Tulln an der Donau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tulln an der Donau
città
Tulln an der Donau – Stemma
Tulln an der Donau – Veduta
Dati amministrativi
Stato Austria Austria
Land Flag of Lower Austria (state).svg Bassa Austria
Distretto Tulln
Sindaco Peter Eisenschenk (ÖVP)
Territorio
Coordinate 48°20′N 16°03′E / 48.333333°N 16.05°E48.333333; 16.05 (Tulln an der Donau)Coordinate: 48°20′N 16°03′E / 48.333333°N 16.05°E48.333333; 16.05 (Tulln an der Donau)
Altitudine 180 m s.l.m.
Superficie 72,23 km²
Abitanti 15 198 (2012)
Densità 210,41 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 3425, 3430
Prefisso 0 22 72
Fuso orario UTC+1
Codice SA 3 21 35
Targa TU
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Austria
Tulln an der Donau
Tulln an der Donau – Mappa
Sito istituzionale

Tulln an der Donau (o solo Tulln) è un comune con status di città di 14.075 abitanti della Bassa Austria (Austria). È il capoluogo del distretto omonimo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nei suo pressi fu costruito un forte ausiliario romano fin dalla seconda metà del I secolo, il cui nome era Comagena e faceva parte della provincia romana del Norico.

Siti rilevanti[modifica | modifica sorgente]

Charnel House Senza dubbio, la Karner è un gioiello di architettura tardo-romanica in tutta Europa. È anche molto acclamato nella letteratura storico-artistico. Il famoso edificio è stato creato intorno al 1240-1250, probabilmente per ordine del duca Babenberg Babenberg, Friedrich II. Da parte di un edificio Normanno, che aveva lavorato in Jak in Ungheria occidentale prima (un portale quasi identico a forma di imbuto può essere trovato lì) e aveva cercato rifugio in Austria da l'assalto della Mongolia 1241.[non chiaro] Fino al 1785, la cantina Karner è servito come un ossario, per le ossa esumate dal cimitero che circonda la città Chiesa Parrocchiale. Il suo piano superiore è in realtà una cappella del cimitero, a cui si ascende dal nuovo volo di passi e cui si accede mediante il magnifico portale romanico a forma di imbuto.[non chiaro]

Römerturm La "Torre Romana" (precedentemente chiamato anche "Torre del sale") è la torre a forma di ferro di cavallo che era addossata al lato occidentale dell'antico forte romano di Tulln "Comagenis", databile intorno al 300 d.C. Appartiene quindi ad una successiva fase di espansione del forte. Nel Medioevo, la Torre serviva per proteggere l'approdo sul Danubio. In seguito, venne utilizzata come arsenale e deposito di sale per la città (da qui il nome di "Torre del sale"). Dal 1929 al 1967, fu il luogo di culto per una comunità parrocchiale riformata. Oggi è la club house per dell'associazione studentesca "Comagena". Durante la ristrutturazione della Torre, nel 1984, si scoprì che le mura, dalle fondamenta fin quasi al tetto, sono ancora quelli originali romane. Pertanto, questa torre rientra tra i pochi edifici antichi interamente conservata a nord delle Alpi ed è uno degli edifici più antichi dell'Austria.

Roman Corner Tower Nel 1989 nel cortile interno della scuola secondaria moderna nel "Wienerstraße", un'altra parte delle fortificazioni romane fu scavato, vale a dire il passaggio pedonale di collegamento del cornertower sud-est dalle mura della fortezza alla torre vera e propria. Queste pareti sono scavati 1.80 m larga 2.60 m ed alta quasi fino. Anche loro appartengono alla fase di costruzione successiva di forte romano Tulln nella 2ª metà del 4 ° secolo.

Marc Aurel - Statua Equestre Questa statua è una copia della celebre statua equestre depiciting romano Em-peror Marc Aurel (161-180 d.C.), che è in piedi sul Campidoglio a Roma. È stato creato da M. Nogin e mettere sul molo del Danubio nel 2001. La statua ricorda al visitatore della presenza romana sulla frontiera del Danubio.

Roman Double Portal Lo scavo è costituito dal portale orientale doppio ("Porta principalis dextra") e le due torri portale. Provengono dalla prima fase di espansione in pietra di costruzione del forte, 104 CE. Nel 5 ° secolo, un portale è stato murato e utilizzato come rifugio dai tedeschi. Gli impianti sono stati scavati nel 1984 e restaurato e aperto al pubblico nel 2000.

Roman Milestone Sulla strada da Tulln a Königstetten, sulla destra vi è una pietra miliare romana del 3 ° secolo. Si trova ancora al suo posto originario e segna una strada principale di collegamento romano (via Imperiale) con il traffico postale. La sua iscrizione, che può essere a mala pena decifrato, indica la distanza da qui a Cetium (St. Pölten) con 26 miglia romane, che dista circa 38 km: "m XXVI (Ille) p (assuum) un cetio" - che la distanza indicata corrisponde con la realtà.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]