Turin Brakes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Turin Brakes
Fotografia di Turin Brakes
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Alternative rock[1]
Post-grunge[1][2]
Britpop[1]
Folk rock[1]
Indie rock[1]
Periodo di attività 1999 – in attività
Album pubblicati 7
Studio 4
Live 2
Raccolte 1
Sito web

I Turin Brakes sono un gruppo alternative rock inglese, fondato nel 1999 da Olly Knights (chitarra e voce) e Gale Paridjanian (chitarra e voce).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il duo si è formato in seguito all'amicizia tra Olly Knights e Gale Paridjanian nata durante un corso per scrivere musica per colonne sonore di film.

Olly e Gale hanno rivelato in un'intervista che il nome "Turin Brakes" non ha alcune attinenza con la città di Torino (che il duo ha visitato per la prima volta a luglio del 2010 per un concerto). Semplicemente, a detta del duo, il nome suonava bene e non ha alcun significato particolare.

La caratteristica fondamentale della loro musica è una base acustica formata da veloci accordi di chitarra folk.[1]

Nel 1999 pubblicano su vinile l'EP The Door con soli quattro pezzi. E la critica si accorge immediatamente di loro. Passano due anni di concerti in giro per il Regno Unito e gli USA e finalmente pubblicano The Optimist LP, il loro primo album. Il successo mondiale arriva nel 2003 con la pubblicazione dell'album Ether Song che contiene il singolo di gran successo Pain Killer. All'uscita dell'album segue un tour trionfale con centinaia di date in tutto il mondo (parecchie date, tra cui quelle italiane, come band di supporto ai Coldplay).[1]

Costruiscono un loro studio di registrazione in una ex cascina nel quartiere di Brixton a sud di Londra. È il luogo dove registrano il loro terzo album di inediti uscito nel 2005 a cui fanno seguire un tour mondiale che predilige i piccoli locali nell'ottica delle belle serate di buona musica senza gli eccessi dello star system.

La band ha trascorso la metà del 2006 scrivendo nuove canzoni, occasionalmente eseguendo dal vivo in alcuni concerti nel Regno Unito. La band ha svolto un tour intimato nel novembre del 2006 per presentare il nuovo materiale. Nel gennaio del 2007 la band è ritornata in studio per registrare il quarto album insieme al produttore Ethan Johns. Dopo tre settimane il gruppo si prese una pausa, ma le sessioni vennero ripristinate diverse settimane dopo nel grande studio (anche a Londra). Nel marzo del 2007, la band ha ufficialmente annunciato di aver terminato la registrazione di tutte e 17 le canzoni. Il relativo album, Dark on Fire, è stato pubblicato in Gran Bretagna nel settembre del 2007, preceduto dal singolo disponibile solo in download Stalker. Il 14 gennaio, un altro singolo solo in download è stato rilasciato: Something In My Eye. Il lato B comprendeva la cover di una canzone di Cat Stevens Here Comes My Baby.

Nella primavera del 2008, parteciparono all'Hotel Cafe Tour ospitati da Tom McRae.[1]

Il 1º marzo 2010 è uscito il nuovo album Outbursts, preceduto dal singolo "Sea Change".

I componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Remix[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Canzone Etichetta Formato Album Classifica UK
2001 "The Door" Source 12"/7"/CD The Optimist LP 67
2001 "Underdog (save me)" Source 7"/CD The Optimist LP 39
2001 "Mind Over Money" Source 7"/CD The Optimist LP 31
2001 "Emergency 72" Source 7"/CD The Optimist LP 41
2002 "Long Distance" Source 7"/CD Ether Song 22
2003 "Pain Killer" Source 7"/CD Ether Song 5
2003 "Average Man" Source 7"/CD/DVD Ether Song 35
2003 "5 Mile (These Are the Days)" Source 7"/CD - 31
2005 "Fishing for a Dream" Source 7"/CD Jackinabox 32
2005 "Over and Over" Source 7"/CD Jackinabox 62
2007 "Stalker" Source Download Dark On Fire N/A
2008 "Something In My Eye" Source Download Dark On Fire N/A
2010 "The Sea Change" Source Download Outbursts N/A

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Anno Raccolta Traccia
2001 The Album Vol. 1 "The Door"
2001 Reloaded Vol. 3 "Underdog (Save Me)"
2002 Acoustic Vol. 1 "Underdog (Save Me)"
2002 The Album Vol. 4 "Underdog (Save Me)"
2002 Acoustic Vol. 2 "Emergency 72"
2003 Love Music Hate Racism "Angel of the Morning"
2004 The Best Bands 2004 "Painkiller"
2004 Music From the OC: Mix 1 "Rain City"
2004 The Best Bands in the World...Ever "Long Distance"
2005 The Album: Music From EMI "Painkiller"
2005 The Album Vol. 6 "Fishing For a Dream"
2005 Acoustic Vol. 5 "Future Boy"
2005 NME Presents The Essential Bands "Fishing For a Dream"
2005 Ministry of Sound's Chillout Sessions 5 "Feeling Oblivion"
2006 The Last Kiss Soundtrack "Painkiller"
2006 The Acoustic Album "Pain Killer"
2007 The Songs "Pain Killer"
2007 The Saturday Sessions: The Dermot O'Leary Show "Breaking the Girl"

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (((Turin Brakes > Overview))) allmusic
  2. ^ (((The Optimist LP > Overview)))
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock