UCP2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La UCP2 o proteina di disaccoppiamento mitocondriale 2 è una proteina che negli esseri umani è codificata dal gene UCP2.[1]

Questa proteina fa parte della famiglia dei trasportatori degli anioni localizzati nella membrana mitocondriale interna come il vettore per il fosfato inorganico e del Ca2+ citosolico [2] e non solo. Il suo nome è dovuto alla elevata omologia di questa proteina con UCP1 o termogenina.

A differenza dell'UCP1, che agisce solo sul grasso bruno e quindi solo sulla termogenesi adattativa, la UCP2 non interviene in questo meccanismo; sembra invece che questa intervenga nel controllo mitocondriale dei derivati delle specie reattive dell'ossigeno (ROS).[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A. Vidal-Puig, G. Solanes; D. Grujic; JS. Flier; BB. Lowell, UCP3: an uncoupling protein homologue expressed preferentially and abundantly in skeletal muscle and brown adipose tissue. in Biochem Biophys Res Commun, vol. 235, nº 1, giugno 1997, pp. 79-82, DOI:10.1006/bbrc.1997.6740, PMID 9196039.
  2. ^ M. Trenker, R. Malli; I. Fertschai; S. Levak-Frank; WF. Graier, Uncoupling proteins 2 and 3 are fundamental for mitochondrial Ca2+ uniport. in Nat Cell Biol, vol. 9, nº 4, aprile 2007, pp. 445-52, DOI:10.1038/ncb1556, PMID 17351641.
  3. ^ D. Arsenijevic, H. Onuma; C. Pecqueur; S. Raimbault; BS. Manning; B. Miroux; E. Couplan; MC. Alves-Guerra; M. Goubern; R. Surwit; F. Bouillaud, Disruption of the uncoupling protein-2 gene in mice reveals a role in immunity and reactive oxygen species production. in Nat Genet, vol. 26, nº 4, dicembre 2000, pp. 435-9, DOI:10.1038/82565, PMID 11101840.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]