Un adorabile testardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un adorabile testardo
Titolo originale Roommates
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1995
Durata 108 min
Colore colore
Audio stereo
Rapporto 1.85:1
Genere commedia drammatica
Regia Peter Yates
Soggetto Max Apple
Sceneggiatura Max Apple, Stephen Metcalfe
Fotografia Mike Southon
Montaggio Seth Flaum e John Tintori
Musiche Elmer Bernstein
Scenografia Dan Bishop, Douglas Higgins, Jefferson Sage e Dianna Freas
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Un adorabile testardo è un film del 1995 diretto da Peter Yates. È stato girato a Pittsburgh e nei dintorni della città. Alcune riprese sono state effettuate nel campus del Washington & Jefferson College di Washington[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella Pittsburgh del 1963, Rocky Holzcek è un irascibile panettiere settantasettenne che, nonostante le proteste dei parenti, decide di adottare il giovane nipote Michael quando i genitori del ragazzo muoiono. Vent'anni più tardi, Michael è uno studente di medicina che è costretto ad ospitare il suo arzillo nonno quando questi viene sfrattato dal suo appartamento. Nonostante Rocky vada d'accordo con i compagni di stanza del college, Beth, la ragazza di Michael, non è molto contenta della sua presenza. Col tempo, Michael e Beth si sposano, l'uomo inizia a lavorare in ospedale, mentre Rocky continua il suo impiego da panettiere. Una malattia obbliga l'anziano signore a tornare a vivere con il nipote e sua moglie e i loro due figli. Beth muore in un incidente stradale e Michael trova conforto nel nonno, che muore alla fine del film, all'età di 107 anni, con la consapevolezza di aver fatto tutto quanto poteva per il nipote.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) W&J Up Close, W&J Magazine, inverno 2004. URL consultato il 19 aprile 2010.
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema