Un disco per l'estate 1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un disco per l'estate 1973
Edizione X
Periodo aprile-settembre
Sede Salone delle Terme di Saint Vincent
Presentatore Corrado
Trasmesso da TV + Radio
Partecipanti 54 (54 canzoni)
Vincitore I Camaleonti con Perché ti amo
Cronologia
1972 1974

Prima fase (dal 9 aprile)[modifica | modifica sorgente]

La decima edizione di Un disco per l'estate inizia alla radio lunedì 9 aprile 1973. Le canzoni in gara sono 54. La lista definitiva dei brani in gara è pronta solo a pochi giorni dall'inizio delle trasmissioni radiofoniche, tanto che il Radiocorriere TV pubblica nel primo articolo di presentazione della rassegna una tabella provvisoria dei partecipanti, poi aggiornata con le ultime variazioni la settimana successiva.

Ecco l'elenco definitivo dei partecipanti, in ordine alfabetico (in neretto i 26 promossi alle prime due serate di Saint Vincent, la sigla SF indica l'ulteriore promozione dei 14 finalisti).

Fase eliminatoria (21-27 maggio)[modifica | modifica sorgente]

La fase eliminatoria si svolge dal 21 al 27 maggio e seleziona le 26 canzoni finaliste. Al 54º ed ultimo posto si classifica Francesco De Gregori con Alice, un esito incredibile se considerato a posteriori.

  • Classifica della fase eliminatoria (Passano alle serate finali i primi 26 cantanti)
  1. Camaleonti - Perché ti amo - Voti: 349
  2. Gianni Nazzaro - Il primo sogno proibito - Voti: 310
  3. Nada - Brividi d'amore - Voti: 304
  4. Mario Tessuto - Giovane amore - Voti: 277
  5. Al Bano - La canzone di Maria - Voti: 266
  6. Rosanna Fratello - Nuvole bianche - Voti: 265
  7. Jimmy Fontana - Made in Italy - Voti: 264 a pari merito con
  8. Vianella - Fijo mio - Voti: 264
  9. Profeti - Io perché, io per chi - Voti: 257
  10. Ricchi e Poveri - Piccolo amore mio - Voti: 251
  11. La Grande Famiglia - Il frutto verde - Voti: 242
  12. Dik Dik - Storia di periferia - Voti: 241
  13. Alberto Anelli - Dimmi di no - Voti: 238
  14. Mino Reitano - Tre parole al vento - Voti: 188


Serate finali (14-16 giugno)[modifica | modifica sorgente]

Le serate finali si svolgono a Saint Vincent dal 14 al 16 giugno. Come già era accaduto a Sanremo pochi mesi prima, la RAI trasmette in TV solo l'ultima serata, mentre le prime due vanno in onda soltanto alla radio. Il presentatore è Corrado, con la partecipazione di Isabella Biagini (la quale inscena con il conduttore romano una parodia de La corrida radiofonica) e, come ospiti, di Walter Chiari e Raffaella Carrà.

Al termine della prima serata, Iva Zanicchi abbandona Saint Vincent, ritirandosi così dalla gara, sostenendo che l'orchestra non si era sufficientemente preparata per accompagnarla nella sua esibizione.

Alla serata di sabato 16 giugno vengono ammesse 14 canzoni, suddivise in due gruppi. I primi due classificati di ogni gruppo partecipano alla successiva volata finale, che si conclude con la proclamazione dei vincitori.

I quattro superfinalisti sono Camaleonti, Gianni Nazzaro, Mino Reitano ed I Vianella.

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Vetrina di un disco per l'estate[modifica | modifica sorgente]

Le 26 canzoni finaliste tornano alla radio dal 17 giugno ai primi giorni di settembre negli appositi spazi intitolati "Vetrina di un disco per l'estate".

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Disco per l'estate, Un, di Enzo Giannelli, pagg. 566-570
  • Fernando Fratarcangeli, Un disco per l'estate 1973, pubblicato su Raro! n° 244, giugno 2012, pagg. 44-49
  • Radiocorriere TV n. 15-16/1973 e successivi
  • Altre riviste musicali del periodo aprile-giugno 1973 (Ciao 2001, Qui giovani, TV Sorrisi e canzoni, ecc.)
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica