Twisted Metal: Small Brawl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Twisted Metal: Small Brawl
Sviluppo Incognito Inc. Entertainment
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Serie Twisted Metal
Data di pubblicazione 26 novembre 2001
Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Piattaforma PlayStation
Supporto CD Rom
Fascia di età PEGI:
Periferiche di input Gamepad
Preceduto da Twisted Metal 4

Twisted Metal: Small Brawl è un videogioco di combattimento tra veicoli prodotto da Incognito Inc. Enterteinment e pubblicato dal Sony il 26 novembre 2001.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Il gioco propone una modalità carriere in cui 12 personaggi (ripresi dai giochi precedenti e riproposti come bambini) si sfidano con delle macchinine pesantemente armate in vari scenari casalinghi. Vince ogni stage chi riesce a distruggere i veicoli avversari.

Progettazione[modifica | modifica sorgente]

Il titolo originale del gioco era Twisted Metal Kids e fu annunciato il 2 marzo 2001 durante la presentazione a Santa Monica di Twisted Metal:Black. Il nome Small Brawl fu introdotto alla presentazione del gioco presso l'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles il 16 marzo 2001. Il gioco sfrutta lo stesso motore grafico di Twisted Metal 2: World Tour.

Il giudizio della critica[modifica | modifica sorgente]

Tutti i maggiori magazine dei videogiochi hanno dato pareri molto negativi al gioco, definendolo come il peggiore dei Twisted Metal a causa della grafica obsoleta e del Gameplay troppo lento.

Note[modifica | modifica sorgente]


videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi