Ulrich Christian Gyldenlove

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Regno di Danimarca e Norvegia
Casato degli Oldenburg
Royal Arms of King Frederick IV of Denmark and Norway.svg

Cristiano I
Giovanni
Cristiano II
Federico I
Cristiano III
Federico II
Cristiano IV
Federico III
Cristiano V
Figli
Federico IV
Cristiano VI
Figli
Federico V
Cristiano VII
Federico VI
Cristiano VIII
Figli
Federico VII
Modifica
Ulrich Christian Gyldenlove

Ulrich Christian Gyldenlove (Copenaghen, 24 giugno 1678Copenaghen, 8 dicembre 1719) fu un nobile generale danese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu un figlio naturale che Cristiano V di Danimarca, re di Danimarca e Norvegia, ebbe dall'amante Sofia Amalia Moth.

Nel 1697 divenne tenente generale ammiraglio della flotta danese, e poi comandante in capo della Marina. Fu il fondatore della Accademia Navale Reale Danese.

Partecipò alla Grande guerra del Nord ma senza riportare successi: le flotte alleate di Svezia, Gran Bretagna ed Olanda entrarono a Øresund e bombardarono Copenaghen.

Quando però la guerra riprese nel 1709, Ulrich Christian organizzò l'offensiva. Sotto il suo comando, nell'autunno del 1712 riportò la vittoria su Carlo XII di Svezia durante l'assedio a Stralsund.

Il 24 ottobre 1708 sposò a Copenaghen Charlotta Amalia Krabbe da cui non ebbe figli[1].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante
— 1695

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oldenburg 3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 221354013