Ugo Bigod, III conte di Norfolk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ugo Bigod, III conte di Norfolk (1182 circa – 1225), è stato un politico britannico.

Ugo Bigod era il maggiore dei figli di Roger Bigod, II conte di Norfolk; per un breve periodo fu III conte di Norfolk.

Nel 1215 fu uno dei 25 garanti della Magna Carta emanata dal re d'Inghilterra Giovanni Senza Terra. Ereditò i beni del padre compreso il castello di Framlingham nel 1221, morì nel 1225.

Alla fine del 1206 o agli inizi del 1207, sposò Matilde Marshal, figlia di Guglielmo il Maresciallo, I conte di Pembroke. Guglielmo il Maresciallo fu nell'Inghilterra degli inizi del XIII secolo un personaggio leggendario e potentissimo: reggente del regno dopo la morte di Giovanni Senza Terra, durante la minorità di Enrico III d'Inghilterra.

Dalla unione di Ugo e Maud nacquero:

Subito dopo la morte del marito Maud sposò Guglielmo di Warenne,VI conte del Surrey

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Morris M., The Bigod Earls of Norfolk in the Thirteenth Century –Woodbridge, 2005.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Conte di Norfolk Successore Bigod Coat of Arms.jpg
Roger Bigod, II conte di Norfolk 1221 - 1225 Roger Bigod, IV conte di Norfolk