Una donna di nome Golda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una donna di nome Golda
MONI 051.jpg
Titolo originale A Woman Called Golda
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1982
Formato film TV
Genere Biografico / Drammatico
Durata 240 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1.33 : 1
Colore Colore
Audio Sonoro
Crediti
Regia Alan Gibson
Soggetto Harold Gast, Steve Geters
Interpreti e personaggi
Fotografia Adam Greenberg
Montaggio Robert F.Shugrue
Scenografia Michel Legrand
Costumi Barbara Lane
Produttore Gene Corman, Lynn Guthrie
Prima visione
Premi
  • 1 Golden Globe 1983: Miglior attrice (Ingrid Bergman)
  • 1 Nomination ai Golden Globe 1983: Miglior film per la TV
  • 3 Emmy Awards 1982: Miglior film drammatico, Miglior montaggio, Miglior attrice protagonista (Ingrid Bergman)
  • 4 Nomination agli Emmy Awards 1982: Miglior sonoro, Miglior colonna sonora originale, Miglior attore non protagonista (Leonard Nimoy), Miglior attrice non protagonista (Judy Davis)
  • 1 Nomination agli Eddie Awards 1983: Miglior montaggio per un film per la TV

Una donna di nome Golda è il titolo di un film per la TV del 1982 con Ingrid Bergman che narra la storia di Golda Meir, che divenne primo ministro israeliano alla fine degli anni sessanta.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema