalla Siberia e dall'India;
  • idrogrossularia massiva;
  • rodonite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k Autori vari, Scheda variscite in "Il magico mondo di minerali & gemme Guida pratica per scoprirli e collezionarli", De Agostini (1993-1996), Novara

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]