Twenty-Second Air Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stemma della Twenty-Second Air Force

La Twenty-Second Air Force (22 AF) (in italiano: Ventiduesima Forza Aerea) è una Numbered Air Force (forza aerea numerata) dell'United States Air Force Reserve (AFRC). È stata istituita il primo luglio 1993 ed ha il quartier generale nella Dobbins Air Reserve Base[1] (Georgia).

In caso di mobilitazione, alcuni reparti dipendenti dalla Twenty-Second Air Force passerebbero sotto il controllo operativo del 21st Expeditionary Mobility Task Force[2] (Air Mobility Command)[3] che a sua volta ha il quartier generale nella Joint Base McGuire-Dix-Lakehurst[4] (New Jersey).

Alla data del 2012 la 22 AF è comandata dal maggior generale James T. Rubeor.[5]

Missione[modifica | modifica sorgente]

La 22 AF è preposta al reclutamento ed all'addestramento dei riservisti ed alla conservazione del massimo livello di prontezza operativa le unità dipendenti. Parallelamente all'addestramento è impegnata nel coordinare il quotidiano appoggio alle unità in servizio attivo.

In tempo di guerra, la missione della 22 AF è fornire unità pienamente operative di trasporto e supporto, oltre a personale di completamento per i ranghi dell'Air Mobility Command[6] negli Stati Uniti.

La Twenty-Second Air Force amministra più di 25 000 riservisti. Gli equipaggi della Reserve volano su apparecchi C-130 Hercules, C-17 Globemaster III, C5A/B Galaxy e KC-10 Extender, dislocati in quindici stormi (wings) diversi di quell'organizzazione aeronautica. I 24 squadroni di volo e gli oltre 225 reparti di supporto sono sparsi per quattordici stati USA — da New York a Mississippi, e dal Massachusetts al Minnesota — con lo stormo più occidentale a Colorado Springs, Colorado.

2011. Controllori di volo si addestrano alla Keesler AFB.

Unità[modifica | modifica sorgente]

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le rotte dell'Air Corps Ferrying Command[30] nel 1942.

Istituita come Domestic Division, Air Corps Transport Command sin dalle prime battute della Seconda guerra mondiale, le era stata affidata la missione di trasportare gli aerei appena prodotti dai punti d'imbarco negli Stati Uniti alla Gran Bretagna ed agli altri Alleati in località remote. Nel 1946, l'organizzazione fu trasferita all'Air Transport Command e divenne, in sostanza, una compagnia di volo militare la sua Continental Division, gestendo le rotte di trasporto dentro agli Stati Uniti.

Quando l'USAF fu creata come servizio separato nel 1947, fu fondato il Military Air Transport Service (MATS) per sostenere il nuovo Department of Defense, allo scopo di appoggiare specificamente il Department of the Air Force.[31] Ridenominata Western Transport Air Force (WESTAF), l'organizzazione gestiva tutte le operazioni MATS dal fiume Mississippi ad ovest, alla costa dell'Africa ad est, fino a che il MATS fu rimpiazzato dal Military Airlift Command[32] (MAC) nel 1966. Quando per l'appunto il MATS divenne MAC, la WESTAF fu ribattezzata Twenty-Second Air Force, con quartier generale a Travis AFB[33] (California).

Durante gli anni 1960, i trasporti della 22 AF volarono in tutto il globo, sostenendo gli impegni internazionali americani nel Sud-Est asiatico, Europa ed altri paesi di ogni angolo del mondo. Nel dicembre 1974, la Twenty-Second Air Force assorbì le operazioni di ponte aereo tattico della Twelfth Air Force[34] che apparteneva al Tactical Air Command.[35]

Il 29 marzo 1979, la Twenty-Second Air Force fu incaricata di gestire le risorse del Military Airlift Command nel Pacifico. Per questa missione, il reparto fornì un comandante unico per le unità di trasporto MAC nel teatro del Pacifico, comando e controllo delle forze di trasporto assegnate al teatro per le Pacific Air Forces;[36] la programmazione bellica dell'aerotrasporto di teatro e la pianificazione delle esercitazioni nel Pacifico; e installazioni aeree nell'area del Pacifico per appoggiare i trasferimenti di personale, mezzi di trasporto, equipaggiamento, pazienti e posta. La divisione prese parte ad esercitazioni tattiche come Team Spirit, Ulchi Focus Lens, e Capstan Dragon.

Il primo giugno 1992, l'unità fu svincolata dall'assegnazione al Military Airlift Command e riassegnata all'Air Mobility Command. Attivata lo stesso giorno presso Dobbins ARB[1] (Georgia, USA), con una mutata affiliazione all'Air Force Reserve. In tempo di pace è sottoposta all'Headquarters Air Force Reserve Command che ha sede presso Robins Air Force Base,[37] sempre in Georgia (USA).

Evoluzione cronologica[modifica | modifica sorgente]

Mappa di navigazione della Western Transport Air Force, 1964
  • Fondata come Domestic Division, ACFC, e attivata il 28 dicembre 1941
Ridenominata: Domestic Wing, ACFC, il 26 febbraio 1942
Ridenominata: Ferrying Division, AAFFC, 20 giugno 1942
Ridenominata: Continental Division, ATC, 28 febbraio 1946
Cessata il 31 ottobre 1946
  • Fondata come Continental Division, MATS, 1 luglio 1948
Ridenominata: Western Transport Air Force, 1 luglio 1958
Ridenominata: Twenty-Second Air Force, 8 gennaio 1966
Disattivata 1 luglio 1993
Attivata 1 luglio 1993

Assegnazioni[modifica | modifica sorgente]

Componenti[modifica | modifica sorgente]

Seconda guerra mondiale[modifica | modifica sorgente]

Un aliante da carico Waco CG-4 utilizzato dall'USAAF nella Seconda guerra mondiale.

Sectors

  • Northeast Sector, Ferrying Command, 28 febbraio 1942
New Castle Army Air Field,[40] Delaware
Ridenominata: 2 Ferrying Group, Air Transport Command, 1 luglio 1942
Ridenominata: 552 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 31 dicembre 1945
  • Detroit Sector, Ferrying Command, 28 febbraio 1942
Wayne County Airport, Michigan
Ridenominata: 3 Ferrying Group, Air Transport Command, 1 luglio 1942
Ridenominata: 553 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 15 gennaio 1946
  • Nashville Sector, Ferrying Command, 28 febbraio 1942
Nashville Municipal Airport,[41] Tennessee
Ridenominata: 4 Ferrying Group, Air Transport Command, 1 luglio 1942
Ridenominata: 554 AAF Base Unit, 31 Mar 1944-c. dicembre 1945
  • Midwest Sector, Ferrying Command, 28 febbraio 1942
Hensley Field,[42] Texas
Ridenominata: 5 Ferrying Group, Air Transport Command, 1 luglio 1942
Ridenominata: 555 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 9 agosto 1946
  • California Sector, Ferrying Command, 28 febbraio 1942
Long Beach Municipal Airport,[43] California
Ridenominata: 6 Ferrying Group, Air Transport Command, 1 luglio 1942
Ridenominata: 556 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 1 dicembre 1946
  • Northwest Sector, Ferrying Command, 28 Feb 1942
Boeing Field,[44] Washington
Ridenominata: 7 Ferrying Group, Air Transport Command, 1 luglio 1942
Ridenominata: 557 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 14 dicembre 1945
  • Central Sector, Air Transport Command, 25 marzo – 31 marzo 1944
  • Western Sector, Air Transport Command, 25 marzo – 31 marzo 1944
  • Eastern Sector, Air Transport Command, 25 marzo – 31 marzo 1944.

Wings

  • Foreign Wing, Ferrying Command, 28 febbraio – 19 giugno 1942
  • Domestic Transportation Wing, Air Transport Command, 27 novembre 1944 – 15 gennaio 1945
  • Central Ferrying Wing, Air Transport Command, 22 ottobre 1944 – 10 marzo 1945
  • Western Ferrying Wing, Air Transport Command, 22 ottobre 1944 – 10 marzo 1945
  • Eastern Ferrying Wing, Air Transport Command, 22 ottobre 1944 – 10 marzo 1945
Presque Isle Army Airfield,[45] Maine
Ridenominata: North Atlantic Wing, Air Transport Command, 1 luglio 1942 – 1 settembre 1943
  • 24th AAF Ferrying Wing, Ferrying Command, 27 giugno 1942
Atkinson Field,[46] Georgetown, British Guiana
Ridenominata: South Atlantic Wing, Air Transport Command, 1 luglio 1942 – 9 ottobre 1943
  • 25th AAF Ferrying Wing, Ferrying Command, 27 giugno 1942
Hamilton Field,[47] California
Ridenominata: South Pacific Wing, Air Transport Command, 1 luglio 1942 – 30 settembre 1943
  • 26th AAF Ferrying Wing, Ferrying Command, 27 giugno 1942
Payne Airfield,[48] Il Cairo, Egitto
Ridenominata: Africa Middle East Wing, Air Transport Command, 1 luglio 1942 – 30 settembre 1943
  • 27th AAF Ferrying Wing, Ferrying Command, 19 giugno 1942
Morrision Field,[49] Florida
Ridenominata: Caribbean Wing, Air Transport Command, 1 luglio 1942 – 16 ottobre 1943

Groups/Base Units

  • 20th Ferrying Group, 3 febbraio 1943 – 27 giugno 1944
Nashville Municipal Airport, Tennessee
Ridenominata: 558 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 9 aprile 1946
  • 21st Ferrying Group, 17 novembre 1943 – 27 giugno 1944
Palm Springs Army Airfield, California
Ridenominata: 560 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 20 maggio 1946
  • 33d Ferrying Group, 4 marzo 1943 – 31 marzo 1944
Fairfax Field,[50] Kansas
Ridenominata: 569 AAF Base Unit, 31 marzo 1944 – 15 aprile 1945

United States Air Force[modifica | modifica sorgente]

Un cargo degli anni 1960 (C-141) in volo.

Divisions

Wings

1992, Louisiana. Un KC-135A Stratotanker durante la gara militare "Proud Shield '92".

Squadrons

  • 16th Air Transport (later 1254 Air Transport) Squadron, 1 settembre 1948 – 12 marzo 1951
  • 1726th Air Transport Squadron (Special), 1 ottobre 1948 – 23 aprile 1949
  • 1737th Ferrying Squadron, 24 settembre 1950 – 16 luglio 1951
  • Air Transport Squadron (VR-3), USN, 1 ottobre 1948-c. dicembre 1948, 1 dicembre 1949 – 1 luglio 1957.

Stations[modifica | modifica sorgente]


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Collegamenti esterni in punto:
  2. ^ a b Collegamenti esterni in punto:
  3. ^ a b Collegamenti esterni in punto:
  4. ^ Collegamenti esterni in punto:
  5. ^ Cenni biografici
  6. ^ Collegamenti esterni in punto:
  7. ^ Georgia Encyclopedia article
  8. ^ Official 302nd Airlift Wing website
  9. ^ Peterson Air Force Base
  10. ^ 315 AW Home Page
  11. ^ NSA Charleston Official website
  12. ^ Official website
  13. ^ Official website
  14. ^ a b Westover Air Reserve Base Home Page
  15. ^ 440th Airlift Wing Homepage
  16. ^ Pope Air Force Base Relocation Information and Pope AFB Q&A
  17. ^ 512th Airlift Wing's official website
  18. ^ Dover Air Force Base at GlobalSecurity.org
  19. ^ 514 AMW Home Page
  20. ^ Joint Base McGuire-Dix-Lakehurst
  21. ^ 908th Airlift Wing's official website
  22. ^ Maxwell Air Force Base, Ala.
  23. ^ Youngstown-Warren Air Reserve Base Home Page
  24. ^ Youngstown-Warren Air Reserve Base Home Page
  25. ^ Pittsburgh IAP Air Reserve Station Home Page
  26. ^ GlobalSecurity.org - site on military operations and airport specs for Pittsburgh International
  27. ^ Niagara Falls Air Reserve Station Home Page
  28. ^ Niagara Falls Air Reserve Station Home Page
  29. ^ Minneapolis-St. Paul Air Reserve Station Home Page
  30. ^ THE AIR CORPS FERRYING COMMAND
  31. ^ Official site
  32. ^ a b Collegamenti esterni in punto:
  33. ^ a b Official Site
  34. ^ Twelfth Air Force Factsheet
  35. ^ Collegamenti esterni in punto:
  36. ^ Pacific Air Forces (official site)
  37. ^ AirNav airport information for KWRB
  38. ^ Air Transport Units US Army Air Forces in the CBI
  39. ^ Collegamenti esterni in punto:
  40. ^ New Castle Air Base - Delaware Military History
  41. ^ Nashville International Airport
  42. ^ NAVAL AIR STATION, DALLAS | The Handbook of Texas Online
  43. ^ Long Beach Airport
  44. ^ Collegamenti esterni in punto:
  45. ^ Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
    • Maurer, Maurer. Air Force Combat Units Of World War II. Washington, DC: U.S. Government Printing Office 1961 (republished 1983, Office of Air Force History, ISBN 0-912799-02-1).
    • Ravenstein, Charles A. Air Force Combat Wings Lineage and Honors Histories 1947–1977. Maxwell Air Force Base, Alabama: Office of Air Force History 1984. ISBN 0-912799-12-9.
    • Mueller, Robert (1989). Volume 1: Active Air Force Bases Within the United States of America on 17 September 1982. USAF Reference Series, Office of Air Force History, United States Air Force, Washington, D.C. ISBN 0912799536; 0160022614
    • USAF Aerospace Defense Command publication, The Interceptor, January 1979 (Volume 21, Number 1).
    • Strategic Air Command.Com
  46. ^ Cheddi Jagan International Airport - Official site
  47. ^ Collegamenti esterni in punto:
  48. ^ La base aerea d'oltremare USA "Payne Airfield“, attivata durante l'ultimo conflitto mondiale, corrisponde topograficamente all'odierno Terminal 1 dell'aeroporto internazionale del Cairo.
  49. ^ Bibliografia in punto:
    • Maurer, Maurer (1983). Air Force Combat Units Of World War II. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History. ISBN 0-89201-092-4.
    • Mauer, Mauer (1969), Combat Squadrons of the Air Force, World War II, Air Force Historical Studies Office, Maxwell AFB, Alabama. ISBN 0-89201-097-5
    • Ravenstein, Charles A. (1984). Air Force Combat Wings Lineage and Honors Histories 1947-1977. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History. ISBN 0-912799-12-9.
  50. ^ Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
  51. ^ Maurer, Maurer (1983). Air Force Combat Units Of World War II. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History. ISBN 0-89201-092-4.
  52. ^ Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
  53. ^ Travis AFB public site
  54. ^ Los Angeles AFB Home Page
  55. ^ Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
    • Ravenstein, Charles A. Air Force Combat Wings Lineage and Honors Histories, 1947–1977. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History, 1984. ISBN 0-912799-12-9.
    • Rogers, Brian. United States Air Force Unit Designations Since 1978. Hinkley, UK: Midland Publications, 2005. ISBN 1-85780-197-0.
    • McChord AFB Home Page
  56. ^ Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
    • Maurer, Maurer (1983). Air Force Combat Units Of World War II. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History. ISBN 0-89201-092-4.
    • Ravenstein, Charles A. (1984). Air Force Combat Wings Lineage and Honors Histories 1947–1977. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History. ISBN 0-912799-12-9.
    • Rogers, Brian (2005). United States Air Force Unit Designations Since 1978. Hinkley, England: Midland Publications. ISBN 1-85780-197-0.
  57. ^ Dobbins ARB Home Page
  58. ^ Collegamenti esterni in punto:
  59. ^ Official 302nd Airlift Wing website
  60. ^ Little Rock AFB Home Page
  61. ^ 315 AW Home Page
  62. ^ Scott AFB Home Page
  63. ^ Official website
  64. ^ 434th ARW - Global Security
  65. ^ Westover Air Reserve Base Home Page
  66. ^ 440th Airlift Wing Homepage
  67. ^ Bibliografia in punto:
    • Ravenstein, Charles A. (1984). Air Force Combat Wings Lineage and Honors Histories 1947–1977. Maxwell AFB, Alabama: Office of Air Force History. ISBN 0-912799-12-9.
    • Rogers, Brian (2005). United States Air Force Unit Designations Since 1978. Hinkley, England: Midland Publications. ISBN 1-85780-197-0.
  68. ^ 445th Airlift Wing home page
  69. ^ 459th Air Refueling Wing
  70. ^ Little Rock AFB Official Website
  71. ^ 512th Airlift Wing's official website
  72. ^ 514 AMW Home Page
  73. ^ 908th Airlift Wing's official website
  74. ^ Youngstown-Warren Air Reserve Base Home Page
  75. ^ Pittsburgh IAP Air Reserve Station Home Page
  76. ^ Willow Grove Air Reserve Station Home Page
  77. ^ Niagara Falls Air Reserve Station Home Page
  78. ^ 916 ARW Home Page
  79. ^ 927th Air Refueling Wing official website
  80. ^ Minneapolis-St. Paul Air Reserve Station Home Page
  81. ^ 542 CSW
  82. ^ a b Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
    • Ravenstein, Charles A., Air Force Combat Wings Lineage and Honors Histories 1947–1977, Office of Air Force History, 1984
    • Mueller, Robert, Air Force Bases Volume I, Active Air Force Bases Within the United States of America on 17 September 1982, Office of Air Force History, 1989
    • Air Force History Index.org, Individual squadron lookups in AFHRA archives
    • Stanley M. Ulanoff, MATS: The Story of the Military Air Transport Service, 1964, The Moffa Press, Inc.
  83. ^ a b c Mueller, Robert, Air Force Bases Volume I, Active Air Force Bases Within the United States of America on 17 September 1982, Office of Air Force History, 1989
  84. ^ Bibliografia e collegamenti esterni in punto:
    • Mueller, Robert, Air Force Bases Volume I, Active Air Force Bases Within the United States of America on 17 September 1982, Office of Air Force History, 1989
    • USAFHRA search 1608th Air Transport
  85. ^ AFHRA 1707th Air Transport search
  86. ^ Bolling Air Force Base
  87. ^ Cincinnati Municipal Lunken Airport
  88. ^ Collegamenti esterni in punto:

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]