Un giorno alle corse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un giorno alle corse
A Day At The Races 1937.jpg
Poster del film
Titolo originale A Day at the Races
Paese di produzione USA
Anno 1937
Durata 111 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere comico
Regia Sam Wood
Soggetto Robert Pirosh, George Seaton
Sceneggiatura Robert Pirosh, George Seaton, George Oppenheimer
Produttore MGM
Distribuzione (Italia) MGM (1940)
Fotografia Joseph Ruttenberg
Montaggio Frank E. Hull
Musiche George Bassman, Walter Jurmann, Bronislau Kaper, Roger Edens
Scenografia Cedric Gibbons, Edwin B. Willis, Stan Rogers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Doppiaggio del 1940:

Doppiaggio del 1990:

Un giorno alle corse (A Day at the Races) è un film del 1937 diretto da Sam Wood. È il secondo film interpretato dai fratelli Marx per conto della MGM. Il canovaccio risulta un po' ridotto a causa delle innumerevoli e trascinanti gag basate sull'umorismo yiddish.

Nel 2000 l'AFI lo ha inserito al cinquantanovesimo posto nella classifica delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Judy si trova in difficoltà economiche con la sua clinica, in cui lavora Tony (Chico Marx), ma la miliardaria ipocondriaca Emily Upjohn (Margaret Dumont) decide di darle sostegno finanziario a patto che a dirigere la clinica venga chiamato il Dr. Hugo Z. Hackenbush (Groucho Marx), che in realtà è un veterinario. Malgrado i trucchi e gli espedienti che il direttore sanitario, in complicità con lo sceriffo, mette in atto per impadronirsi della clinica, Judy riuscirà a non cedere, vincendo una corsa ippica col cavallo Cilindro (Hi hat in lingua originale), montato da Stuffy (Harpo Marx).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema