Ualdia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ualdia
città
Localizzazione
Stato Etiopia Etiopia
Regione Amhara
Zona Semien Wollo
Territorio
Coordinate 11°50′N 39°41′E / 11.833333°N 39.683333°E11.833333; 39.683333 (Ualdia)Coordinate: 11°50′N 39°41′E / 11.833333°N 39.683333°E11.833333; 39.683333 (Ualdia)
Altitudine 2.112 m s.l.m.
Abitanti 42 710[1] (2005)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Etiopia
Ualdia

Ualdia è una città mercato collinare, capitale della Zona di Semien Uollo, e della sua omonima woreda, nell'Etiopia settentrionale. È situata a nord di Dessiè e a sud-est di Lalibela, nella Regione di Amhara. Il suo duomo è intitolato a Weldiya Gebri'el. A Ualdia vi ci si può trovare una fabbrica artigianale che lavora il travertino a scopo edile.[2]

Il missionario Johann Ludwig Krapf, passato per la città di UWaldia nell' Aprile del 1842, dice che la città era il quartier-generale del Dejazmach ( titolo nobiliare Etiope ) Faris Aligas e di suo fratello Birru Aligas.[3] Nel 1890, Ualdia, era il centro amministrativo della Provincia di Yejju. Al tempo, la città era rinomata per i muli che vi ci si vendevano nel mercato del martedì.[2] Nel novembre del 1988 la città è stata il bersaglio di un attacco aereo, senza morti, da parte del regime Derg.[4]

Nel 1994, Ualdia, contava 24.533 abitanti, di cui il 79,75% di religione ortodossa etiope e il 19,44% di religione Islamica.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CSA 2005 National Statistics, Table B.4
  2. ^ a b "Local History in Ethiopia") The Nordic Africa Institute website (accessed 19 November 2007)
  3. ^ Journals of the Rev. Messrs. Isenberg and Krapf, Missionaries of the Church Missionary Society, Detailing their proceedings in the kingdom of Shoa, and journeys in other parts of Abyssinia, in the years 1839, 1840, 1841 and 1842, (London, 1843), p. 443
  4. ^ Africa Watch Report, Ethiopia: "Mengistu has Decided to Burn Us like Wood": Bombing of Civilians and Civilian Targets by the Air Force, 24 July 1990
  5. ^ 1994 Population and Housing Census of Ethiopia: Results for Amhara Region, Vol. 1, part 1, Tables 2.1, 2.7, 2.10, 2.13, 2.17, Annex II.2 (accessed 9 April 2009)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa