Turn- und Sportgemeinschaft 1899 Hoffenheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
TSG Hoffenheim
Calcio Football pictogram.svg
TSG Hoffenheim.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Blu e Bianco diagonale.png blu-bianco
Dati societari
Città Hoffenheim (Fraz. di Sinsheim)
Paese Germania Germania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Germany.svg DFB
Campionato Bundesliga
Fondazione 1899
Presidente Germania Peter Hofmann
Allenatore Germania Marco Kurz
Stadio Rhein-Neckar-Arena
(30.000 posti)
Sito web www.tsg-hoffenheim.de
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Turn- und Sportgemeinschaft 1899 Hoffenheim e.V., noto più semplicemente come TSG 1899 Hoffenheim o Hoffenheim, è una società calcistica tedesca di Hoffenheim, frazione di 3.200 abitanti di Sinsheim, Baden-Württemberg. Dalla stagione 2008-2009 milita in Bundesliga.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'attuale club è stato formato nel 1945, anno in cui il club di ginnastica TV Hoffenheim (fondato nel 1899) e il club calcistico FV Hoffenheim (fondato nel 1921) si unirono. Fino all'inizio degli anni '90, fu una squadra di nessuna importanza nazionale che giocò per la maggior parte degli anni in Baden-Württemberg A-Liga, la settima divisione. Nel 1996 la squadra migliorò i risultati e venne promossa in Verbandsliga Nordbaden (V).

Nel 1999 Dietmar Hopp, co-fondatore della SAP, ritornò nel suo club di gioventù come finanziatore e i suoi contributi diedero immediatamente i suoi frutti: nel 2000, l'Hoffenheim finì primo in Vebandsliga e fu promosso in Oberliga Baden-Württemberg (IV). Con un altro primo posto l'anno successivo la squadra fu ammessa in Regionalliga Süd (III) per la stagione 2001-02. Al primo anno in terza serie il team terminò il campionato il 13º posto, ma l'anno seguente seppe rifarsi con un quinto posto.

L'Hoffenheim finì al quinto e al sesto posto nei campionati seguenti e nella stagione 2005-06 al quarto posto. Il club, inoltre, partecipò per la prima volta alla coppa nazionale nel 2003-04 venendo eliminato ai quarti di finale dal VfB Lubecca, compagine di seconda divisione; prima però estromise dalla competizione l'Eintracht Trier e il Karlsruher SC, squadre di Zweite Bundesliga e il Bayer Leverkusen squadra di Bundesliga.

Nel 2006 l'Hoffenheim ha messo in chiaro le proprie ambizioni di promozione decidendo la costruzione di uno stadio da 30.000 posti a sedere a Sinsheim (anche se prima esso doveva essere costruito ad Heidelberg) che da gennaio 2009 ospita le partite di Bundesliga. Il nuovo stadio Rhein-Neckar-Arena ha sostituito il vecchio Dietmar Hopp stadion. Sempre nello stesso anno la società migliorò ulteriormente la rosa e lo staff della squadra ingaggiando giocatori di serie superiore come Jochen Seitz e Tomislav Marić e l'allenatore Ralf Rangnick, ex Stoccarda, Hannover 96 e Schalke 04. Grazie a questi acquisti la squadra alla fine della stagione 2006-2007 si è classificata al secondo posto in Regionalliga guadagnando la promozione in seconda divisione con quattro giornate d'anticipo.

Nella stagione 2007-2008, da neopromossa, si è piazzata al secondo posto in seconda serie e ha conseguito, così, una storica promozione in Bundesliga. Nella prima parte della stagione 2008-2009 l'Hoffenheim è stata la compagine rivelazione in Europa, essendosi aggiudicata il titolo di Campione d'inverno con 35 punti. In seguito, soprattutto a causa del grave infortunio occorso al bomber Vedad Ibišević, il rendimento della squadra è calato sensibilmente. La compagine del Baden-Württemberg ha comunque chiuso la sua prima stagione in Bundesliga con un discreto 7º posto.

Nella stagione 2009-2010 chiude invece all'11º posto con 42 punti conquistati (11 vittorie, 9 pareggi e 14 sconfitte). Il capocannoniere stagionale di squadra è nuovamente Vedad Ibišević con 12 reti.

Nelle stagioni 2010-2011 e 2011-2012 l' Hoffenheim chiude ancora all'undicesimo posto. Nella stagione 2012-2013 l'Hoffenheim naviga nelle ultime posizioni della classifica e agguanta il terzultimo posto negli ultimi minuti dell'ultima giornata. Nello spareggio contro il Kaiserslautern l'Hoffenheim vince 3-1 in casa e 2-1 in trasferta, ottenendo così la salvezza.

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rhein-Neckar-Arena.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Competizioni minori[modifica | modifica sorgente]

2002, 2003, 2004, 2005
2001
2000

Rosa 2014-2015[modifica | modifica sorgente]

Rosa aggiornata al 8 luglio 2014.[1]

N. Ruolo Giocatore
1 Germania P Oliver Baumann
2 Germania D Andreas Beck (capitano)
4 Bosnia ed Erzegovina D Ermin Bičakčić
6 Germania C Sebastian Rudy
8 Polonia C Eugen Polanski
9 Germania A Sven Schipplock
10 Brasile C Roberto Firmino
11 Svezia C Jiloan Hamad
12 Germania C Tobias Strobl
13 Germania P Jens Grahl
14 Norvegia C Tarik Elyounoussi
15 Germania D Jeremy Toljan
16 Svizzera C Pirmin Schwegler
19 Argentina D David Abraham
20 Corea del Sud D Kim Jin-Su
21 Germania D Kevin Akpoguma
N. Ruolo Giocatore
22 Brasile C Bruno Nazário
23 Bosnia ed Erzegovina C Sejad Salihović
25 Germania D Niklas Süle
26 Germania A Janik Haberer
27 Francia A Anthony Modeste
28 Ungheria A Ádám Szalai
29 Danimarca D Jannik Vestergaard
30 Belgio P Koen Casteels
31 Germania A Kevin Volland
32 Germania C Vincenzo Grifo
33 Germania P Alexander Stolz
38 Germania C Kai Herdling
Germania C Tobias Weis
Svizzera C Steven Zuber
Zimbabwe A Knowledge Musona

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

Allenatore: Germania Markus Gisdol
Vice-Allenatore: Germania Frank Fröhling
Vice-Allenatore: Germania Frank Kaspari
Allenatore Portieri: Ungheria Zsolt Petry
Preparatore Atletico: Germania Nicklas Dietrich
Preparatore Atletico: Germania Otmar Rösch

Ultime stagioni[modifica | modifica sorgente]

Le recenti stagioni della squadra:[2][3]


TSG Hoffenheim[modifica | modifica sorgente]

Stagione Campionato Divisione Posizione
1999–00 Verbandsliga Nordbaden V 1° ↑
2000–01 Oberliga Baden-Württemberg IV 1° ↑
2001–02 Regionalliga Süd III 13°
2002–03 Regionalliga Süd
2003–04 Regionalliga Süd
2004–05 Regionalliga Süd
2005–06 Regionalliga Süd
2006–07 Regionalliga Süd 2° ↑
2007–08 2.Bundesliga II 2° ↑
2008–09 Bundesliga I
2009–10 Bundesliga 11°
2010–11 Bundesliga 11°
2011–12 Bundesliga 11°
2012–13 Bundesliga 16°
2013–14 Bundesliga


TSG Hoffenheim II[modifica | modifica sorgente]

Stagione Campionato Divisione Posizione
2000–01 Landesliga Nordbaden II VI 1° ↑
2001–02 Verbandsliga Nordbaden V
2002–03 Verbandsliga Nordbaden 2° ↑
2003–04 Oberliga Baden-Württemberg IV 10°
2004–05 Oberliga Baden-Württemberg
2005–06 Oberliga Baden-Württemberg
2006–07 Oberliga Baden-Württemberg
2007–08 Oberliga Baden-Württemberg
2008–09 Oberliga Baden-Württemberg V
2009–10 Oberliga Baden-Württemberg 1° ↑
2010–11 Regionalliga Süd IV
2011–12 Regionalliga Süd
2012–13 Regionalliga Südwest
2013–14 Regionalliga Südwest 10°

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kader Profis » achtzehn99.de
  2. ^ Das deutsche Fußball-Archiv (DE) Historical German domestic league tables
  3. ^ Fussball.de – Ergebnisse (DE) Tables and results of all German football leagues

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]