Umberto Brunelleschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Umberto Brunelleschi (Montemurlo, 21 giugno 1879Parigi, 16 febbraio 1949) è stato uno scenografo e pittore italiano.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver studiato all'Accademia delle Belle Arti di Firenze, si trasferì a Parigi dove riuscì, nel 1902, a esporre un quadro al Salon des Indépendants. Nel 1912 curò la scenografia di Légende du clair de lune al Théâtre des Bouffes-Parisiens.

Dopo aver partecipato alla prima guerra mondiale nelle fila del Regio Esercito, tornò in Francia continuando a curare la scenografia di spettacoli al Folies Bergère, al Théâtre Mogador, al Théâtre du Châtelet e in altri teatri e locali di Parigi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]