Una mente per uccidere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una mente per uccidere
Titolo originale A Mind to Murder
Autore Phyllis Dorothy James
1ª ed. originale 1963
1ª ed. italiana 1980[1]
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Una mente per uccidere è il secondo romanzo della scrittrice inglese P.D. James con protagonista l'ispettore Dalghiesh.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il caso si svolge in una clinica psichiatrica dove viene trovata uccisa in un seminterrato Emil Bondam. La donna aveva tra i nemici anche lo staff medico e Dalghiesh grazie all'aiuto di un gatto riuscirà a risolvere il delitto.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Catalogo SBN. URL consultato il 22-02-2012.
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura