Udi (popolazione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Udi
Luogo d'origine Azerbaigian Azerbaigian
Popolazione 8 000[1] - 9 000[2]
Lingua udi, russo, azero, georgiano, armeno
Religione apostolici armeni, ortodossi georgiani[3]
Distribuzione
Azerbaigian Azerbaigian[4] 4 100
Russia Russia[5] 3 721
Georgia Georgia[2] 203
Armenia Armenia[6] 200

Gli Udi (Удины in lingua udi) sono una delle popolazioni più antiche del Caucaso: tradizionalmente, gli udi sono infatti considerati gli ultimi discendenti non islamizzati degli antichi abitanti dell'Albania caucasica che, storicamente, corrispondeva all'attuale Azerbaigian.

La maggioranza degli udi vive in Azerbaigian, nei due villaggi di Nij e di Oguz (un tempo chiamato Vartashen). Vi è poi una piccola comunità in Georgia, nel villaggio di Oktomber (in passato chiamato Zinobani).

A seguito della guerra fra Armenia e Azerbaigian del 1988, numerosi udi sono stati costretti a fuggire in Armenia: essendo di religione cristiana, infatti, gli udi venivano accostati agli armeni e, quindi, erano malvisti dagli azeri.

Più recentemente, molti udi sono emigrati in Russia in cerca di lavoro.

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

La lingua udi appartiene al gruppo nakho-daghestano delle lingue caucasiche. Ne esistono due dialetti: il Nij e il Vartashen, parlati nei due omonimi villaggi. Data la esigua dimensione numerica della comunità, tutti gli udi parlano almeno una o due lingue oltre alla propria (azero, russo o georgiano).

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Gli udi hanno mantenuto la religione cristiana nel corso dei secoli, pur essendo circondati da popolazioni musulmane. Fino al 1836 gli udi praticavano il cristianesimo seguendo l'antico rito dell'Albania caucasica ma furono poi costretti dallo zar Nicola I a confluire nella Chiesa ortodossa: fu così che gli Udi di Oguz si unirono alla Chiesa ortodossa georgiana, mentre quelli di Nij entrarono nella Chiesa armena.

Udi famosi[modifica | modifica wikitesto]

  • George Kechaari: scrittore udi, divulgatore
  • Voroshil Gukasyan: linguista d'epoca sovietica, studioso della lingua udi e delle antiche iscrizioni dell'Albania caucasica

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Sociolinguistics Situation of the Udi in Azerbaijan - John M. Clifton, Deborah A. Clifton, Peter Kirk, and Roar Ljøkjell
  2. ^ a b Ethnic Groups in Georgia # 3 – Udis, The Georgian Times, 17 aprile 2008. URL consultato il 17 aprile 2008.
  3. ^ The Red Book of Peoples: The Udis
  4. ^ "Population by ethnic groups" The State Statistical Committee of the Republic of Azerbaijan
  5. ^ Ethnical composition of the Population of the Russian Federation (2002)
  6. ^ Muslim Kurds and Christian Udis, Hetq Online, 13 novembre 2006. URL consultato il 13 novembre 2006.