Turbessel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tilbeşar ((AR) Tall Bāshir) è una fortezza medievale della Turchia sud-orientale.

Fece parte dell'Impero Bizantino, ma cadde sotto il controllo dei signori armeni locali nel tardo XI secolo.

In seguito fu una delle maggiori fortificazioni della crociata Contea di Edessa.

Dopo la conquista di Edessa da parte di Zangi, divenne la principale città di ciò che rimaneva della contea, fino al 1150, quando fu venduta all'Imperatore Manuele I Comneno. Dopo pochi mesi cadde nelle mani del musulmano Nur ed-Din.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Marie-Henriette Gates, Archaeology in Turkey. American Journal of Archaeology 100/2, 1996, 277-355.
  • (EN) A. T. Olmstead, Shalmaneser III and the establishment of the Assyrian power. Journal of the American Oriental Society 41, 1921, 345-382.


Coordinate: 36°53′N 37°33′E / 36.883333°N 37.55°E36.883333; 37.55

Crociate Portale Crociate: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Crociate