Tylene Buck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tylene Buck
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Tylene Buck[1]
Ring name Tylene[1]
Major Gunns[1]
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Sacramento[1]
7 marzo 1972[1]
Altezza 168[1] cm
Peso 61[1] kg
Allenatore WCW Power Plant[1]
Debutto maggio 2000[1]
Progetto Wrestling

Tylene Buck (Sacramento, 7 marzo 1972) è una modella, attrice pornografica ed ex wrestler statunitense, valletta della World Championship Wrestling (WCW), nota con il nome di Major Gunns.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

World Championship Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Ebbe una breve carriera nel mondo del wrestling. Nel 1999, infatti, entrò a far parte della WCW, come valletta del nWo 2000.[1] Contemporaneamente a questa attività, continuò a fare la modella.[1] Lasciò presto la stable per diventare un'intervistatrice nel backstage, ma non ricoprì neanche questo ruolo a lungo. Con il nome Major Gunns, infatti, entrò a far parte dei Misfits In Action, alleanza capeggiata da General E. Rection. Ebbe dei feud con la vallette del Filthy Animals, Tygress, e con Miss Hancock.[1] Affrontò e batté quest'ultima al pay-per-view New Blood Rising.

Il 12 novembre 2000, lasciò i Misfits In Action per entrare a far parte del Team Canada, tradendo General E. Rection e costandogli il WCW United States Championship, che andò a Lance Storm. Lasciò la WCW a febbraio 2001, prima che la federazione fosse acquistata dalla World Wrestling Federation.

Xtreme Pro Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il rilascio, si accordò con la Xtreme Pro Wrestling (XPW).[1] Qui, fu la valletta di The Sandman ed ebbe un feud con Lizzy Borden.[1]

Dopo il wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004, fu inclusa nel documentario 101 Reasons Not to Be a Pro-Wrestler.[1] A dicembre 2005, lasciò il mondo del wrestling e diventò un'attrice pornografica, lavorando per la Lighthouse Talent Agency di Seymore Butts.[1]

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

  • Locked, Cocked and Unloaded (low blow)[1]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler accompagnati[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 101 Reasons Not to Be a Pro-Wrestler (2004)
  • The Witches of Breastwick 2 (2005)
  • Cash & Carey (2006)
  • Pussy Party 14: King Klit (2006)
  • Ass Good Ass It Gets (2006)
  • Asshunt (2006)
  • House Sitter (2006)
  • Diary of a MILF 5 (2007)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v (EN) Major Gunns, onlineworldofwrestling.com. URL consultato l'8 novembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]