Un ciclone in famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un ciclone in famiglia
UnCicloneInFamiglia4.png
Immagine dalla sigla (st. 4)
Paese Italia
Anno 2005-2008
Formato serie TV
Genere commedia
Stagioni 4
Episodi 18
Durata 90 min (episodio)
Lingua originale italiano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Regia Carlo Vanzina
Sceneggiatura Carlo Vanzina e Enrico Vanzina
Interpreti e personaggi
Prima visione
Prima TV Italia
Dal 18 gennaio 2005
Al 22 maggio 2008
Rete televisiva Canale 5
« ...e io pago! »
(Frase tipica di Lorenzo Fumagalli)
« Ma mi faccia il piacere mi faccia! »
(Lorenzo Fumagalli)
« E...rattattatatttatttatttatttatttatta.. »
(Lorenzo Fumagalli quando gli viene l'abituale attacco di tachicardia)
« E' spezzina »
(Lorenzo Fumagalli alla Tata di La Spezia)
« Calmina, capito? Calmina! »
(Lorenzo Fumagalli solitamente ad una delle sue figlie)
« Questa è muuusica per le mie orecchie, è muuuusicaaa! »
(Lorenzo Fumagalli quando riceve una buona notizia)
« Questo lo dice lei »
(Lorenzo Fumagalli quando fa finta di perdere la memoria nella terza stagione)
« Mucchela! »
(Tilly solitamente a Lorenzo, è in dialetto e vuol dire "Smettila")
« Nun semo consuoceri... de più... semo fratelli! Fratelli! Fratellì! »
(Alberto Dominici a Lorenzo Fumagalli)

Un ciclone in famiglia è una serie televisiva commedia formata da quattro stagioni dirette da Carlo Vanzina andate in onda su Canale 5 a partire dal 2005 fino al 2008.

Trama[modifica | modifica sorgente]

In questa serie televisiva si raccontano le vicende dell'allargata famiglia Fumagalli, residente al lago di Como, più precisamente a Menaggio, che si imparenta con le famiglie Dominici ed Esposito, avendoli come consuoceri.

Prima stagione[modifica | modifica sorgente]

La famiglia comasca Fumagalli, composta da Lorenzo, Tilly e le figlie Lisa, Ludovica e Lauretta, è in vacanza in Canada dove conosce la famiglia romana Dominici, composta da Alberto, Simonetta e i figli Adriano ed Alessio. Ludovica si innamora subito di Alessio e per lui lascia il fidanzato Ivan, malvisto da Lorenzo. Lei rimane incinta e si sposano e, successivamente nasce Lorenzino, chiamato come il papà della sposa. Purtroppo nel frattempo Alberto, che prima aveva un negozio di moda, fallisce e va a vivere ospite nella villa di Lorenzo, che possiede un cinema Multiplex. Però durante il viaggio di nozze in Polinesia lui la tradisce con un'altra. Lei però, dopo una lunga riflessione, decide di perdonarlo e vanno, con le rispettive famiglie in vacanza in Sardegna. Qui, però lui ci ricasca e tradisce Ludovica con un'altra ragazza. Allora Ludovica decide di chiedere la separazione ma, durante l'udienza in tribunale, Alberto viene colto da un infarto e loro due decidono di tornare insieme. Quando tutto sembra andare bene, a Monaco di Baviera Ludovica conosce il Principe Hubertus Von Taxis e si innamora di lui, lasciando Alessio. Ma si accorgerà presto di essersi innamorata di un ubriaco e violento che in realtà non ci tiene a lei. Dopo di lui lei si fidanza con il napoletano Paolo, storia che finisce perché si scopre che lui, dicendo di essere un consulente finanziario, è in realtà un truffatore che fa fallire Lorenzo. Allora decide di lasciare perdere gli uomini per sempre. Nel frattempo la famiglia Dominici si trasferisce in Sud Africa aprendo un grande albergo ed assumono Lorenzo come aiutante. La stagione si conclude con il ritorno da Monaco di Lisa con Adriano Dominici, che annuncia di essere incinta e di sposarlo.

Seconda stagione[modifica | modifica sorgente]

Adriano e Lisa si sposano e i Dominici tornano dal Sud Africa investendo nella compravendita di una società a Roma e Lorenzo lavora da lui come tuttofare; fino a quando non vince 3 milioni di euro al Superenalotto riacquistando la sua villa che aveva venduto subito dopo il fallimento del multiplex. Allora Lorenzo apre un negozio di dvd. Lisa torna a casa Fumagalli, dopo aver scoperto che il marito Adriano l'aveva tradita con la segretaria Moira. Pochi mesi dopo nasce suo figlio Ambrogino, chiamato come il Patrono di Milano, e Lisa perdonerà qualche mese dopo il marito. Ludovica fa la modella e diventa amica di India, una sua collega scoprendo insieme che è sua sorella, figlia di Lorenzo e di una ex hippy, Bambi. Allora Tilly, convinta che Lorenzo e Bambi sono amanti da più di vent'anni, caccia di casa Lorenzo e prende le redini del negozio di dvd. Stessa cosa accade ad Alberto, quando la segretaria Moira entra nel suo ufficio seducendolo e Simonetta pensa che lui la stia tradendo con la segretaria e, anch'essa prende le redini dell'azienda di famiglia. Dopo aver perdonato i rispettivi mariti, capendo l'incomprensione, Lorenzo ed Alberto scoprono che le loro due attività sono fallite a causa della leggerezza delle mogli. Alessio Dominici si trasferisce con la nuova fidanzata in Sud Africa. India, in servizio con Ludovica in Spagna, conosce Antonio, suo futuro fidanzato. Lorenzo e Tilly, dopo il fallimento, decidono di aprire un bed and breakfast nella loro villa assumendo Alberto e Simonetta, lui come aiutante e lei come cuoca con Tilly; ma la nuova attività chiude poco dopo, dopo avere scoperto che sono più le uscite che le entrate. Allora Lorenzo ed Alberto acquistano il ristorante Miralago ed assumono Adriano come parcheggiatore. Qui, all'inaugurazione, Ludovica reincontra Roby, anche sui separato con un figlio, un suo vecchio amico dei tempi delle superiori e si fidanza con lui. India rimane incinta. Quando i coniugi Fumagalli e Dominici vanno in Austria in una beauty farm per cercare di perdere peso, conoscono i coniugi napoletani Peppino e Margherita Esposito. Alberto e Lorenzo litigano subito con Peppino, un uomo preciso, puntiglioso, serio e pignolo trovandolo antipatico e saccente. A Natale, quando Antonio, il fidanzato di India, vuole presentare ai Fumagalli ed ai Dominici i suoi genitori, scoprono che questi sono proprio i coniugi napoletani che hanno conosciuto in Austria. Intanto Adriano e Lisa si trasferiscono ai Caraibi con Ambrogino. Dopo la nascita di Luigino, il figlio di Antonio ed India, chiamato come il padre di Peppino, alberto, per fare bella figura con il suo capo, lo invita casa Fumagalli; ma un cugino delinquente di alberto rovina tutto facendosi arrestare proprio nella villa. Quindi, per vendicarsi, il cugino di Alberto dà fuoco al ristorante Miralago, facendo fallire di nuovo Fumagalli e Dominici. Allora Peppino e Margherita, per sdebitarsi con le due famiglie, vendono la loro villa e vanno ad abitare da Lorenzo e Tilly. Oltre ad aver perso il lavoro tutti e sei i coniugi, perde il lavoro anche Antonio, dato che l'agenzia per il quale lavorava ha chiuso per fallimento. Però, grazie al Sindaco, Lorenzo, Alberto e Peppino iniziano a lavorare come vigili ausiliari di Menaggio, ma vengono licenziato sempre a causa di Peppino, che fa una multa alla moglie del Presidente della Regione. Allora le tre coppie di consuoceri aprono un'attività di catering. In seguito Peppino riceve da un suo zio un'eredità di 5 milioni di dollari e, dopo che Lorenzo ed Alberto gli rinfacciano un conto di 2 milioni e mezzo di euro di debiti con loro, lui scappa con l'eredità e gira l'Europa tra alberghi di lusso e donnine, abbandonando così Margherita, che, dopo averla rifiutata, cerca di rifarsi una vita con un marchese, nuovo vicino di casa dei Fumagalli, andando a vivere da lui. Nel frattempo Ludovica si lascia con Roby perché lui è tornato dalla sua ex moglie perché quest'ultima lo ricattava nel senso che non gli faceva più vedere il figlio. Una notte, Lorenzo riceve la telefonata di Peppino dalla Russia che lo prega di aiutarlo: è finito in mano agli strozzini perché è pieno di debiti giocandosi tutta l'eredità. Allora lui lo aiuta vendendosi gli orecchini che aveva regalato a Tilly per il venticinquesimo anniversario di matrimonio. Lì, in Russia, salvano per caso un grande imprenditore che, per ringraziare i tre consuoceri, li assume nella sua grande impresa italiana. Però Peppino non è contento affatto, anzi è caduto in depressione perché Margherita non torna; ma nulla è perduto: quest'ultima scopre che il marchese, che in realtà marchese non era, le ha rubato tutto lasciandola; allora torna con Peppino. Però i guai non sono finiti: Antonio ed India si lasciano, però prendendosi una lunga pausa di riflessione, e lei torna a vivere dalla madre a Roma con Luigino e lui comincia a fare il pony express a Milano. Tilly inizia a fare la volontaria in ospedale e presenta a Ludovica Francesco, volontario anche lui. Quando l'attività di Lorenzo (il presidente dell'azienda), Alberto e Peppino inizia ad andare a gonfie vele, il loro grande superiore viene arrestato per associazione mafiosa e quindi questi perdono il lavoro, e anche Lorenzo è indagato, dato che era lui che firmava assegni visto che era il presidente; però verrà presto assolto. Antonio ed India si rimettono insieme. Francesco viene presentato da Ludovica a tutta la sua famiglia e a sua volta lui fa la stessa cosa con lei, portandola in Toscana a presentarle il padre, qui lei scopre di essersi fidanzata con un erede miliardario il cui padre possiede un'immensa catena di vini, e non solo: scopre anche che Francesco è il fratello di India da parte di madre. Francesco e Ludovica si sposano e il padre di lui regala a Lorenzo un assegno milionario e con questo lui paga le sue pendenze dell'azienda nel quale era il presidente in cui era stato negativamente coinvolto. Peppino, per sdebitarsi con i consuoceri, affitta una barca con una parte dell'eredità dello zio che aveva messo da parte e si fanno un grande giro. La stagione si conclude con la telefonata di Bambi ed India che annunciano a Lorenzo che quest'ultima si sposerà finalmente con Antonio, ma le emozioni per il Fumagalli non sono finite: Tilly gli confida di essere per la quarta volta incinta.

Terza stagione[modifica | modifica sorgente]

Lorenzo e Tilly aspettano il loro quarto figlio. Peppino ha preso in gestione l'edicola di Giuanìn, l'edicolante del paese, che è andato in pensione ed Alberto è diventato proprietario di una macelleria e Simonetta ne diviene la cassiera. Adriano, Lisa ed Ambrogino tornano a Menaggio per sempre. Ludovica vive in Toscana con Francesco, fino al suo ritorno in casa Fumagalli perché il marito è in Germania per affari. Antonio ed India decidono di sposarsi, sotto consiglio di Bambi, in India con il rito nuziale del luogo. Allora i coniugi Fumagalli, Esposito e Dominici, Ludovica, Lisa, Lauretta, Adriano, Francesco, Bambi ed ovviamente Antonio ed India partono per l'India per una cerimonia intima. Lì, poco dopo il loro matrimonio Tilly partorisce la piccola Lucia. Tornati a Menaggio, la Tata dice a Lorenzo che non può può più lavorare da lui perché deve tornare a La Spezia da sua mamma che si è rotta un femore. Dopo di lei arriva Felicitè, ma non è adeguata al suo ruolo; ed infine arriva Ramona Popescu, ex contessa che conosceva Simonetta ai tempi dell'impresa russa quando lei faceva la cameriera nell'albergo dove alloggiavano Lorenzo, Alberto e Peppino. Lorenzo scopre che tutti gli assegni che aveva incassato per l'affitto del suo ex negozio di dvd erano tutti scoperti; allora decide di cederlo ad India, Lisa e Ludovica per fare lì un bazar orientale. Adriano viene assunto nella macelleria del padre e stessa cosa accade con Antonio, che viene assunto da Peppino in edicola. Dopo la nascita della piccola Lucia, Lauretta si sente trascurata e Lorenzo, per accontentarla, la porta a visitare il Castello di Harry Potter in Scozia. E, dato che non si trova bene economicamente, offrono tutto Alberto e Peppino,che partono con le rispettive mogli, Lorenzo, Tilly e Lauretta. Lì, Lauretta dopo avere bevuto una pozione (anche se finta), sa suonare “magicamente” il pianoforte in una maniera pazzesca. Dopo che la sente un grande manager musicale, quest’ultimo convince Lorenzo a partire per Salisburgo per fare partecipare la ragazzina in un importante concorso musicale. Mentre sono lì, Ludovica vede Francesco con la sua segretaria, si ingelosisce e ci litiga. Il concorso di Lauretta va a finire male: questa, durante l’esibizione, decide che non vuole più diventare una grande pianista, ma vuole fare la ragazzina di dodici anni come le altre. Quando tutto sembra andare male, un’arredatrice americana entra nel bazar delle ragazze Fumagalli e compra molte cose per arredare le nuove ville sul Lago di Tom Cruise e di Brad Pitt e Angelina Jolie. Francesco va a casa Fumagalli e dice a Ludovica che ha lasciato il lavoro con il padre che si è molto arrabbiato e lo ha anche diseredato e quindi è in attesa di un nuovo lavoro e tornano insieme. Lorenzo si ammala di orecchioni, cosa che accade anche ad Alberto e Peppino, e vanno ad abitare momentaneamente in una delle dépendance di casa Fumagalli per evitare i contagi. Dopo la guarigione però è Tilly che si ammala: è affetta da una depressione post-partum, che le è venuta dopo la nascita di Lucia. Un’altra brutta notizia è la fuga di Simonetta che lascia Alberto per andare in India a meditare. Allora Lorenzo decide di andare con Alberto in Tibet a cercare Simonetta e decide di andarci anche Tilly, che guarisce dalla depressione. Arrivati in India, a causa di un grosso equivoco, pensano che Simonetta abbia un “amante brizzolato, tipo Flavio Briatore” e seguono la donna con la moglie bolognese, incontrata lì per caso che cercava anche lei il marito, di questo signore fuggito anche lui dalla rispettiva moglie; ma alla fine non sarà così, a causa dello scambio di Simonetta con un’altra donna. In India Alberto conosce una massaggiatrice tailandese che lavora nell’albergo dove lui alloggia con Lorenzo e Tilly e ha una relazione con lei. Quando finalmente trovano Simonetta, questa dice di non voler tornare dal marito a fare la solita noiosa vita dietro alla cassa di una macelleria e che, se Alberto vuole che torni davvero deve: fare sì che non stia più dietro la cassa della macelleria, eliminare carne, partite di calcio, camere separate e mettersi a dieta. Alberto accetta a malincuore la promessa. Tilly, per dare una scossa alla sua vita, sceglie di tornare all’università per terminare gli ultimi due anni che le rimasero quando era più giovane e Lorenzo di imparare ad usare il computer, prendendo costose ripetizioni da Lauretta, ma getterà la spugna poco dopo. Le tre sorelle Fumagalli decidono di chiudere il bazar orientale ed aprire un’enoteca con Francesco, Alessio ed Antonio. La tailandese con cui ha avuto un flirt Alberto si presenta da quest’ultimo dicendogli di lasciare la mogli dato che quando erano in India le propose di farlo e far fare a lei la signora. Allora lui, per paura che lei va dalla moglie a raccontarle tutto, inscena con Simonetta che la ragazza è l’amante di Peppino e lei la assume come cameriera in casa. Tilly aiuta un suo compagno di università, Giacomo, a conquistare una ragazza che a lui piace molto. Una sera quando torna a casa dall’università con quest’ultimo, Lorenzo si ingelosisce sentendo Giacomo leggere a Tilly una lettera che avrebbe dato alla ragazza amata. Allora Lorenzo, per cercare di dare un pugno a Giacomo, cade dicendo di aver perso la memoria. Alberto e Peppino decidono di trovare un uomo per la tailandese per togliersela dai piedi e quindi, incontrando un uomo appassionato della Thailandia, lo convince a conoscere la tailandese con un appuntamento in pizzeria. Ma qualcosa va storto: l’uomo in pizzeria trova la moglie con l’amante e va via e quindi la tailandese resta a cena con Peppino, diventando la sua vera amante. Il padre di Francesco aiuta ad aprire l’enoteca dei ragazzi riappacificandosi con il figlio. Dopo vari tentativi per far tornare la memoria a Lorenzo da parte di Tilly, i due decidono di tornare a Parigi dove trascorsero la loro prima luna di miele. Accidentalmente è la stessa cosa che fanno anche Peppino e la sua amante tailandese, approfittando che Margherita è a Lourdes con la parrocchia, e Alberto e Simonetta. Però, mentre Margherita è a Lourdes, le arriva un messaggio dove “un amico” le scrive che il marito la sta tradendo con un'altra a Parigi ed allora parte, ma Peppino riesce a non farsi scoprire lo stesso e scopre che il messaggio lo ha mandato Alberto, un po’ per fastidio e un po’ per gelosia. Ad una cena con i coniugi Dominici ed Esposito, Lorenzo rivela a Tilly di aver fatto finta di aver perso la memoria per vedere se lei teneva davvero al marito e Simonetta di aver finto di fare “l’orientale buddhista”. Il giorno seguente la tailandese va via con un barone, facendo la “signora” con lui. Successivamente, Adriano comunica a tutti che parteciperà al Grande fratello, mettendo alla prova la sua fedeltà e vincerà. Ma le sorprese non finiscono qui: il Sindaco di Menaggio amico di Lorenzo lo mette in lista con lui alle elezioni politiche. La stagione si conclude con la nomina di Lorenzo a onorevole.

Quarta stagione[modifica | modifica sorgente]

Lorenzo è onorevole al Parlamento Italiano, a Montecitorio e quindi deve fare il tragitto Menaggio-Roma, Roma-Menaggio. Lorenzo scopre subito che il mondo della politica è un mondo poco pulito, fatto di compromessi, raccomandazioni e sporcizie, grazie anche alla conoscenza di due suoi colleghi deputati. Adriano è sempre in giro per l'Italia tra autografi, foto, ospitate e Lisa è molto preoccupata e gelosa. L'enoteca dei ragazzi di casa Fumagalli ha diversi problemi: non si riesce ad aprire e allora: Ludovica si fa assumere come hostess; India si impegna ad ospitare in villa Fumagalli poveri per la mensa; Francesco torna dal padre per aiutarlo a vendere il suo vino, il Chianti e Antonio si assume come custode di casa Fumagalli con i bambini e nel frattempo scopre di essere un campione di golf. Alberto affida a Lorenzo Oscar, un suo nipote come autista personale, un ex ladro che ha deciso di mettere la testa a posto. Questo però combina dei danni al neo-onorevole: fa credere ad una ragazza che gli piace di essere lui l'onorevole Fumagalli e che, invece, Lorenzo è l'autista Oscar. Nel frattempo arrivano a Roma da Menaggio Alberto e Peppino, che convincono Lorenzo ad investire su un affare su dei maxi-ortaggi che, secondo loro, farà fruttare un sacco di soldi. Però il progetto non è realizzabile in Italia perché non è ancora legale, e quindi partono per Bruxelles per convincere un funzionario del Parlamento europeo ad approvare il progetto. Questo allora decide di approvarlo solo ad una condizione: di farlo uscire con la fidanzata di Oscar. Loro però, per non creare ulteriori problemi con l'autista, partono per Amsterdam per cercare qualche ragazza di facili costumi da presentare al funzionario belga sostituendola con la fidanzata di Oscar. Ma il piano fallisce: non solo un signore italiano fotografa Lorenzo mentre paga una ragazza in vetrina, ma loro scoprono che la ragazza di oscar, dopo averlo lasciato perché scoperto tutto sulla vera identità dell'autista, si era messa col funzionario da sola. Ma i guai non sono finiti: un fotografo ricatta l'onorevole Lorenzo che, se questo non gli darà 500.000 pubblicherà il video scottante in televisione nei giorni successivi. Ma Lorenzo ed Oscar, da buon ex ladro, si introducono di nascosto nello studio fotografico rubando il video. Però Lorenzo ed Oscar, per la strada che va verso la loro macchina, inciampano su un mercatino di extracomunitari cadendo per terra. Allora arriva la polizia e gli extracomunitari scappano dato che è reato vendere merce pirata. Lorenzo ed Oscar cercano il filmino, caduto e confuso in mezzo a tutti i pirata ma vengono sottratti in arresto. Qui però Lorenzo scopre che il giudice che gli interroga è il nuovo fidanzato di Bambi, che li scagiona. Lorenzo, tornato a Menaggio, decide di lasciare la politica e restare in famiglia. Al ritorno di Alessio anch'egli da Roma, dice a tutti che ha comperato il DVD del nuovo film di Shrek non ancora uscito in dvd originale, e quindi pirata. Appena si inserisce il DVD nel lettore Lorenzo capisce che quello è il filmino che lo incrimina, ma lo riesce subito a toglierlo evitando i dubbi della famiglia sulla sua buona fede. Successivamente, Alberto e Peppino scambiano momentaneamente la casa di Lorenzo e Tilly con un'altra all'estero, come uno scambio alla pari. Solo che al ritorno dei consuoceri, si scopre che gli stranieri hanno messo sottosopra l'intera villa Fumagalli e quindi Lorenzo ingaggia i due consuoceri a rimettere tutto in ordine come era prima.Lorenzo scopre di avere un fratello molto ricco in Costa azzurra identico a lui: Bebo Marangoni, che lo mette in mezzo ad un guai: per stare con la sua amante promette al fratello la somma di 100.000 in cambio che Lorenzo si trasferisca lì e vesta i suoi panni stando con la moglie e lui a Menaggio al posto di Lorenzo stando con l'amante in vacanza sul Lago di Como. Allora i due consuoceri pensano subito che Lorenzo tradisca Tilly con l'amante ed, innervositi dalla grande somma che devono ridare a Lorenzo per i danni subiti alla villa dagli stranieri, ricattano Bebo (pensando di ricattare Lorenzo) della cifra di 100.000 in cambio del silenzio con la moglie Tilly, che nel frattempo fa successo iniziando a scrivere libri per bambini di Sognolino, un personaggio da lei inventato. Ma alla fine viene tutto a galla e si risolve tutto con Lorenzo che cancella dalla sua vita il fratello Bebo. Alessio parte per l'Argentina per girare una fiction. Lauretta viene rimandata in Lingue e quindi Lorenzo la manda in Svizzera in un collegio per imparare le lingue. Qui conosce la contessa Sforza, che lo sfrutta con il suo essere snob mettendolo in mezzo a dei guai. Tilly continua a scrivere i libri di Sognolino, arrivando fino al terzo capitolo. Lei, per capire se il marito la ama ancora, chiama la moglie di Bebo, il fratello di Lorenzo, e le chiede di provarci con lui, ma lui non ci casca e Tilly capisce finalmente che la ama ancora. Adriano è ancora in Argentina a girare la fiction. Simonetta viene ingaggiata da un famoso stilista come direttrice d'azienda assumendo Margherita come sua segretaria personale, ma poi molla tutto perché ha capito il reale ambientino. Antonio assume suo padre come suo agente e diventa sempre più campione di golf. Lisa lascia Adriano tendendogli una trappola per provare la sua fedeltà e scopre di avere ragione quando si incontra con una ragazza per il primo appuntamento; ma quando quest'ultimo va in albergo per conoscerla con un mazzo di rose in mano, scopre che la ragazza misteriosa è Lisa. Anche Ludovica lascia Francesco perché lo trova a cena con la collega Ingrid. La stessa cosa accade anche tra Antonio ed India, che si lasciano perché scoprono di non essere fatti l'uno per l'altra. Si lasciano anche Antonio e Bambi, che la lascia per la contessa Sforza. Quindi si conclude tutto con i Fumagalli, i Dominici e gli Esposito che non sono più consuoceri e i primi partono con il camper e tutto finisce come è cominciata la serie: le figlie di Lorenzo si innamorano con i figli di un siciliano conosciuto in vacanza.

Location[modifica | modifica sorgente]

La località principale è Menaggio, sul Lago di Como, ma alcune scene sono state inoltre girate in alcuni paesini tra cui: Itri e Sermoneta; mentre altre parecchie scene sono state girate all'estero in località tra cui:

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Lorenzo Fumagalli (st. 1-4), interpretato da Massimo Boldi, è il capofamiglia dei Fumagalli; impresario che possiede un cinema multisala, il Multiplex, si è sposato con Tilly e ha avuto cinque figlie: Lisa, Ludovica, India, Lauretta e Lucia. In paese è famoso per essere un taccagno; è afflitto da una presunta tachicardia ogni qualvolta accade qualcosa di spiacevole.
  • Matilde 'Tilly' Beretta in Fumagalli (st. 1-4), interpretata da Barbara De Rossi, è la moglie di Lorenzo; spesso litiga con il marito per il suo carattere, è una grande cuoca, famosissimo il suo risotto al radicchio. Ha un carattere dolce e spesso è l'unica che riesce a sciogliere Lorenzo.
  • Alberto Dominici (st. 1-4), interpretato da Maurizio Mattioli, è il capofamiglia della famiglia romana Dominici. È un uomo sovrappeso molto caloroso, talvolta troppo, e molto rozzo, ma molto gentile con la sua famiglia e gli amici. Lorenzo si lamenta continuamente di lui per le sue continue esternazioni tattili d'affetto spesso molto invadenti.
  • Simonetta Ricasoli della Ghirlandaia in Dominici (st. 1-4), interpretata da Monica Scattini, è la moglie di Alberto. Di origini toscane, è molto elegante e talvolta snob; si lamenta, come l'amica Tilly, del carattere del proprio marito. È anche un'ottima cuoca.
  • Giuseppe 'Peppino' Esposito (st. 2-4), interpretato da Carlo Buccirosso, è il padre del fidanzato di India, e perciò il consuocero di Lorenzo. Napoletano di origine, ma residente al nord, è estremamente pignolo e talvolta paranoico, ma anche divertente a modo suo. Compare per la prima volta nella seconda serie durante il breve soggiorno delle due famiglie Dominici e Fumagalli in una clinica dimagrante in Austria, e avrà una serie di accesi dissapori con Lorenzo e Alberto. Ma alla fine i tre diverranno inseparabili.
  • Margherita Esposito (st. 2-4), interpretata da Margherita Antonelli (st. 2) e da Ussi (st. 3-4), è la moglie di Peppino. Stringerà una immediata e forte amicizia sia con Tilly che con Simonetta, ma a differenza di queste è incapace di cucinare.
  • Lisa Fumagalli divorziata Dominici (st. 1-4), interpretata da Benedetta Massola, è la primogenita dei Fumagalli; studiava legge in Germania, a Monaco di Baviera, si innamora di Adriano (primogenito dei Dominici) e da lui aspetta un bambino, Ambrogino. Poi stanno un periodo dai genitori e a metà serie si trasferiscono stabilmente ai Caraibi e dove decide di fare l'insegnante per stare vicino al figlio, divorzieranno a fine della 4ª stagione.
  • Ludovica 'Ludo' Fumagalli divoziata Dominici (st. 1-4), interpretata da Sarah Calogero, è la secondogenita dei Fumagalli; durante la vacanza in Canada conosce Alessio Dominici e per lui lascia il fidanzato italiano Ivan, che tra l'altro non piaceva al padre. Viene tradita due volte dal marito, ma lo perdona di nuovo e quando sembra andare per il meglio lei alla festa di laurea di Lisa a Monaco si invaghisce del Principe Hubertus Von Taxis e poi di Paolo. Nella seconda serie, si fidanza con un ragazzo che già conosceva, Roberto, che ha anche lui un figlio ma poi egli finisce per tornare con la ex-moglie che lo minaccia di non fargli vedere più il bimbo; poi si sposerà con un ragazzo di buona famiglia di nome Francesco, il cui padre è un imprenditore nel campo del vino, ma finirà per separarsi anche da quest'ultimo.
  • India Fumagalli divorziata Esposito (st. 2-4), interpretata da Virginie Marsan, è la figlia di Lorenzo, modella che abita con Ludovica, si fidanza con Antonio, il figlio degli Esposito e dalla loro relazione nasce un bambino, Luigino, si lasceranno anche loro a fine della 4ª stagione.
  • Laura 'Lauretta' Fumagalli (st. 1-4), interpretata da Carlotta Mazzoleni, è la figlia più piccola di Lorenzo, prima dell'arrivo di Lucia. Pur avendo solo nove anni dimostra di essere molto scaltra, maliziosa e coglie sempre l'occasione di arricchirsi facendo dei ricatti quando c'è qualcosa di importante che lei sa, e di aver ereditato la cupidigia del padre. Talvolta si dimostra più intelligente degli adulti. Nella terza serie scopriamo che è dotata di un talento sovrannaturale nel pianoforte, e che rinuncia alla fama internazionale per continuare a vivere come tutti gli altri bambini.
  • Adriano Dominici (st. 1-4), interpretato da Michele Bella, è il primogenito di Alberto, ama il surf che poi insegna ai Caraibi quando si trasferisce con la moglie Lisa (primogenita dei Fumagalli) e il figlio Ambrogino, si lasceranno alla fine della 4ª stagione.
  • Alessio Dominici (st. 1-2), interpretato da Edoardo Natoli, è il secondo e ultimogenito dei Dominici, in Canada si innamora di Ludovica che poi tradisce in viaggio di nozze ma poi lo perdona il giorno della nascita del piccolo Lorenzino ma poi in vacanza in Sardegna la tradisce nuovamente e durante la sentenza di divorzio viene un infarto ad Alberto e per compassione Ludovica e Alessio tornano insieme e quando sembra andare tutto per il meglio Ludovica durante la festa di laurea di Lisa a Monaco si invaghisce prima del Principe Hubertus Von Taxis e poi di Paolo.
  • Antonio Esposito (st. 2-4), interpretato da Paolo Stella, è il figlio di Peppino e Margherita, nonché ex marito di India, e padre di Luigino, si lasceranno con India a fine della 4ª stagione.
  • Francesco (st. 3-4), interpretato da Mirko Batoni, è il secondo marito di Ludovica. Il padre è un grande viticoltore, ma lui è astemio e non ama questo mondo ed infatti fa il volontario in ospedale, alla fine della 4ª stagione si lasceranno.
  • Barbara 'Bambi' (st. 2-4), interpretata da Mita Medici, è una ex-hippy, la quale ha avuto un flirt con Lorenzo, dal quale è nata India.
  • Lorenzo 'Lorenzino' Dominici (st. 1-4), interpretato da Thomas Pezziardi, è il figlio di Ludovica e Alessio, quindi nipote di Lorenzo, Tilly, Alberto e Simonetta.
  • Ambrogino Dominici (st. 2-4), interpretato da Charlotte Pezziardi, è il figlio di Lisa e Adriano, quindi nipote di Lorenzo, Tilly, Alberto e Simonetta.
  • Luigi 'Luigino' Esposito (st. 3-4), interpretato da ?, è il figlio di India e Antonio, quindi nipote di Lorenzo, Bambi, Peppino e Margherita.
  • Lucia Fumagalli (st. 4), interpretato da ?, è la figlia più piccola di Lorenzo e Tilly, sorella di Ludovica, Lisa, India e Lauretta, zia di Lorenzino, Ambrogino e Luigino (anche se più piccola di loro).

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Il Sindaco di Menaggio (st. 1-4), interpretato da Gian, è un amico di Lorenzo il quale approfitta sempre per chiedergli dei favori promettendogli i voti di tutta la sua famiglia, di quella dei Dominici e di quella degli Esposito.
  • Avvocato Tigre (st. 1-4), interpretato da Gianni Parisi, è il fedele avvocato della famiglia Fumagalli.
  • Tata (st. 1-3), è la tata delle figlie Fumagalli; lavora da Lorenzo e Tilly dalla nascita di Lisa; è di La Spezia; prima lavorava in una famiglia di nobili.
  • Giovanni 'Giuanìn' (st. 1-3), è il giornalaio di Menaggio, amico di Lorenzo; sa tutto di tutti, ed infatti lui lo chiama "lingua profonda"; quando va in pensione vende la sua edicola a Peppino.
  • Ramona Popescu (st. 2-4), interpretata da Maria Bolignano, è la colf rumena dei Fumagalli; è, come Simonetta, una nobile, decaduta a causa dell'avvento del comunismo in Russia, ex contessa.
  • Giovanna Dominici (st. 1-2), è la zia di Alberto.
  • Principe Hubertus Von Taxis (st. 1), è il secondo fidanzato di Ludovica, dopo il matrimonio con Alessio; si lasciano perché lui si rivela violento ed alcolizzato.
  • Paolo (st. 1), è il terzo fidanzato di Ludovica, dopo il matrimonio con Alessio; si lasciano perché lui si rivela un truffatore, mentre diceva di essere un consulente finanziario.
  • Roberto 'Roby' (st. 2), è il fidanzato di Ludovica finché lei la lascia perché si è rimesso con la ex moglie.
  • Oscar Diamante (st. 4), interpretato da Enzo Salvi, è l'autista di Lorenzo quando è parlamentare a Roma; è il nipote di Alberto.
  • Alberto 'Bebo' Marangoni (st. 4), interpretato da Massimo Boldi, è il fratello di Lorenzo, avuto con un'altra donna; si chiama Umberto come il padre.
  • Sabrina Marangoni (st. 4), interpretata da Loredana De Nardis, è la moglie di Bebo, il fratello di Lorenzo.
  • Nicola Lojacono (st. 4), interpretato da Antonio Stornaiolo, è un giudice, nonché fidanzato di Bambi; è membro al circolo del golf dove va Antonio.
  • Duchessa Daniela Sforzo (st. 4), interpretata da Emanuela Grimalda, è una nobile snob che diventa amica di Lorenzo, quando quest'ultimo va ad accompagnare Lauretta in un collegio per imparare le lingue in Svizzera e lei suo figlio Annibale; si approfitta di Lorenzo e lo chiama Cantagalli.

Personaggi terziari[modifica | modifica sorgente]

  • Don Aristide (st. 1), è il prete del paese.
  • Ivan (st. 1), è l'ex fidanzato di Ludovica, che lo lascia per sposarsi con Alessio; Lorenzo non lo vede di buon occhio.
  • Amico di Antonio Esposito (st. 2), interpretato da Andrea Lupo, è un disoccupato tuttofare che è in vacanza in Spagna con il suo amico Antonio, dove Ludovica ed India sono a fare un servizio fotografico come modelle.
  • Moglie di Roby (st. 2), interpretata da Elisabetta Pellini, è la ex moglie di Roby, il fidanzato di Ludovica, che poi lascia quest'ultima proprio per tornare con la moglie.
  • Nando 'Nandino' (st. 2), interpretato da Lorenzo Federici, è un amico di Lauretta, conosciuto al matrimonio tra Adriano e Lisa; è il figlio di un ex lavorante del Sud-Africa di Alberto.
  • Tony Bianchi (st. 2), interpretato da Luis Molteni, è l'agente segreto ingaggiato da Margherita, Lorenzo, Tilly, Alberto e Simonetta per cercare Peppino che è scappato con l'eredità dello zio.
  • Antonio Di Marmo (st. 2), interpretato da Ninni Bruschetta, è un uomo che impersona il pubblico ministero della Procura di Roma in un incubo che ha fatto Lorenzo quando rischiava di essere accusato nel quale si trova in carcere con quest'uomo che lo minaccia che lo fa rimanere in galera a pane e acqua.
  • Felicitè (st. 3), è la tata dei Fumagalli anche se solo per un giorno; è africana.
  • Il lavorante dell'agenzia di viaggi (st. 3), interpretato da Giovanni Battezzato, si occupa del viaggio in Scozia di Lorenzo.
  • Giacomo (st. 3), interpretato da Fabio Ghidoni, è un compagno universitario di Tilly, innamorato di Silvia.
  • Silvia (st. 3), è una compagna universitaria di Tilly.
  • Ursula (st. 3), è stata la prima fidanzata di Lorenzo; lui e Tilly la vanno a trovare quando quest'ultima vuole far recuperare la memoria a Lorenzo, pensando di averla persa.
  • Marito di Ursula (st. 3), prende subito in amicizia Lorenzo; è spesso ubriaco.
  • Gioannachille Ponzoni (st. 3), interpretato da Max Pisu, è un uomo appassionato della Tailandia; è un quarantacinquenne; è ricco e viene utilizzato da Alberto e Peppino per farlo innamorare con la tailandese che si è invaghita di Alberto.
  • Parlamentare di destra (st. 4), interpretato da Fabio Farronato, lavora con Lorenzo a Montecitorio.
  • Parlamentare di sinistra (st. 4), interpretato da Orfeo Orlando, lavora con Lorenzo a Montecitorio.
  • Tamara Cascioli (st. 4), interpretata da Giulia Montanarini, è una ragazza di cui di è invaghito Oscar, l'autista di Lorenzo quando faceva l'onorevole a Roma.
  • Gherardo della Ghirlandaia (st. 4), è un cugino di Simonetta, che poi si rivelerà un delinquente.
  • Escort (st. 4), interpretata da Alexandra Filotei, è una delle tre escort ingaggiate dai due parlamentari colleghi di Lorenzo.
  • Paparazzo (st. 4), interpretato da Roberto Brunetti, ricatta Lorenzo, Alessio ed altri due parlamentari con foto e filmini.
  • Gioannachille Fumagalli (st. 4), è lo zio di Lorenzo, fratello del padre Umberto che, prima di morire, gli confida di avere un fratello, Bebo.
  • Magda (st. 4), è la domestica di Bebo, il fratello di Lorenzo.
  • Hostess collega di Ludovica (st. 4), interpretata da Sascha Zacharias, diventa amica di Ludovica; tradisce il marito quando è lontana da casa.
  • Madre di un fan di Tilly (st. 4), interpretata da Marina Perzy, conosce Tilly in una delle presentazioni del suo libro Sognolino 3; sua figlia si chiama Clotilde detta Clo, ma si fa chiamare anche lei Tilly.

Guest star[modifica | modifica sorgente]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV
Prima stagione 4 2005
Seconda stagione 6 2006
Terza stagione 4 2007
Quarta stagione 4 2008

Citazioni[modifica | modifica sorgente]

Nella fiction ci sono frequenti citazioni riguardanti personaggi della politica e del mondo dello spettacolo, tra cui:

Sigla[modifica | modifica sorgente]

La sigla della fiction si intitola "Chiedi aiuto a papi"; anche questa è piena di citazioni a personalità. Durante la sigla scorrono le foto dei protagonisti e dei vari lavoratori che hanno collaborato alla realizzazione della fiction. Il testo è:

Voglio i miei CD
Voglio i DVD
Voglio i pantaloni a zampa
Voglio un motorino
E il telefonino
Che fotografa e che stampa
Voglio stare in chat
Voglio un bancomat
Voglio i jeans a vita bassa
Voglio un mio PC
E la Pay Tivì
Ma non ho mai i soldi in cassa
Dai, chiedi aiuto a Papi (E IO PAGO!!)
Di papà così, così fighi in giro non ce n'è
Dai, tanto paga papi (E IO PAGO!!)
Se c'è un papi che ti "sgancia" di problemi proprio non ce n'è
Voglio un bel boyfriend
Voglio l'happy end
Voglio uscire con Raul Bova
Ma nella mia Hit
Metto anche Brad Pitt e mi sento Anna Kurnikova
Voglio fare un rap
Col mio Johnny Depp
Voglio i jeans a vita bassa
Voglio l'open bar
E la city car
Ma non ho mai i soldi in cassa

Cantata da: Benedetta Massola, Sarah Calogero, Carlotta Mazzoleni e Massimo Boldi.

Errori[modifica | modifica sorgente]

Nella prima serie, Lisa Fumagalli e Alberto Dominici si incontrano fuori dalla chiesa, prima del matrimonio di Ludovica e Alessio, considerandosi "cognati"; tuttavia in realtà i fratelli e le sorelle degli sposi non diventano cognati, né tantomeno parenti; casomai, Lisa diventa cognata del fratello (Alessio) di Alberto, così come Alberto diventa cognata della sorella (Ludovica) di Lisa;

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nella quarta stagione Massimo Boldi interpreta anche il ruolo di Bebo, il fratello di Lorenzo Fumagalli.
  • Subito dopo la quarta stagione, era in cantiere una quinta, non più realizzata per i bassi ascolti e per le assenze che ci sarebbero state nell'ipotetica nuova stagione, composta da cinque episodi, girata in primavera 2010 per andare poi in onda in estate-autunno dello stesso anno e in onda non più su Canale cinque, ma su Italia uno. Confermati dovevano essere: Massimo Boldi (Lorenzo Fumagalli), Barbara De Rossi (Tilly Fumagalli), Carlotta Mazzoleni (Lauretta Fumagalli), Maurizio Mattioli (Alberto Dominici), Carlo Buccirosso (Peppino Esposito), Ussi Alzati (Margherita Esposito). Tra le new entry invece ci sarebbero dovuti essere: Alessandra Martines, Sarah Felberbaum, Fabio Troiano, Jason Lewis, Biagio Izzo e Simona Izzo. Però anche molte le uscite di scena quindi, prima tra tutte quella di Monica Scattini che nella fiction interpretava Simonetta Ricasoli della Ghirlandaia in Domici; il suo personaggio avrebbe dovuto lasciare la serie dopo la prima puntata. Oltre a lei avrebbero abbandonato la serie anche Sarah Calogero (Ludovica Fumagalli), Paolo Stella (Antonio Esposito), Michele Bella (Adriano Dominici), Benedetta Massola (Lisa Fumagalli), Virginie Marsan (India Fumagalli).
  • Nel 2013, durante la messa in onda della quinta stagione de I Cesaroni, il protagonista Massimo Boldi accusa la Pubilspei ed i registi della fiction di avere copiato codesta fiction, dato la rivalità delle due famiglie Cesaroni (romana) e Cudicini-Liguori (milanese) ed aggiunge che secondo lui nella serie che ha come protagonisti Claudio Amendola ed Elena Sofia Ricci non c'è assolutamente il format de Los Seranno, fiction spagnola a cui I Cesaroni si è ispirata, dato che nella fiction romanesca che vive nel quartiere della Garbatella non vede nulla di spagnolo.
  • La serie ha molta familiarità con il film del 1999 Vacanze di Natale 2000, che ha come co-protagonista lo stesso Boldi: il regista è lo stesso: Carlo Vanzina; una buona parte degli attori è la stessa: Massimo Boldi, Ussi, Monica Scattini, Andrea Lupo, Virginie Marsan, Enzo Salvi, Emanuela Grimalda; il cognome Esposito si ripete (nel film, neanche a farlo apposta, è uno dei due ragazzini di cui si innamora Virginie Marsan) ed esiste il cognome Marangon, simile a 'Marangoni', come Bebo; Enzo Salvi nel film si chiama sempre Oscar ed è sempre un parente raccomandato in cerca di lavoro a causa dei suoi precedenti penali.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione