Una classe di monelli per Jo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Una classe di monelli per Jo
serie TV anime
Titoli di testa: sullo sfondo Joe e Nan
Titoli di testa: sullo sfondo Joe e Nan
Titolo orig. 若草物語ナンとジョー先生
(Wakakusa Monogatari Nan to Jou Sensei)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Regia
Soggetto Michiru Shimada
Disegni Kazue Itô (layout)
Character design Yoshiharu Sato
Animazione
Dir. artistica
Studio Nippon Animation
Musiche Toshiaki Morita
Reti Fuji TV, Animax
1ª TV 17 gennaio 1993 – 19 dicembre 1993
Episodi 40 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 24 min
Reti it. Italia 1, Hiro (edizione integrale)
1ª TV it. 1994
Episodi it. 40 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Censura it. L'ep. 17 è stato trasmesso incompleto
Dialoghi it.
Target shōjo, shōnen
Generi meisaku, avventura, drammatico
Temi * educazione
  • adolescenza
Cronologia
  1. Una per tutte, tutte per una
  2. Una classe di monelli per Jo

Una classe di monelli per Jo (若草物語ナンとジョー先生 Wakakusa Monogatari Nan to Jou Sensei?) letteralmente "La piccola donna Nan e l'insegnante Jo", è un anime prodotto dalla Nippon Animation nel 1993 in 40 episodi e ispirato ai romanzi Piccoli uomini e I ragazzi di Jo di Louisa May Alcott. Questo anime è il sequel di Una per tutte, tutte per una (ispirato ai romanzi Piccole donne e Piccole donne crescono di Louisa May Alcott) del 1987. La serie, è stata trasmessa per la prima volta dalla Fuji Television a partire dal 17 gennaio 1993 e fa parte del progetto World Masterpiece Theater (Sekai Meisaku Gekijo) della Nippon Animation. In Italia l'anime è stato trasmesso per la prima volta da Italia 1 nel 1994.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia inizia dieci anni dopo la conclusione di Una per tutte, tutte per una: la vecchia zia March è morta, e ha donato "Plumfield", la sua villa, alla nipote Jo. La ragazza, dopo aver sposato il professore Fritz Bhaer, ha trasformato Plumfield in un collegio per bambini dove ora abitano Nan, una ragazza pestifera com'era Jo da giovane, l'attaccabrighe Tommy e Rob e Teddy, i due figli di Jo e Fritz. In più oltre ad altri ragazzi, ci sono anche i gemelli Daisy e Demi, figli di Meg, una delle sorelle di Jo, che per assistere il marito John malato di cuore ha mandato i figli in collegio per non togliere loro la possibilità di crescere e studiare felici. Daisy, ha lo stesso carattere tranquillo e introverso della defunta zia Beth, la cui morte viene solamente accennata da Jo nei primi episodi.

Nan è una ragazzina refrattaria alla disciplina e durante una passeggiata per raccogliere bacche con il piccolo Rob che gli era stato affidato dalla madre, si addentra nel folto della foresta contravvenendo alle raccomandazioni di Jo e perdendosi in breve tempo; Nan e Rob verranno trovati solamente il giorno successivo, sani e salvi anche se enormemente spaventati. Jo però ha capito che è arrivato il momento di sedare il comportamento di Nan, invece di aspettare (come ha fatto sua madre con lei) che fosse il tempo a correggerlo. Jo riserverà quindi a Nan una punizione esemplare che non potrà mai scordare: la lega per una gamba al tavolo con una cordicella, impedendole di abbandonare la stanza. Sebbene Nan dopo qualche minuto si accorga di potersi facilmente sciogliere, si rende conto di aver tradito la fiducia dell'insegnante e decide di scontare la pena fino in fondo anche a costo di saltare la cena; Jo capisce che in quei brevi istanti Nan è maturata, è diventata un'altra ragazza che non tradirà mai più la sua fiducia.

Nel collegio col passare del tempo si aggiungeranno Nat, un piccolo violinista di talento e Dan, un ragazzo di 16 anni che si rivela ribelle e restio ad adattarsi alle regole della scuola: un problema per il progetto pedagogico dei due professori.

Tra Dan e Nan, i due "caratteri ribelli" della scuola, si svilupperà subito un profondo rapporto di amicizia, causando la gelosia di Tommy, che forse senza rendersene conto vede in Nan qualcosa di più di un'amica. Ma una notte Dan organizza una piccola festa clandestina in soffitta, invitando Nat e un altro piccolo ospite del collegio a giocare a carte e a fumare sigari: per colpa di un sigaro spento male si svilupperà un grave incendio che distruggerà un'ala della scuola. Il professor Bhaer, contro la volontà di Nan e del figlio Teddy, è costretto a cacciarlo anche se solo temporaneamente e ad affidarlo all'amico dottor Page. Dan ritornerà alla scuola qualche tempo dopo, più maturo e responsabile, dopo aver trovato nello studio della natura uno scopo di vita.

In seguito anche Nat subirà come Nan una punizione esemplare da Fritz, per correggere il suo comportamento incline a mentire agli altri: per ogni bugia detta, Nat avrebbe dovuto colpire violentemente con la bacchetta le mani dell'insegnante. L'esperienza di essere costretto a picchiare un adulto a causa delle proprie malefatte, sconvolgerà il ragazzo a tal punto che da quel momento prometterà di essere sempre sincero.

Ma l'atmosfera serena che si era creata nel collegio viene sconvolta dalla morte di John Brooke, padre di Demi e Daisy, da tempo malato di cuore. L'uomo era ricordato da tutti con affetto e al funerale parteciperà quindi moltissima gente, tra cui i genitori di Jo. Demi e Daisy, dopo un breve soggiorno a casa della madre Meg, ritorneranno a Plumfield dalla zia Jo.

Il tempo passa e i ragazzi stanno diventando grandi e tra poco lasceranno il nido. Il primo a partire è Dan, che si recherà in Brasile con il dottor Page a fare importanti studi naturalistici, ma anche Nan sa che la sua infanzia sta finendo e tra poco diventerà grande.

Dieci anni dopo Nan, coronato il suo sogno di diventare medico, ritorna a Plumfield nei luoghi della sua infanzia per fare visita alla sua insegnante Jo, la sua seconda madre, a cui era rimasta molto legata.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Josephine March (Jo)
Dieci anni dopo la storia raccontata in Una per tutte, tutte per una, Jo si è sposata con Fritz Bhaer ed è la mamma dei piccoli Rob e Teddy. Assieme al marito ha fondato e dirige con metodi didattici innovativi la scuola "Plumfield", una sorta di casa-famiglia dove i due coniugi si prendono cura dei figlioletti e di altri ragazzi, alcuni dei quali "difficili", che sono stati loro affidati. Specialmente, con una punizione esemplare, sederà per sempre il carattere pestifero di Nan, che le dovrà molto per tutta la vita. È anche legata a Demi, il suo nipote, e specialmente a Daisy, che le ricorda la "sua Beth".
Fritz Bhaer
È il marito di Jo, e insieme a lei trasforma Plumfield in un collegio per ragazzi in cerca di futuro. Il suo progetto pedagogico, all'avanguardia per l'epoca, verrà messo in pericolo dall'arrivo di Dan, un ragazzo "difficile" che causerà un incendio che distruggerà una parte della scuola.
Annie Harding (Nan)
È la vera protagonista della storia. Ragazzina "terribile" (il giorno del suo arrivo mette la scuola "a ferro e fuoco") è in realtà sensibile e spontanea, proprio come era Jo da piccola[1]. In principio faticherà ad accettare le regole della scuola, ma dopo una punizione esemplare di Jo[2], imparerà a rispettare la sua insegnante e a vederla quasi come una madre. Tra Jo e la piccola Nan si stabilirà quindi un affetto particolare, che si riannoderà nell'epilogo della storia, quando Nan, ormai adulta e medico affermato, ritornerà nei luoghi dell'infanzia per far visita alla sua insegnante di un tempo.
Daisy Brooke
È la figlia di Margaret (Meg), la sorella di Jo che in "Una per tutte, tutte per una" aveva sposato John Brooke. È molto introversa e dolce come la defunta zia Beth, ed è molto legata per questo alla zia Jo. La sua serenità viene sconvolta dalla morte del padre, che prima di morire chiederà a lei e al fratello Demi di "prendersi cura" della madre.
DemiJohn (Demi) Brooke
Assieme alla gemellina è ospite della scuola della zia Jo, ed è un ragazzo come tutti gli altri: non troppo tranquillo, ma neanche troppo pestifero; è comunque molto studioso e interessato. Nel corso della storia perderà il padre, da tempo gravemente malato di cuore, e come ragazzo maschio, avrà il compito di badare alla sorella e alla madre, cercando di seguire, allo stesso tempo, i suoi studi.
Nathaniel Blake (Nat)
È un ragazzo timido, che viene accolto nella scuola dopo un periodo in cui aveva vissuto per strada. Ottimo suonatore di violino e di animo sensibile, convincerà il suo grande amico Dan ad entrare nella scuola, e cercherà di difenderlo per non farlo cacciare dal collegio[3].
Dan Kean
Ha circa 14 anni quando entra a far parte della scuola di Jo. Ha sempre vissuto in strada assieme ad altri teppisti e la vita ha indurito il suo carattere, ma Nan scopre ben presto che in fondo ha un animo buono e generoso. Ragazzo subito problematico per la scuola, rischia di diventare la "mela marcia" che potrebbe fare fallire il progetto pedagogico di Jo e del marito. Dopo aver provocato un grave incendio viene cacciato dalla scuola[4], nonostante la strenua difesa di Nan, che sa che lui ha rischiato la vita per salvare tutti i bambini dal fuoco. Verrà in seguito accolto nuovamente nella scuola, ormai maturato e consapevole delle proprie responsabilità.
Tommy Bangs
È un piccolo attaccabrighe, soprattutto con Nan, ma il suo comportamento nasconde un profondo affetto verso la ragazzina (e forse qualcosa di più). Sarà quindi geloso del rapporto privilegiato che c'è tra Nan e il "cattivo" Dan, ma alla fine tutto si sistema.
Rob e Teddy Bhaer
Sono i figli di Jo e di Fritz. Il piccolo Rob farà presto amicizia con Nan che diventerà quasi la sua sorella maggiore, mentre Teddy si legherà al "cattivo" Dan contribuendo a modificare il suo carattere da ribelle a persona responsabile.

Canzoni e sigle[modifica | modifica sorgente]

Sigla iniziale giapponese
Ashita mo otenki è interpretata da Akiko Kosaka
Sigla finale giapponese
Aozora no Ding-Dong è interpretata da Kaoru Ito e The Mori no Ki
Coro dei bambini
Aozora no Ding-Dong è interpretata da Kaoru Itoh
Sigla iniziale e finale italiana
Una classe di monelli per Jo, musica di Valeriano Chiaravalle, testo di Alessandra Valeri Manera è interpretata da Cristina D'Avena

Censure e tagli[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Adattamento e censura degli anime.

Nel finale dell'episodio 16 (La festa) nella casa-scuola di Jo si sviluppa un incendio causato da alcuni sigari accesi portati di nascosto da Dan. I primi 9 minuti e 20 secondi dell'episodio successivo (Addio Dan) con le immagini del devastante incendio e delle sue gravi conseguenze per i piccoli residenti, nella edizione italiana Mediaset sono stati censurati. L'episodio inizia quindi circa a metà di quello originale, con Nan sul tetto della casa che tenta disperatamente di evitare che Dan venga cacciato. Il 3 aprile 2011, Mediaset ha trasmesso per intero l'episodio (Addio Dan) senza censure e tagli sul canale Hiro.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Personaggi Voce originale Voce italiana
Nan Hazuru Matsukura Elisabetta Spinelli
Jo Eiko Yamada Dania Cericola
Fritz Yousuke Akimoto Marco Balzarotti
Nat Mariko Ikenoue Veronica Pivetti
Emil Hiro Yuuki Felice Invernici
Dan Nobutoshi Hayashi Luigi Rosa
Tommy Minami Takayama Davide Garbolino

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 La scuola di Jo
「プラムフィールドへようこそ」 - puramufirudo heyōkoso
17 gennaio 1993
2 Una lezione speciale
「川と野原はステキな教室!!」 - kawa to nohara ha suteki na kyōshitsu !!
24 gennaio 1993
3 La raccolta dei lamponi
「イチゴつみと黒い森」 - ichigo tsumito kuroi mori
31 gennaio 1993
4 Un dono prezioso
「約束の小箱」 - yakusoku no shō hako
7 febbraio 1993
5 Il piccolo violonista
「小さなバイオリン弾き」 - chiisa na baiorin hiki
14 febbraio 1993
6 Tommy Bangs e Soci
「トミーバングズ商会」 - tomibanguzu shōkai
21 febbraio 1993
7 Leggere.... che passione!
「僕はロビンソン・クルーソー」 - bokuha robinson . kuruso
28 febbraio 1993
8 La prima torta di zucca
「はじめてのパンプキンパイ」 - hajimeteno panpukinpai
7 marzo 1993
9 L'orsacchiotto di peluche
「おもちゃの国の贈り物」 - omochano kuni no okurimono
14 marzo 1993
10 Guerra in pigiama
「パジャマで大戦争」 - pajama de daisensō
21 marzo 1993
11 Dan, il ribelle
「街から来た無法者ダン」 - machi kara kita muhōsha dan
18 aprile 1993
12 Dan, il cattivo
「プラムフィールドの嵐」 - puramufirudo no arashi
25 aprile 1993
13 La lotta
「決闘!エミルが怒った」 - kettō ! emiru ga ikatta
2 maggio 1993
14 Il segreto di Dan e Teddy
「ダンとテディの秘密」 - dan to tedei no himitsu
9 maggio 1993
15 La corrida
「バタカップ大騒動」 - batakappu oosōdō
23 maggio 1993
16 La festa
「学校が燃える!」 - gakkō ga moe ru !
30 maggio 1993
17 Addio Dan
「さよならダン」 - sayonara dan
6 giugno 1993
18 Arriva la mamma
「ママがやって来た」 - mama gayatte kita
13 giugno 1993
19 La festa danzante
「舞踏会へようこそ」 - butōkai heyōkoso
20 giugno 1993
20 Cosa vuoi fare da grande
「大きくなったら何になる?」 - ooki kunattara nani ninaru ?
27 giugno 1993
21 La bugia
「先生をぶちなさい!」 - sensei wobuchinasai !
11 luglio 1993
22 La lettera del dottor Page
「ページさんからの手紙」 - peji sankarano tegami
1º agosto 1993
23 Ritorno a sorpresa
「誰もいない庭」 - daremo inai niwa
8 agosto 1993
24 Un nuovo inizio
「素直になれなくて」 - sunao ninarenakute
15 agosto 1993
25 Facciamo un Museo!
「博物館を作ろう」 - hakubutsukan wo tsukuro u
22 agosto 1993
26 Amicizia o denaro
「泥棒は僕じゃない!」 - dorobō ha boku janai !
29 agosto 1993
27 Un'amicizia spezzata
「ひび割れた友情」 - hibi ware ta yūjō
5 settembre 1993
28 Il biglietto misterioso
「告白の置き手紙」 - kokuhaku no okitegami
12 settembre 1993
29 Forza ragazze!
「男の子には負けない!」 - otokonoko niha make nai !
19 settembre 1993
30 Nozze difficili
「小さなウェディングベル」 - chiisa na uedeinguberu
26 settembre 1993
31 Una prova d'amicizia
「素敵な5ドルの使い方」 - suteki na 5 doru no tsukaikata
17 ottobre 1993
32 La vera vocazione di Nan
「私、お医者さんになる!」 - watashi , o isha sanninaru !
24 ottobre 1993
33 La promessa
「お父さんとの約束」 - o tōsan tono yakusoku
31 ottobre 1993
34 Tragedia nella notte
「雪の日の使者」 - yuki no nichi no shisha
7 novembre 1993
35 La tempesta di neve
「吹雪の中で」 - fubuki no naka de
14 novembre 1993
36 Dan e il cavallo selvaggio
「ダンの荒馬ならし」 - dan no kō uma narashi
21 novembre 1993
37 Diventar grandi
「旅立ちへの予感」 - tabidachi heno yokan
28 novembre 1993
38 Tempo di decisioni
「それぞれの決心」 - sorezoreno kesshin
5 dicembre 1993
39 Jo e la bicicletta
「おてんばジョー自転車に乗る」 - otenba jo jitensha ni noru
12 dicembre 1993
40 Plumfield addio
「さよならプラムフィールド」 - sayonara puramufirudo
19 dicembre 1993

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nell'anime Una per tutte, tutte per una Jo non ha più l'età di Nan, è già adolescente, ma ha conservato il suo carattere indipendente, anticonvenzionale ed estraneo ai canoni femminili dell'epoca, tanto da essere definita da tutti "un maschiaccio".
  2. ^ Nan esce dalla recinzione della scuola disobbedendo a Jo che le aveva affidato il figlio di due anni e si perde nel bosco. Per punizione viene legata con una cordicella alla gamba di un tavolo: si può muovere nella stanza ma non può uscire a giocare con gli altri ragazzi. Nan scopre che è piuttosto semplice sciogliere il nodo che la tiene legata al tavolo, ma capisce di avere tradito la fiducia che era stata riposta in lei e accetta consapevolmente di scontare tutta la punizione.
  3. ^ Anche Nat subirà una punizione esemplare: resosi colpevole di avere mentito ripetutamente, sarà costretto, dopo ogni bugia, a percuotere violentemente con una bacchetta le mani del suo insegnante Fritz. L'esperienza sconvolgerà il ragazzo, che eviterà da lì in poi di mentire, imparando cosa vuol dire "mentire" nei confronti di un'altra persona.
  4. ^ Gran parte della scena dell'incendio è stata censurata nell'edizione italiana dell'anime

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]