Tubino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessia Piovan indossa un tubino nero

Il tubino (spesso chiamato anche tubino nero, per via dell'identificazione con il suo colore più diffuso) è un particolare tipo di abito da sera o da cocktail femminile. Il taglio consiste semplicemente in un abito corto e senza maniche.

Il tubino fu inventato nel 1926 dalla stilista Coco Chanel col nome di Petite robe noire (vestitino nero), e con l'intenzione di creare un abito adatto per qualunque occasione. La popolarità del capo aumentò negli anni sessanta dopo che Audrey Hepburn lo indossò nel celebre film Colazione da Tiffany. Il modello indossato dalla Hepburn è stato venduto all'asta da Christie's per 410.000 sterline nel 2006.

La rivista inglese Daily Mail ha pubblicato un sondaggio dal quale è risultato che secondo il 75% delle donne intervistate, il tubino è risultato essere il capo d'abbigliamento più importante nella storia dell’abbigliamento [1], davanti ai jeans ed al wonderbra.

In lingua inglese il tubino è chiamato Little black dress (spesso abbreviato in LBD). La giornalista Camilla Cederna era solita chiamare il tubino con l'appellativo scemarello[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ll tubino nero: un capo ''must have''
  2. ^ L' abito che cambiò le donne Il tubino nero compie 80 anni

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda