Trudie Styler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trudie Styler

Trudie Styler (Birmingham, 6 gennaio 1954) è un'attrice e produttrice cinematografica inglese, moglie del musicista Sting.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver lavorato presso la Bristol Old Vic Theatre School, Trudie Styler inizia a lavorare partecipando ad alcune produzioni della BBC, fra cui Poldark del 1977. In seguito la Styler parteciperà a numerose produzioni cinematografiche e televisive come Moon, Modì, Empire, Friends (in cui interpreta se stessa, in un episodio da lei prodotto) e il thriller italiano Mamba. Come regista ha diretto il documentario The Sweatbox (2002) ed il cortometraggio Wait (2005).

A metà anni novanta fonda la casa di produzione Xingu Films[1], con la quale produce alcuni film indipendenti come Guida per riconoscere i tuoi santi.[2] In seguito diverrà produttrice esecutiva dei film di Guy Ritchie Lock & Stock - Pazzi scatenati e Snatch - Lo strappo.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 Trudie Styler, dopo dieci anni di convivenza, ha sposato il compagno Sting, al quale ha dato quattro figli: Bridget Michael (1984), Jake (1985), Eliot Paulina (1990) e Giacomo Luke (1995). La Styler è stata inoltre madrina del figlio di Madonna e Guy Ritchie, Rocco.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Xingu Films
  2. ^ Trudie Styler: Mrs Sting, The Independent, March 10, 2007
  3. ^ IMDB Bio

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 48723243