Tylopoda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tilopodi
Cinghiale
Protoceras
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Infraclasse Eutheria
Superordine Laurasiatheria
Ordine Artiodactyla
Sottordine Tylopoda
Famiglie

I Tilopodi (Tylopoda) sono un gruppo di mammiferi artiodattili, i cui rappresentanti attuali sono radunati nella famiglia dei Camelidi (Camelidae).

Il nome Tylopoda deriva dal greco e significa "piedi gonfi", con riferimento ai cuscinetti morbidi posti nelle dita dei cammelli e dei lama. Al contrario dei ruminanti tipici, infatti, i Camelidi sono privi di zoccoli. Molte famiglie di tilopodi estinti, tuttavia, erano sprovvisti di questa caratteristica.

Tra le famiglie estinte, da ricordare quella degli Xifodontidi (Xiphodontidae) e quella degli Oromericidi (Oromerycidae), forse ancestrale ai veri cammelli; un tipico rappresentante di quest'ultima famiglia era Protylopus, un animale molto piccolo e primitivo.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Ordine Cetartiodactyla

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi