Trutruca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trutruca
Instrument Mapuche.JPG
Informazioni generali
Classificazione Aerofoni liberi
Utilizzo
Musica dell'America Meridionale

Il corno trutruca, noto anche come corno Mapuche, dal nome della tribù che lo utilizza, è un grande aerofono, strumento musicale a fiato tribale (altro strumento della stessa zona è l'herque) suonato dalle popolazioni native della zona tra Cile e Argentina.

Il trutruca è costituito da una canna cava, oggi con un padiglione al suo estremo che generalmente è un corno di bovino. Solitamente i trutruca provenienti dal Cile non hanno padiglione. Il tubo veniva, di solito, costruito con colihue, nome mapuche di alcune specie di graminacee a fusto retto. Tale fusto, di 6 metri, veniva tagliato per estrarne la polpa ritorto e fatto essiccare per tenere la forma. Oggi viene costruito con tubi del gas o dell'acqua. Esternamente, di solito, è decorato con lana a colori tipici della tribù.

Simile ad una tromba, raggiunge lunghezze di quattro metri e può emettere anche fino a tredici suoni armonici acuti di notevole effetto ed intensità. Non essendo munito di fori per la variazione i suoni, le diverse altezze si ottengono variando la pressione del soffio e la posizione delle labbra.

La tecnica di esecuzione è abbastanza semplice ma richiede una buona capacità di fiato: l'imboccatura della canna va appoggiata alle labbra, tenute ben serrate e, senza aprirle, si soffia all'interno mettendo in vibrazione sia le stesse labbra che l'aria dentro il tubo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]