Ulex europaeus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ulex europaeus
Ulex europaeus6.jpg
Ulex europaeus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Faboideae
Tribù Genisteae
Genere Ulex
Specie U. europaeus
Nomenclatura binomiale
Ulex europaeus
L.

Ulex europaeus L. è una pianta della famiglia delle Fabaceae, comunemente nota come ginestrone o ginestra spinosa[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di arbusti caratterizzati, in genere, da un fusto principale assai breve, che si apre in numerosi rami eretti o ascendenti, spesso un po' rigidi; inoltre, caratteristiche delle specie appartenenti al genere Ulex è quella di avere tutte le foglie trasformate in fillodi spinosi, spesso assai acuminati. Queste piante hanno infine fiori di colore giallo riuniti in fascetti, portati all'apice dei rami o all'ascella dei fillodi. La fioritura in genere è primaverile. Il frutto è un legume.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È un genere tipico dell'Europa atlantico-occidentale ma si trova anche in Polonia e Ucraina, specialmente lungo le coste marittime.

Originaria dell'Europa, questa pianta si è anche diffusa in America e in Oceania.

È stata inserita nell'elenco delle 100 tra le specie esotiche invasive più dannose al mondo[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ulex europaeus in The Plant List. URL consultato il 10 agosto 2014.
  2. ^ Lowe S. J., M. Browne and S. Boudjelas (2000) 100 of the World's Worst Invasive Alien Species IUCN/SSC Invasive Species Specialist Group (ISSG), Auckland, New Zealand.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica