Un ciclone in casa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un ciclone in casa
Titolo originale Bringing Down the House
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2003
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Adam Shankman
Sceneggiatura Jason Filardi
Fotografia Julio Macat
Montaggio Gerald B. Greenberg
Musiche Lalo Schifrin
Scenografia Linda DeScenna
Interpreti e personaggi

Un ciclone in casa è un film del 2003 diretto da Adam Shankman. Tra i principali interpreti figurano Steve Martin e Queen Latifah.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Peter Sanderson è un avvocato divorziato e con due figli, che cerca di rifarsi una vita; infatti conosce su una chat un'affascinante avvocatessa bionda, quella che all'apparenza può sembrare una donna interessante. Un giorno alla sua porta si presenta Charlene, una donna di colore da poco uscita di galera in cerca di un avvocato che possa dimostrare la sua innocenza. La vulcanica Charlene si stabilirà in casa di Peter portando lo scompiglio nella vita precisa dell'avvocato, cercando di riunirlo all'ex moglie Kate, e facendo perdutamente innamorare di sé l'amico di Peter, Howie. Tra esilaranti gag, Charlene riuscirà a dimostrare di essere stata vittima di un raggiro e a cambiare in meglio le vite delle persone attorno a sé.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema