Una vergine da rubare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una vergine da rubare
Una vergine da rubare.png
Nina e Šurik
Titolo originale Кавказская пленница, или Новые приключения Шурика / Kavkazkaja plennica, ili Novye priključenija Šurika / La prigioniera caucasica, o Le nuove avventure di Šurik
Paese di produzione URSS
Anno 1967
Durata 77 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere Commedia
Regia Leonid Gajdaj
Sceneggiatura Jakov Kostjukovskij, Moris Slobodsroj, Leonid Gajdaj
Casa di produzione Mosfil'm
Musiche Aleksandr Zacepin
Interpreti e personaggi

Una vergine da rubare (titolo originale Кавказская пленница, или Новые приключения Шурика, Kavkazkaja plennica, ili Novye priključenija Šurika, La prigioniera caucasica, o Le nuove avventure di Šurik) è un film sovietico del 1967 diretto da Leonid Gajdaj.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Šurik, un esploratore di usi e costumi, un giorno si ritrova nel Caucaso alla ricerca di storie e leggende native. Ma durante il suo percorso incontra una bellissima ragazza, oggetto del desiderio dell'ingannevole governatore locale che assolda una gang, la quale viene incaricata del rapimento della giovane fanciulla non senza l'aiuto dell'esploratore. Quest'ultimo viene portato ad attuare il rapimento nella convinzione che ciò risulti essere una vecchia usanza folkloristica. Quando egli infine si accorge di essere stato ingannato, cercherà di salvare la ragazza della quale si è innamorato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema