Tutte storie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tutte storie
Artista Eros Ramazzotti
Tipo album Studio
Pubblicazione 19 aprile 1993
Durata 60 min : 17 s
Dischi 1
Tracce 13
Genere Pop
Etichetta DDD, BMG Ariola
Produttore Piero Cassano
Arrangiamenti Celso Valli
Certificazioni
Dischi d'oro Brasile Brasile[6]
(Vendite: 100.000)
Francia Francia (2)[7]
(Vendite: 200.000+)
Dischi di platino Austria Austria[1]
(Vendite: 50.000)

Germania Germania[2]
(Vendite: 500.000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[3]
(Vendite: 200.000+)
Svezia Svezia[4]
(Vendite: 100.000)

Svizzera Svizzera (4)[5]
(Vendite: 200.000+)
Eros Ramazzotti - cronologia
Album precedente
(1991)
Album successivo
(1996)

Tutte storie è il sesto album di Eros Ramazzotti uscito nel 1993. Il disco è stato prodotto da Piero Cassano e arrangiato da Celso Valli.[8] Con circa 755.000 copie vendute nel corso dell'anno, è stato il terzo disco più venduto in Italia durante il 1993.[9] L'album ha avuto successo anche a livello internazionale, arrivando a vendere complessivamente 4.500.000 copie nel mondo. È il disco più rock come arrangiamenti e soli di chitarra ,del cantante romano ma contiene anche pezzi del classico stile pop tra i quali un'altra te , esodi , memorie

La versione in lingua spagnola del disco, con il titolo Todo historias,[10] ha venduto oltre 200.000 copie in Spagna.[11] Il 27 luglio 1993 l'album è stato pubblicato anche negli Stati Uniti.[12]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Tutte storie[modifica | modifica sorgente]

  1. Cose della vita – 4:48 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  2. A mezza via – 5:48 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  3. Un'altra te – 4:41 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  4. Memorie – 5:24 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  5. In compagnia – 4:43 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati) – con Stefano Bozzetti
  6. Un grosso no – 5:39 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  7. Favola – 4:37 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  8. Non c'è più fantasia – 3:52 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  9. Nostalsong – 4:29 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  10. Niente di male – 4:05 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  11. Esodi – 4:37 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  12. L'ultima rivoluzione – 4:17 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  13. Silver e Missie – 4:31 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)

Todo historias[modifica | modifica sorgente]

  1. Cosas de la vida – 4:48 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  2. A medio camino – 5:48 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  3. Otra como tú – 4:41 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  4. Recuerdos – 5:24 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  5. En compañia – 4:43 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati) – con Stefano Bozzetti
  6. Un fuerte No – 5:39 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  7. Fábula – 4:37 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  8. Ya no hay fantasía – 3:52 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  9. Nostalsong – 4:29 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  10. Nada de malo – 4:05 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  11. Éxodos – 4:37 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  12. La última revolución – 4:17 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)
  13. Silver y Missie – 4:31 (Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati)

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

  • Eros Ramazzotti: voce, cori
  • Luca Bignardi: basso
  • Luis Conte: percussioni
  • Steve Farris: chitarra
  • Steve Ferrone: batteria
  • Brandon Fields: sax
  • Tony Levin: basso
  • Phil Palmer: chitarra
  • Neil Stubenhaus: basso
  • Celso Valli: tastiere
  • Jai Winding: pianoforte
  • Beth Anderson: cori
  • Maxi Anderson: cori
  • Clydene Jackson Edwards: cori
  • Roy Galloway: cori
  • Jim Gilstrap: cori
  • Myrna Mathews: cori
  • Rick Nelson: cori
  • Joe Pizzulo: cori
  • Julia Waters: cori

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Posizioni massime[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1993-1994) Posizione
massima
Argentina[13] 2
Austria[14] 1
Cile[15] 2
Danimarca[16] 5
Germania[17] 3
Italia[18] 1
Norvegia[19] 5
Paesi Bassi[20] 3
Portogallo[13] 3
Stati Uniti (Latin)[21] 15
Stati Uniti (Latin Pop)[22] 8
Svezia[23] 4
Svizzera[24] 1

Classifiche annuali[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1993) Posizione
Austria[25] 18
Italia[9] 3
Svizzera[26] 2
Classifica (1994) Posizione
Stati Uniti (Latin)[27] 48

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) Gold & Platin, International Federation of the Phonographic Industry (Austria). URL consultato il 6 maggio 2012. Inserire Eros Ramazzotti nel campo Interpret e premere Suchen.
  2. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank - Eros Ramazotti - Tutte storie, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 6 maggio 2012.
  3. ^ (EN) RIAA's Gold & Platinum Program - Searchable Database - Todo Historias, Recording Industry Association of America. URL consultato il 6 maggio 2012.
  4. ^ (SE) Guld & Platina - År 1987-1998 (PDF), International Federation of the Phonographic Industry (Svezia). URL consultato il 6 maggio 2012.
  5. ^ (EN) The Official Swiss Charts - Awards - Eros Ramazzotti - Tutte storie, Swisscharts.com. URL consultato il 6 maggio 2012.
  6. ^ (PT) Certificados - Eros Ramazzotti, Associação Brasileira dos Produtores de Discos. URL consultato il 6 maggio 2012.
  7. ^ (FR) Certifications Albums Double Or - année 1998, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 6 maggio 2012.
  8. ^ Antonio Orlando, Eros si presenta da grande, Corriere della Sera, 15 settembre 1993. URL consultato il 7 maggio 2012.
  9. ^ a b Rinaldo Gianola, Il mercato ha i freni a disco, la Repubblica, 18 febbraio 1994. URL consultato il 16 aprile 2011.
  10. ^ (EN) Eros Ramazzotti - Todo Historias (CD, Album), Discogs. URL consultato il 6 maggio 2012.
  11. ^ (ES) Berta Herrera, El novio de las fans, El País, 9 gennaio 1994. URL consultato il 6 maggio 2012.
  12. ^ Musica: Eros Ramazzotti conquista l'America, Adnkronos, 13 luglio 1993. URL consultato il 7 maggio 2012.
  13. ^ a b (EN) Hits of the World, Billboard, 29 gennaio 1994, p. 49. URL consultato il 6 maggio 2012.
  14. ^ (DE) Austria Top-40 - Eros Ramazzotti - Tutte storie (album), Austriancharts.at. URL consultato il 6 maggio 2012.
  15. ^ (EN) Hits of the World - Chile, Billboard, 5 febbraio 1994, p. 43. URL consultato il 6 maggio 2012.
  16. ^ (EN) Hits of the World - Denmark, Billboard, 5 febbraio 1994, p. 43. URL consultato il 6 maggio 2012.
  17. ^ (DE) Chartverfolgung - Tutte Storie (Longplay), Musicline.de. URL consultato il 6 maggio 2012.
  18. ^ (EN) Hits of the World - Italy, Billboard, p. 80. URL consultato il 6 maggio 2012.
  19. ^ (EN) Norwegian Charts - Eros Ramazzotti - Tutte storie (album), Norwegiancharts.com. URL consultato il 6 maggio 2012.
  20. ^ (NL) Dutch Charts - Eros Ramazzotti - Tutte storie (album), Dutchcharts.nl. URL consultato il 6 maggio 2012.
  21. ^ (EN) Eros Ramazzotti Album & Sogn Chart History - Latin Albums, Billboard. URL consultato il 6 maggio 2012.
  22. ^ (EN) Eros Ramazzotti Album & Sogn Chart History - Latin Pop Albums, Billboard. URL consultato il 6 maggio 2012.
  23. ^ (EN) Swedish Charts - Eros Ramazzotti - Tutte storie (album), Swedishcharts.com. URL consultato il 6 maggio 2012.
  24. ^ (DE) Swiss Charts - Eros Ramazzotti - Tutte storie (album), Hitparade.ch. URL consultato il 6 maggio 2012.
  25. ^ Austria Top 40 - Hitparade Österreich - Jahreshitparade Alben 1993, Austriancharts.at. URL consultato il 7 maggio 2012.
  26. ^ (DE) Schweizer Jahreshitparade 1993, Hitparade.ch. URL consultato il 7 maggio 2012.
  27. ^ (EN) The Year in Music - Top Billboard Latin 50 Albums - pagina = YE-77, Billboard. URL consultato il 7 maggio 2012.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica