Una scatenata dozzina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una scatenata dozzina
UnaScatenataDozzina.png
Una scena del film.
Titolo originale Cheaper by the Dozen
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2003
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere commedia
Regia Shawn Levy
Sceneggiatura Craig Titley, Sam Harper, Joel Cohen, Alec Sokolow
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Una scatenata dozzina (Cheaper by the Dozen) è un film del 2003 diretto da Shawn Levy. Si tratta di una commedia che ruota attorno ad una famiglia composta da quattordici persone inclusi i genitori. Il regista ha inoltre collaborato nella produzione del séguito Il ritorno della scatenata dozzina.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Baker è composta dal padre Tom, la madre Kate e i 12 figli, e vivono in una casa a Midland (Indiana). I figli sono: Nora, ventiduenne alla ricerca di un lavoro che va a vivere con il fidanzato Hank odiato dai Baker, Charlie e Lorraine, liceali, Henry, molto affezionato a Charlie, Sarah, ragazzina un po' maschiaccio, Jake, amante dello skate, Mark, bambino molto timido il cui unico amico è la rana Beans, le gemelle biovulari Kim e Jessica, Mike, e i gemelli Nigel e Kyle. Quando Tom Baker riesce a raggiungere il sogno di diventare allenatore di una squadra di football americano, trasloca insieme alla famiglia dalla campagna alla città (Evanston, Illinois). I figli sono molto tristi e dispiaciuti di questo trasferimento. Sua moglie, Kate, riesce a raggiungere il sogno di pubblicare un libro, chiamato Cheaper by the Dozen, che appunto parla della vita dei suoi 12 figli. Quindi per lanciare il suo nuovo libro deve compiere un viaggio pubblicitario lasciando Tom solo per due settimane con i bambini. A questo punto numerosi guai sono dietro l'angolo.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2003 una nomination come Peggior attore per Ashton Kutcher.

È il remake del film Dodici lo chiamano papà (Cheaper by the Dozen - 1950) diretto da Walter Lang, fedele trasposizione cinematografica di un celebre libro statunitense "Cheaper by the Dozen" di Frank B. Gilbreth Jr. e Ernestine Gilbreth Carey.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema