Uche Nwaneri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uche Nwaneri
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 141 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Offensive guard
Squadra Stemma Jacksonville Jaguars Jacks. Jaguars
Carriera
Giovanili
2003 - 2006 Stemma Purdue Boilermakers Purdue Boilermakers
Squadre di club
2007 - presente Stemma Jacksonville Jaguars Jacks. Jaguars
Statistiche aggiornate al 21/03/2013

Uchechukwu Eberechukwu "Uche" Nwaneri (Dallas, 20 marzo 1984) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di offensive guard per i Jacksonville Jaguars della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quinto giro (149° assoluto) del Draft NFL 2007 dai Jaguars. Al college ha giocato a football alla Purdue University.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Jacksonville Jaguars[modifica | modifica sorgente]

Nwaneri fu scelto nel corso del quinto giro del draft 2007 dai Jaguars[1]. Nella sua stagione da rookie disputò nove partite, di cui una sola come titolare. La stagione successiva fu promosso come titolare dopo l'infortunio di Vince Manuwai, finendo per essere schierato dall'inizio in tutte le 15 partite dispute. In quella stagione concesse soli 4,5 sack.

Nwaneri e Maurice Williams competerono per la posizione di guardia titolare nel 2009, dopo il ritorno di Vince Manuwai. Nwaneri alla fine si guadagnò il posto di titolare disputando tutte le 16 partite, 13 delle quali dall'inizio. In quella stagione concesse un solo sack e non subì alcuna penalità dagli arbitri.

Nelle tre stagioni successive, il giocatore giocò come titolare ogni singola gara dell'anno tranne una nel 2012.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 88
Partite da titolare 76

Statistiche aggiornate alla stagione 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2007 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2007. URL consultato il 12 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]